Diretta Milan - Hellas Verona in serie A

Diretta Milan - Hellas Verona in serie A
Milan
1 0
Hellas Verona
Milan: Abbiati; De Sciglio, Zapata, Bonera, Emanuelson; Montolivo, De Jong; Honda (Birsa 17'), Kaka, Robinho (Petagna 77'); Balotelli
Hellas Verona: Rafael; Gonzalez (Jankovic 84'), Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Cirigliano (Donadel 89'), Hallfredsson; Iturbe, Cacia (Martinho 16'), J. Gomez
SCORE: 1-0 Balotelli (rig) 82'
ARBITRO: Bergonzi (Genova) Ammoniti: Silvestre 72', Montolivo 79', Maietta 91'

22:40 Per il live di Milan - Hellas Verona è davvero tutto, il finale da San Siro è di 1 a 0 per i padroni di casa, che tornano alla vittoria e salgono a 25 punti in classifica. Da Fabrizio Di Spezio, e la redazione Vavel Italia, un saluto ed un caloroso ringraziamento per averci seguiti. Buonanotte!

È FINITA! VINCE IL MILAN PER UNA RETE A ZERO. Decide Balotelli su calcio di rigore, concesso per fallo ingenuo di Gonzalez su uno spento Kaka. Torna alla vittoria il Milan ed è un esordio con vittoria per Seedorf, sulla panchina rossonera. Partita non bella, che ha vissuto di sprazzi dei singoli, con tanti tiri dalla distanza e poche azioni realmente costruite. Hellas Verona che ha messo in luce la rapidità e la freschezza di Romulo e Iturbe, e che ha ben interpretato la partita difensivamente, fino all'errore di Gonzalez che ha deciso la partita. 

93' Petagna guadagna un calcio d'angolo e permette al Milan di concludere la partita con il possesso della palla

92' ITURBE! Tiro dalla distanza nel quale si fionda Martinho, che però non riesce ad agganciare

91' Ammonito Maietta per proteste, in seguito ad un calcio d'angolo non concesso dall'arbitro

90' Tre minuti di recupero. Ottimo intervento di Zapata in chiusura su Martinho

89' Cambio per l'Hellas, esce Cirigliano ed entra Donadel

88' Impatta Gomez che però schiaccia troppo la palla a terra ed esce fuori, senza alcun pensiero per Abbiati

87' Juanito Gomez tenta il tiro, Balotelli devia di testa, ancora serie di angoli per l'Hellas. Sono 4 in appena due minuti

86' Adesso spinge l'Hellas. Angolo guadagnato da Martinho sull'out di destra

84' Altro cambio per l'Hellas Verona, entra Bosko Jankovic ed esce l'autore del fallo da rigore Gonzalez

82' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL SUPER MARIOOOOOO BALOTELLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII  SPIAZZA PERFETTAMENTE RAFAEL, CHE SI TUFFA A DESTRA E PUO' SOLTANTO VEDERE LA PALLA INSACCARSI. MILAN IN VANTAGGIO!!

80' RIGORE PER IL MILAN! Gonzales atterra Kaka in area di rigore. Ingenuità di Gonzales che fa un fallo ingenuo, Kaka non avrebbe avuto modo di controllare bene la palla

79' Ammonito Montolivo, che atterra Romulo in fase di ripartenza

77' Entra Petagna per il Milan ed esce Robinho

76' Prova due volte De Sciglio a mettere in mezzo dalla destra, la difesa manda via la sfera e riconsegna palla al Milan

74' In difficoltà Kaka, che continua a non riuscire a gesitre bene la palla

72' Il primo ammonito della partita è Silveste per fallo su Iturbe

71' ITURBE! Ancora tiri dalla distanza, stavolta è l'ala veronese a tentare la conclusione che impensierisce non poco Abbiati

70' Robinho tenta ancora di andare a rete dalla distanza, anche questa conclusione è però centrale e poco pericolosa

68' BALOTELLI! Altro tiro dell'attaccante rossonero che da dentro l'area calcia, ma la palla è centrale e facilmente preda di Rafael

67' PALO DI ROBINHO!!! TIRO DAL LIMITE DELL'AREA DEL NUMERO 7 ROSSONERO, AGOSTINI DEVIA E METTE FUORI GIOCO RAFAEL CHE PUO' SOLTANTO RESTARE A GUARDARE. LA PALLA, PER SFORTUNA DI ROBINHO, TIMBRA IL PALO

65' MARTINHO!! Ottima penetrazione dell'ala gialloblu, che quasi dal vertice basso dall'area piccola calcia verso Abbiati, che para e manda in corner

64' Cala un po' il ritmo della partita

62' Primo cambio anche per il Milan, entra Walter Birsa ed esce il giapponese Honda

61' Cambio per il Verona, entra Martinho ed esce Cacia

60' Montolivo tenta un destro dal limite dell'area, che però va abbondantemente alto

59' Hellas molto più spregiudicato, rispetto ad un primo tempo molto contratto ed attento difensivamente

58' La punizione battuta da Romulo è però facile preda di Abbiati

57' Montolivo atterra Iturbe sulla propria trequarti, il fraseggio tra l'attaccante veronese e Romulo mette in costante difficoltà la mediana rossonera. 

