Diretta Roma - Genoa in serie A

Diretta Roma - Genoa in serie A
Roma
4 0
Genoa
Roma: De Sanctis; Maicon (Jedvaj 82'), Benatia, Burdisso, Dodò; Pjanic (Destro 70'), Nainggolan, Strootman; Florenzi (Marquinho 77'), Totti, Gervinho
Genoa: Perin; Antonini, Manfredini, Marchese; Vrsaljko (De Maio 68'), Matuzalem, Biondini, Cabral, Antonelli; Bertolacci (Cofie 61'); Calaiò (Konate 81)
SCORE: 1-0 Florenzi 25', 2-0 Totti 30', 3-0 Maicon 42', 4-0 Benatia 53'
ARBITRO: Calvarese di Teramo. Ammoniti: Matuzalem 24', Antonelli 60', Cofie 85' Espulsi: Matuzalem 59'

17:00 Per il live di Roma - Genoa è davvero tutto. Adesso l'appuntamento è per la prossima giornata di campionato, ma restate sintonizzati su Vavel Italia per il post partita ed il prossimo live del posticipo tra Sassuolo e Milan. Un saluto da Fabrizio Di Spezio e da tutta la redazione di Vavel Italia.

Il quarto gol di Benatia, che ha messo in cassaforte la partita!

16:55 Una partita dominata dalla Roma, che dopo aver chiuso il primo tempo sul risultato di 3 a 0 ha gestito la seconda frazione di gioco con semplicità. Dopo pochi minuti ha trovato il quarto gol firmato da Benatia, che ha messo in cassaforte la partita ed ha ridato il successo alla squadra di Garcia che adesso ha 44 punti. Genoa impalpabile e che non ha mai provato a giocare, palesando una mancanza di gioco preoccupante.

90' FINITA!!! LA ROMA STRAVINCE 4 A 0 CONTRO UN GENOA MAI SCESO IN CAMPO. LA SQUADRA DI GARCIA CHIUDE A 44 PUNTI ED E' RECORD.

89' Non ci sarà recupero,altri 30 secondi alla fine del match

88' Roma che si appresta a vincere questa partita, il Genoa ha già smesso di giocare da tempo. 

87' Buon inserimento di Dodò che sulla sinistra tenta l'imbucata, ma Perin anticipa

85' Brutto fallo di Cofie su Gervinho, il giocatore genoano viene giustamente ammonito

83' DESTRO!!! BELLISSIMO LANCIO DI STROOTMAN CHE METTE L'ATTACCANTE A TU PER TU CON PERIN. DESTRO CALCIA ALTO MA CHE OCCASIONE PER LA ROMA!

82' Esordio in campionato per il giovanissimo Jedvaj, esce Maicon.

81' Ultimo cambio per il Genoa. Esce un impalpabile Calaiò per Konate

77' Secondo cambio per la Roma, entra Marquinho ed esce Florenzi

76' Totti!! clamorosa occasione per il capitano della Roma che a portiere battuto da pochi metri tira sul petto di Manfredini! Clamorosa occasione per il 5 a 0

71' Bellissimo lancio di Strootman, Destro aggancia ma chiude troppo il destro. Subito vicino al gol Mattia Destro

70' Entra Destro per Pjanic, Rudi Garcia tenta di far coesistere Totti con il giovane attaccante ex Siena.

68' Altro cambio per il Genoa, esce Vrsaljko ed entra De Maio

68' PJANIC!! ALTRO TIRO CHE ESCE DI UN SOFFIO, LA ROMA INSISTE E VA VICINISSIMA AL 5° GOL

67' GRAN TIRO DI NAINGGOLAN! BELLA PARATA DI PERIN MA IL TIRO DEL GIOCATORE BELGA ERA DAVVERO SPLENDIDO!

63' Roma che continua ad aggredire! Calcio d'angolo di Totti, Dodò calcia al volo ma il tiro va alto

61' Nuovamente in campo Cofie, che stavolta entra al posto di Bertolacci.