56' Altra ripartenza, ma stavolta a tinte rossonere. Il quattro contro quattro è però molto lento e permette alla difesa di rientrare; Honda tenta un tiro dalla distanza che però va abbondantemente a lato

55' La palla deviata dalla barriera permette la rapida ripartenza veronese con Romulo, che arriva fino al vertice alto dell'area milanista e si fa chiudere in calcio d'angolo

54' Punizione da 32 metri per il Milan. Balotelli sembra volerci provare

50' Cacia!!! il cross di Iturbe era lungo per l'attaccante veronese che era anche in posizione irregolare. Difesa del Milan che si era però fatta trovare scoperta

49' Tenta Kaka di penetrare dalla destra, Cirigliano si mette in mezzo tra il fantasista brasiliano e la palla, e lo obbliga al fallo

48' Gran bel lancio di De Sciglio per Robinho, che penetra bene sulla destra e mette in mezzo, la palla viene però intercettata da Rafael che era ben posizionato

47' Cade a terra in area Robinho, Bergonzi non concede nulla

46' Romulo! Bella ripartenza del centrocampista veronese che, grazie al sostegno di Iturbe, riesce ad arrivare al limite dell'area, ma Zapata ferma agevolmente l'offensiva gialloblu

INIZIA IL SECONDO TEMPO

21:45 Rientrano in campo le squadre, nessun cambio da ambo le parti

21:36 Finisce zero a zero il primo tempo tra Milan ed Hellas Verona, ma non sono mancate le emozioni e le occasioni da rete. Milan che ha mantenuto per quasi tutta la prima frazione di gioco il possesso della palla, e che ha tentato con Balotelli e Robinho di impensierire Rafal; poco brillante Kaka che al momento non è riuscito ad illuminare il gioco rossonero. Per l'Hellas Verona una partita di attesa e contenimento, con Romulo sugli scudi e che ha messo più volte in difficoltà la linea mediana milanista, con rapide progressioni. Non andate via, restate sintonizzati su Vavel Italia per la seconda frazione di Milan - Hellas Verona

FINE PRIMO TEMPO

45' Montolivo!! Gran tiro del centrocampista milanista che da fuori area calcia benissimo e sfiora il palo alla destra di Rafael

45' Angolo per il Milan, non ci sarà recupero

44' Gonzales ferma benissimo Balotelli, che aveva tentato l'imbucata per vie centrali

42' Ancora un passaggio sbagliato da Kaka, che dopo aver saltato Cirigliano non riesce a lanciare Robinho sulla sinistra

41' Kaka penetra la difesa dall'out di destra, il suo cross però è poco preciso e non trova nessun compagno

40' ANCORA BALOTELLI! PUNIZIONE DAI 26 METRI PARATA MALE DA RAFAEL, CHE NON TRATTIENE LA SFERA E RISCHIA TANTO! LA DIFESA CALCIA VIA, MA CHE RISCHIO PER IL VERONA!

39' BALOTELLI!! GRAN PARATA DI RAFAEL SUL TIRO IN DIAGONALE DI BALOTELLI, CHE DAL VERTICE SINISTRO DELL'AREA ENTRA IN AREA E PUNTA IL SECONDO PALO! 

38' Romulo in rapida progressione supera abilimente Montolivo ed alza il baricentro dell'Hellas

37' Halfredsson! il tiro del giocatore islandese è preda di Abbiati, ma il Verona tenta di uscire dalla propria metà campo

36' A terra Kaka! Il giocatore brasiliano riceve una tacchettata sul ginocchio sinistro, che però non ha avuto conseguenze gravi

35' Balotelli continua ad aumentare lo score dei tiri tentati dal limite dell'area, che però non trovano lo specchio

34' Ancora Robinho che va in progressione dalla sinistra, si accentra e tenta un tiro che viene però deviato da Maietta

33' Cacia tenta un tiro dal limite dell'area, dopo uno stop spalle alla porta. La palla deviata dalla difesa è preda di Iturbe che però era in posizione di fuorigioco

32' Robinho non riesce ad entrare nella fitta difesa veronese, Milan che palesa grosse difficoltà nel concludere a rete, ma che tiene costantemente il possesso della palla

31' Ancora Milan che ci prova! Kaka mette in mezzo per Balotelli, ma non pesca il compagno dentro l'area, sulla palla riconquista da De Sciglio, l'esterno destro non riesce ad appoggiare per Honda che avrebbe potuto concludere a rete.

28' Bellissimo fraseggio tra Kaka e Honda che dialogano in mezzo a tante maglie veronesi, dopo il quinto passaggio la difesa chiude. I due trequartisti del Milan sembrano trovarsi a meraviglia

27' Juanito Gomez tenta l'imbucata dall'out di sinistra, Zapata chiude e manda la palla fuori. L'arbitro però non concede l'angolo agli ospiti e si riprenderà dunque con una rimessa dal fondo

26' Iturbe!! Dai 30 metri, il sinistro dell'attaccante veronese va di poco alto sopra la traversa difesa da Abbiati

25' Fallo di mano di De Jong che permette al Verona di usufruire di una punizone da posizione favorevole per Iturbre

25' Halfredsson guadagna il primo calcio d'angolo per il Verona, che però spreca malamente

24' Ancora Romulo in progressione, che mette in difficoltà Montolivo

23' Cross di De Sciglio troppo lungo per tutti, la difesa veronese manda via la sfera riconsegnando però la palla agli avversari

21' Bellissima progressione di Romulo, propiziata da un bel dialogo con Iturbe. Il Verona tenta di farsi vedere in fase offensiva

19' BALOTELLI! Tiro pericoloso dell'attaccante rossonero, che dall'out di sinistra si accentra e riesce a calciare di destro, ma il tiro è poco preciso e va alto

16' HONDA!! OCCASIONISSIMA PER IL TREQUARTISTA GIAPPONESE CHE, PESCATO DA DE SCIGLIO, STOPPA MALE IL CROSS DALLA DESTRA E NON CONCLUDE A RETE A POCHI METRI DALLA PORTA! 

14' BALOTELLI!! Bellissima palla filtrante di Kaka, che per vie centrali pesca l'attaccante rossonero, "Super Mario" chiude troppo il destro e calcia fuori

12' Punizione dal vertice alto dell'area di rigore, Honda tenta il tiro ma la palla è alta

11' Primi 11 minuti di solo Milan, che rimane stabilmente nella metà campo veronese, ma ancora nessun pericolo per Rafael

8' KAKA!! Delizioso cross di Honda dalla trequarti, che di destro mette in mezzo per il trequartista brasiliano; Kaka però non riesce ad impattare con la palla di testa

7' Milan che continua a tenere la palla, Verona che si difende con ordine ma che ancora non è riuscito ad impossessarsi della sfera

6' Emanuelson! Honda appoggia per il giocatore olandese che tira dal vertice alto dell'area, la palla deviata dalla difesa si impenna e crea un pericolo per Rafael che devia il pallone non con poche difficoltà

4' Kaka in progressione dialoga egregiamente con Balotelli, serie di batti e ribatti al limite dell'area che, alla fine, non conclude nulla di pericoloso per la difesa veronese

3' Rischia Emanuelson sulla pressione offensiva di Iturbe, il giocatore olandese riesce però a girare la sfera verso il compagno di reparto Bonera

2' Calcio d'angolo non sfruttato dai rossoneri, che continuano però ad imporre il proprio gioco. Tiro di Robinho che tenta dal vertice basso dell'area, Rafel è attento

1' Ci prova da subito Balotelli sull'out di destra, il tentativo di inserimento permette al Milan di usufruire del primo calcio d'angolo della partita

INIZIA LA PARTITA!!

20:44 Una folta schiera di fotografi, immortala la prima in panchina di Seedorf. Milan che attaccherà da destra verso sinistra. Tutto è pronto per l'inizio del match!

20:42 I tifosi iniziano a cantare l'inno milanista, con le due squadre che fanno il loro ingresso in campo; una buona cornice di pubblico accoglie le due squadre. Maglia di casa per il Milan a striscie rossonere e pantaloncini bianchi; completo interamente giallo per l'Hellas Verona

20:35 Solo dieci minuti all'inizio del match, le squadre rientrano negli spogliatoi e tra poco torneranno in campo per dar vita al posticipo della ventesima giornata del campionato di serie A

20:15 Diramate le formazioni ufficiali e tutto confermato in casa Milan, con il nuovo modulo 4-2-3-1, e Zapata che vince il ballottaggio con Mexes e sarà al fianco di Bonera al centro della difesa. Hellas Verona che presenta una sola novità rispetto alla probabili formazioni, con Cacciatore che siederà in panchina per far posto a Gonzales sull'out di sinistra; Cirigliano regolarmente in campo al posto del partente Jorginho. 