60' Ammonito Antonelli per proteste

59' Espulso Matuzalem mentre usciva dal campo per perdita di tempo e gesti di sfida ai tifosi che lo fischiavano! Cofie non può più entrare e l'arbitro rimanda il giocatore fuori dal campo. Incredibile gesto di Matuzalem. Genoa in 10! 

57' Primo cambio per il Genoa, entra Cofie ed esce Matuzalem . Nella Roma continuano a scaldarsi Borriello e Marquinho, Destro torna a sedersi invece in panchina.

54' Strapotere Roma, che adesso gestisce la palla e continua a trovare molti spazi in attacco

53' GOOOOOOOOOOL BENATIAAAAAAAAA GOOOOOOOOOL PARTITA CHIUSA!! CALCIO D'ANGOLO DI TOTTI PER BENATIA CHE SEGNA IL SUO QUINTO GOL IN CAMPIONATO E CHIUDE DEFINITIVAMENTE LA PARTITA

51' Fallo di Marcehse su Florenzi, buona punizione per la Roma dalla trequarti. Pjanic sul punto di battuta, la metterà in mezzo in cerca dello stacco vincente

50' Roma che continua ad aggredire il Genoa, in cerca del quarto gol

46' Ricomincia il secondo tempo. Nessun cambio e confermate le stesse formazioni scese in campo nella prima frazione di gioco

Il terzo gol di Maicon che ha chiuso virtualmente il match!

Il secondo gol di Totti!

Il fantastico gol di Florenzi!

15:50 Dopo una prima parte di attesa, la Roma è riuscita a sbloccare una partita che sembrava complicata, con un Genoa che è sempre riuscito a chiudere gli spazi fino al bellissimo gol in rovesciata di Florenzi. Totti e Maicon chiudono i conti di una partita che il Genoa non ha mai provato a vincere. Adesso tutti i giocatori sono già negli spogliatoi, per quindici minuti di riposo. Restate sintonizzati su Vavel Italia per il secondo tempo di Roma-Genoa. 

45' Finisce il primo tempo. 3 a 0 per la Roma

45' Roma che ha chiuso virtualmente la partita

42' GOOOOOOOOOOOOOL MAICOOOOOOOOOOOOOON  SPLENDIDA RIPARTENZA DELLA ROMA. TOTTI DA SUBITO LA PALLA PER DODO', APERTURA PER FLORENZI CHE SUGGERISCE A MAICON UN OTTIMO ASSIST; IL GIOCATORE BRASILIANO NON PUO' SBAGLIARE DA POCHI METRI

41' Punizione per il Genoa dalla trequarti. Il cross di Matuzalem è chiuso in calcio d'angolo da Maicon 

39' Ci prova Dodò sulla sinistra ad impensierire Perin. Niente di fatto.

38' Genoa che non sembra in grado di reagire, la pressione romanista resta alta e continua la squadra di Garcia a stazionare nella metà campo genoana

34' Bellissima uscita di Perin su Gervinho. La Roma sembra aver preso in mano le redini del gioco

30' GOOOOOOOOOL TOTTIIIIII GOOOOOOOOOOOL 2 A 0 PER LA ROMA CHE IN TRE MINUTI HA QUASI IPOTECATO LA PARTITA. OTTIMA PROPENSIONE DI GERVINHO SULLA DESTRA CHE APPOGGIA PER TOTTI, IL TIRO DEL CAPITANO DEVIATO DA MARCHESE ENTRA IN PORTA. 

29' TOTTI!! Tiro dal limite dell'area pericolosissimo, Perin para

27' CHE OCCASIONE PER GERVINHO!! OTTIMA RIPARTENZA IN SOLITARIA, VA VIA A MANFREDINI MA A TU PER TU CON PERIN SPRECA.

25' GOOOOOL PAZZESCOOOO GOOOOOOOOL DI FLORENZI!!!! DOPO LA PUNIZIONE DI TOTTI FLORENZI SEGNA CON UNA SPLENDIDA ROVESCIATA! ROMA IN VANTAGGIO MA IL GOL E' DA INCORNICIARE!!