19: 55 Amici di Vavel benvenuti al live di Milan - Hellas Verona, partita valida per la ventesima giornata del campionato di serie A, che potrà seguita minuto per minuto live qui su Vavel Italia. Calcio d'inizio previsto per le 20:45 in uno stadio San Siro pieno e che abbraccerà nuovamente il suo idolo Clarence Seedorf, stavolta nelle vesti di nuovo allenatore del Milan. E' stata questa una settimana molto travagliata per entrambe le squadre, che in casa Milan ha visto l'avvicendamento in panchina tra Allegri e Seedorf, mentre per l'Hellas Verona c'è stato il definitivo epilogo della trattativa con il Napoli per Jorginho, che ha portato il giocatore brasiliano a trasferisi fin da subito nel capoluogo campano. Dieci i punti che dividono attualmente le due squadre, con il Milan che a 22 punti occupa attualmente la dodicesima posizione, e sembra aver del tutto abbandonato i sogni Europei; mentre il Verona con un sesto posto ben consolidato a 32 punti, sembra possa continuare a sognare di raggiungere nuovi obiettivi insperati ad inizio stagione, anche se per farlo bisognerà continuare a far punti già dalla partita odierna. Entrambe le squadre hanno perso la loro ultima partita in campionato, ma se l'Hellas Verona sembra poter recriminare meno da una sconfitta secca e pesante contro il buon Napoli di Benitez, il Milan dell'ormai ex Allegri ha subito una storica e pesante sconfitta in casa di un arrembante Sassuolo che è riuscito ad imporsi per 4 a 3, nonostante l'esordio in casa rossonera del nuovo acquisto Honda e la presenza in campo di tutti i big come Kaka e Balotelli. Partita contro il Sassuolo fatale per Massimiliano Allegri che ha lasciato dopo tre anni e mezzo la panchina del Milan, per far posto all'ex stella rossonera Sedorf che fin da subito tenterà di cambiare volto al suo Milan con un immediato cambio di modulo. 

Precedenti - Sono 49 i precedenti in serie A tra Milan ed Hellas Verona, con 23 vittorie rossonere, 17 pareggi e 9 vittorie veronesi; ma nelle 24 partite giocate in casa dal Milan, il tabellino delle sconfitte è ancora involato, avendo vinto 15 volte e pareggiato 9. L'ultima vittoria Veronese risale alla prima giornata del campionato attuale, con un Luca Toni in versione bomber di razza, che ha risposto con una doppietta al vantaggio milanista di Poli, regalando il 24 Agosto 2013 la prima vittoria in campionato all' Hellas di Mandorlini. Per quanto riguarda invece l'ultima vittoria rossonera contro i gialloblu, bisogna tornare alla stagione 2001/2002, dove i rossoneri riuscirono a vincere entrambi gli incontri, in casa ed in trasferta, con il risultato di 2 a 1; l'ultima a San Siro risale al 23 Dicembre 2001 e vide le reti di Ambrosini e Contra per il Milan, mentre per l'Hellas Verona andò a segno Paolo Cannavaro. L'ultimo pareggio in terra milanista è un bellissimo 3 a 3 del 12 Marzo 2000, in cui andarono a segno Shevchenko con una doppietta ed Albertini per il Milan, mentre per l'Hellas timbrarono la marcatura Apolloni, Martin Laursen e Cammarata. Partita sempre ricca di reti quella tra Milan ed Hellas, che in 49 partite hanno segnato la bellezza di 129 gol totali, con il Milan attualmente in vantaggio con 76 reti, contro le 53 veronesi.