24' Ammonito Matuzalem per proteste

23' Brutto fallo di Marchese dal limite dell'area per Totti. Punizione pericolosissima per il capitano!

20' Fasi di studio ma non cambia la chiave di lettura della partita. Roma che cerca il varco giusto e stanzia stabilmente nella metà campo genoana, attualmente invalicabile. Genoa che tenta di pungere con ripartenze degli esterni, ma continuano a mancare vere azioni da gol

17' Ottima chiusura di Manfredini nelll'uno contro uno con Gervinho sull'out di destra. 

14' Scorribande di Gervinho che tiene in continua apprensione la difesa genoana. Continua la costante pressione delle Roma da entrambe le fasce. Bel cross di Maicon ribattuto

11' Bell'affondo di Gervinho sulla sinistra, la difesa ribatte ma su quella fascia la Roma sta trovando le migliori opportunità

9' Genoa che non concedere spazi per la manovra romanista. 

8' NAINGGOLAN! primo guizzo per il centrocampista belga che recupera un bellissimo pallone sulla trequarti e tira in porta. Perin para

7' Bellissimo lancio di Strootman per Totti che a tu per tu con Perin sbaglia, ma il guardalinee aveva già alzato la bandierina per il fuorigioco

6' La Roma stanzia stabilmente nella metacampo genoana, i liguri attendono bassi con efficacia

5' Messo a terra in area Bertolacci, la spallata di Maicon sembra però regolare

4' Invoca il rigore Totti per fallo di mano su tiro da fuori area.  Il gomito di Manfredini è però attaccato al corpo

2' Bella iniziativa di Gervinho sulla fascia sinistra, il tentativo di inserimento finisce sul fondo, ma era stato bello il fraseggio con Dodò

1' INIZIA LA PARTITA!

15:01 Leggero ritardo rispetto agli altri campi, ancora in corso le classiche fasi di rito con la scelta del campo e foto commemorative. Roma che attaccherà de destra verso sinistra.

14:58 I tifosi iniziano ad intonare l'inno della Roma, le squadre fanno il loro ingresso in campo. Maglia da trasferta bianca per il Genoa, mentre classica casacca giallorossa per la squadra capitolina.

14:50 Dieci minuti all'inizio del match. Le squadre rientrano negli spogliatoi dopo la fase di riscaldamento.

14:15 Diramate le formazioni ufficiali e confermate le indiscrezioni della vigilia. Roma con il solito 4-3-3 che schiera il tridente formato da Florenzi,Totti e Gervinho; Nainggolan in cabina di regia insieme a Pjanic e Strootman, ed in difesa Burdisso affiancherà Benatia, con Maicon e Dodò esterni difensivi. Confermato nel Genoa l'esordio di Cabral, con ai lati Matuzalem e Biondini. Antonelli e Vrsaljko esterni offensivi in appoggio al duo offensivo formato da Bertolacci, che ha vinto il ballottaggio con Konate, e Calaiò; difesa a 3 con Manfredini,Antonini e Marchese.

13:55 Amici di Vavel benvenuti al live di Roma–Genoa, partita valida per la 19° giornata del campionato di serie A. Se non volete perdervi nemmeno un minuto di questo interessantissimo match, non vi resta che restare sintonizzati qui su Vavel Italia, per poter seguire a partire dalle 15 l’incontro che andrà in scena all’Olimpico di Roma. Due squadre che stanno attraversando un periodo tutt’altro che semplice, che negli ultimi due mesi ha portato ad una mancanza di risultati soddisfacenti ed un gioco non sempre lucido ed efficace. La Roma dall’inizio del mese di Novembre ha portato a casa solamente due vittorie, conquistando appena 11 punti in 8 partite, facendo un cammino simile al Genoa di Gasperini che, prima della vittoria in casa con il Sassuolo, ha fatto registrare la sua ultima vittoria il 10 Novembre scorso. L’imperativo per la Roma di Rudi Garcia è dunque vincere per ripartire, dopo la brutta sconfitta allo Juventus Stadium, che ha tolto l’imbattibilità alla squadra capitolina ed ha virtualmente chiuso la lotta scudetto; ma adesso per la squadra giallorossa c’è una qualificazione in Champion’s League da difendere, ed il Napoli a soli 2 punti di distanza e la Fiorentina a 5, non fanno senz’altro dormire sonni tranquilli al tecnico francese. Per il Genoa, invece, la vittoria in casa col Sassuolo ha ridato ossigeno ad una classifica che iniziava a farsi deficitaria e pericolosa, distanziando così la zona retrocessione di ben 9 punti; ma le prossime quattro partite saranno il vero crocevia della stagione del grifone, dovendo incontrare nell’ordine Roma, Inter, Fiorentina per finire con il Derby della Lanterna il prossimo 2 Febbraio contro la Sampdoria.

Precedenti – Sono 46 i precedenti tra le due squadre all’Olimpico di Roma, con i capitolini che posso vantare uno score di 33 vittorie, contro le 7 del Genoa e 6 pareggi. L’ultima vittoria del grifone in casa della Roma risale al campionato 1989/1990, con il risultato di 0-1 firmato da Aguilera, mentre l’ultimo pareggio è un 1-1 del campionato 1994/1995 in cui andarono a segno l’attaccante ceco Tomas Skuhravy ed il giallorosso Cappioli. L’ultimo scontro nello scorso campionato è terminato 3 a 1 per la Roma di Andreazzoli, con l’ex genoano Borriello che ha agguantato il pareggio per il Genoa, dopo il vantaggio ad opera di Totti, per una Roma che è infine riuscita a strappare la vittoria grazie alle successive reti di Romagnoli e Perrotta. Infine, sono ben 89 le reti messe a segno dalla squadra giallorossa nei precedenti incontri con il Genoa, mentre per la squadra genoana le marcatura sono state soltanto 25 in 46 incontri.

Roma – Nonostante il periodo non positivo in campionato, culminato con la sconfitta di Torino dello scorso 5 Gennaio, il tecnico Rudi Garcia ha potuto ritrovare il sorriso grazie alla vittoria in Coppa Italia contro la Sampdoria di Giovedì scorso, che ha regalato i quarti di finale ed ha ridato fiducia ad un gruppo che, fino a pochi mesi fa, sembrava potesse essere una reale alternativa allo strapotere della Juventus in campionato. Tante le assenze con cui dovrà fare i conti il tecnico francese, che oltre al lungodegente Balzaretti, dovrà fare a meno degli squalificati Castan, De Rossi e Ljaijc, potendo però contare sul neo acquisto Nainggolan che già dalla partita di Coppa Italia è sembrato trovarsi a meraviglia nei già collaudati schemi giallorossi. Viste le assenze, il tecnico si è detto pronto ad un eventuale cambio di modulo, potendo contare sulla versatilità e la disponibilità di molti dei suoi uomini più fidati a centrocampo: “Senza gli squalificati non è un problema, e tatticamente tutto è possibile. A centrocampo abbiamo soluzioni per giocare con il 4-3-3 ma anche per giocare con il 4-2-3-1 o con il 4-3-1-2. Se abbiamo bisogno di un altro modulo durante la partita i giocatori sono pronti. Il giocatore più adatto per giocare davanti la difesa è Taddei, ma ci possono giocare anche Nainggolan o Strootman. Far giocare Pjanic più basso è una scelta che non lo porta in una zona dov’è importante per la squadra”. Ha inoltre parlato del Genoa e dell’assenza illustre del bomber Alberto Gilardino: “Mancherà, è molto forte e menomale che non giocherà, ma non ho dubbi che chiunque sarà al suo posto sarà motivato per fare una buona partita. Hanno giocatori di talento e un allenatore che conosce bene la squadra, ma noi dobbiamo vincere”.