Milan - Aria di profondi cambiamenti in casa Milan, che con sole due vittorie nelle ultime undici partite ed una classifica sempre più negativa, ha costretto la dirigenza ad affidarsi a Clarence Seedorf per rimediare ad una situazione in campionato deludente, cercando così di dare una sferzata decisa in vista del girone di ritorno che inizia oggi. In conferenza stampa il nuovo tecnico olandese ha parlato delle sue sensazioni per questa nuova esperienza, dando delle prime indicazioni sul tipo di gioco che la sua squadra adotterà fin dal primo incontro: "Ringrazio tutti per il saluto caloroso. Sono felice di essere tornato a casa con molta voglia di fare, di lavorare, di trasmettere entusiasmo e allgria per fare al meglio questo lavoro che per noi è una fortuna. Questo sono le mi prime parole anche alla squadra. È giusto analizzare i problemi senza mai perdere di vista le nostre qualità. Questa squadra non ha espresso i numeri e i propri valori, può succedere ma questo è un club prestigioco e tutti dobbiamo metterci al lavoro con entusiasmo ed ottimismo con la voglia di giocare bene, far divertire la gente. È più facile fare risultato giocando bene." Ha espresso inolte un parere sulla classifica e sul modulo con cui affronterà la gara contro il Verona: "Non è bella da guardare e quindi il focus è dedicato a ritrovae lo spirito del gruppo che c'è comunque perchè è un gruppo unito. Sarà importante anche l'appoggio dei tifosi, sono sicuro che di daranno l'energia che la squadra ha bisogno e sono convinto che la squadra rispondrà positivamente. Il modulo dipende molto dai giocatori che hai, questa squadra ha giocato con vari moduli, io giocherò con il 4-2-3-1 perchè voglio svluppare le qualità che abbiamo , voglio un calcio offensivo. Abbiamo bisogno di tempo per lavorare, in futuro però potremo cambiare".

Hellas Verona - Dopo il doloroso addio di Jorginho, oramai approdato al Napoli, e dopo la sconfitta pesante proprio contro i partenopei di Domenica scorsa, il Verona di Mandorlini riparte oggi da San Siro per riprendere la cavalcata verso un sogno europeo, che sembra sempre più alla portata dei gialloblu. Con 32 punti ed una salvezza oramai in tasca, il tecnico Mandorlini può vivere con serenità questo inizio del girone di ritorno, ed ha così parlato del prossimo incontro e dell'addio di Jorginho: " Nonostante l'assenza di Jorginho, le soluzioni non mancano, ci sono Cirigliano, Donati e Donadel che quando sono stati chiamati in causa hanno sempre fatto bene. Quello che si avvicina maggiormente a Jorge come caratteristiche di gioco è sicuramente Cirigliano, ma viene da un lungo periodo di inattività, quindi vedremo. Per quanto riguarda il Milan, sicuramente l'arrivo di Seedorf porterà entusiasmo, però nonostante la stima e la curiosità che nutro verso l'olandese come allenatore, credo che non abbia la bacchetta magica. Dobbiamo approfittare delle debolezze del Milan per giocare una grande partita e mettere in difficoltà i rossoneri, che comunque rimangono favoriti perchè hanno dei calciatori di qualità. Noi dobbiamo avere pazienza, giocare una partita molto attenta a livello difensivo e cercare di fare quello che sappiamo, quello che ci ha portato a disputare un girone d'andata fantastico".

Formazioni - Come già anticipato, in casa Milan c'è aria di profondo cambiamento e sarà quindi un 4-2-3-1 il modulo scelto da Seedorf per questa partita, in cui dovrà fare a meno di Pazzini, Abate e Saponara, oltre al lungodegente El Shaarawy. Porta rossonera difesa dunque da Abbiati con difesa a 4 formata da De Sciglio ed Emanuelson ai lati, ed un ballottaggio serrato tra Mexes e Zapata per far coppia con Bonera nel duo centrale; linea mediana formata da Montolivo e dal rientrante De Jong, mentre dietro all'unica punta Balotelli agiranno Kaka, Robinho e Honda. Per quanto riguarda l'Hellas Verona, Mandorlini dovrà fare a meno del suo bomber Luca Toni e schiererà il suo solito 4-3-3, con Rafel in porta, difesa a 4 formata dal duo centrale Moras - Maietta con ai lati Agostini e Cacciatore; a centrocampo agiranno da mezzali Halfredsson e Romulo, mentre Cirigliano avrà l'arduo compito di sostituire Jorginho in cabina di regia. Tridente offensivo, infine, formato da Cacia che agirà da punta centrale, con ai lati Iturbe e Juanito Gomez. Arbitro dell'incontro sarà Bergonzi, coadiuvato dagli assistenti Giallatini e Dobosz, oltre che dal quarto uomo Paganessi; giudici di porta saranno De Marco e Candussio. Piogge deboli previste questa sera a Milano, con una temperatura che oscillerà tra i 6 ed i 7 gradi.

Milan (4-2-3-1) Abbiati; De Sciglio, Bonera, Zapata, Emanuelson; De Jong, Montolivo; Robinho, Kaka, Honda; Balotelli

Hella Verona (4-3-3) Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Agostini; Halfredsson, Cirigliano, Romulo; J.Gomez, Cacia, Iturbe

Share on Facebook