Genoa – Per il Genoa di Gasperini, la bella vittoria di Domenica scorsa ha permesso al grifone di distanziare la zona pericolosa della classifica e poter così programmare il futuro con maggior serenità. Attualmente occupa il decimo posto in classifica con 23 punti,  a ben 9 distanze dal terzultimo posto occupato attualmente dal Sassuolo; ma nonostante la posizione in classifica relativamente tranquilla, i campanelli d’allarme per Gasperini provengono dalla prospettiva di un ciclo di partite molto ostiche, che nel prossimo mese potrebbero complicare il cammino verso la salvezza del Genoa. Ad inasprire questa situazione, le assenze di Kucka (per lui stagione ormai conclusa), Portanova, Gamberini, Santana e del bomber Gilardino, complicano le mosse del tecnico di Grugliasco, che dovrà affidarsi a Calaiò ed al nuovo acquisto Cabral per cercare di uscire con dei punti dall’Olimpico: “E’ un campo che non porta bene, i numeri però sono fatti per essere sovvertiti. Conosciamo il valore della Roma e sappiamo che facendo un colpo, in queste partite, per un po’ daremmo un volto diverso alla classifica mettendoci al riparo da sorprese. La squadra è in una buona condizione fisica e atletica, a dispetto delle assenze forse più numerose per noi che per gli avversari. Ho pochi dubbi di formazione. Questa partita va interpretata lungo i 90 minuti, pensando alle pieghe che può prendere, alle alternative e alle soluzioni. E’ importante essere efficaci piuttosto che belli, anche se a tratti la squadra mi è piaciuta, almeno in alcune partite o tempi, sotto l’aspetto del gioco”. Ha speso inoltre parole riguardanti le doti del nuovo acquisto Cabral, che potrebbe esordire già dal primo minuto: “Cabral non gioca da parecchio, ma è dotato di una certa personalità e sicurezza ed è motivato. Anche se le risorse sul mercato sono ridotte, rispetto a inizio stagione o anni fa, si è formato un gruppo di lavoro giovane, entusiasta, legato alla causa del Genoa e all’ambiente”.

Formazioni - La roma scenderà in campo con il classico 4-3-3, anche se non è da escludere un cambio di modulo a partita in corso così come annunciato da Garcia, con De Sanctis in porta che avrà il supporto difensivo del duo di centrali formato da Benatia e Burdisso, ed i due esterni Dodò e Maicon. A centrocampo Nainggolan sarà confermato al centro della zona mediana, con Pjanic e Strootman ad agire da mezzali. Trio offensivo formato da Florenzi, Totti e Gervinho, anche se Mattia Destro ha già ampiamente dimostrato di essere pronto a giocarsi le sue carte dal 1' minuto, e non è da escludere dunque un suo impiego nell'undici titolare. Il Genoa di Gasperini, invece, scenderà in campo con il 3-5-2, con Perin a difendere i pali ed una difesa a tre formata da Antonini, Manfredini e Marchese. Esordio probabile per il nuovo acquisto Cabral che agirà in mediana, insieme a Biondini e Matuzalem, mentre come esterni offensivi agiranno Vrsaljko sul lato destro del campo, ed Antonelli sull'out di sinista. Unica punta sarà Calaiò, supportato da Bertolacci sulla trequarti, quest'ultimo a segno da due partite consecutive. Possibilità per Konate dal 1' minuto come seconda punta dietro a Calaiò, in tal caso a farne le spese sarebbe il neo acquisto Cabral, con Bertolacci che scalerebbe nei 3 di centrocampo. L'arbitro dell'incontro sarà il signor Calvarese di Teramo, coadiuvato dagli assistenti Ghiandai e Posado e dal quarto uomo Nicoletti, mentre i giudici di porta saranno Tagliavento e Borriello. Previsto un cielo nuvoloso con assenza di pioggia, ed una temperatura media che si aggira tra i 12 ed i 13 gradi, in un Olimpico in cui sono previsti più di 50.000 spettatori. 

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Burdisso, Dodò; Pjanic, Nainggolan, Strootman; Florenzi, Totti, Gervinho

Genoa (3-5-2): Perina; Antonini, Manfredini, Marchese; Vrsaljko, Biondini, Cabral, Matuzalem, Antonelli; Bertolacci, Calaiò

Share on Facebook