Milan, parla Inzaghi: "Mercato? La società sa cosa mi serve"

Le parole del tecnico rossonero prima della partenza per gli Stati Uniti

Milan, parla Inzaghi: "Mercato? La società sa cosa mi serve"
Milan, parla Inzaghi: "Mercato? La società sa cosa mi serve"

Filippo Inzaghi, neo allenatore rossonero, appare sereno alla conferenza stampa con i giornalisti, prima della partenza dei rossoneri per il Tour in Usa: "Sono molto contento, abbiamo lavorato bene. Anche in amichevole i ragazzi stanno cercando di fare quello che proviamo in allenamento. C’è un’atmosfera che aiuta a lavorare bene, sono fiducioso”.

Sul tour in USA: “Ai ragazzi dico che ogni volta che giochiamo dobbiamo migliorare. Abbiamo partite difficili, avremo tanti giovani, ma siamo il Milan e dobbiamo fare sempre una bella figura. De Sciglio e Abate sono tornati un giorno prima, Balotelli ha voluto un allenatore personale.

Domenica sera, dopo la prima amichevole, c'è stato un ’incontro di Arcore con Galliani e Berlusconi: “C’è grande unione da parte di tutti. Galliani sa quali sono le mie necessità, manca ancora qualcosa per arrivare al livello di Roma e Juve. Se non arriverà nessuno proveremo ad arrivare in Champions League con la grinta e la determinazione. Abbiamo tanti giovani interessanti, ma dobbiamo avere pazienza”.

Mario Balotelli rimarrà?:  “Sono sereneo, Mario è un giocatore importante e cercherò di farlo rendere al meglio. Azzererò tutto quello che si è detto su di lui, non ho nessuno problema con lui. Io devo farlo rendere al meglio delle sue possibilità. Mercato? Deciderà la società, se partirà servirà un sostituto perchè le prime punte sono lui e Pazzini. Comunque credo che rimarremo così".

Sul modulo: "Sono contento per quello che ho visto negli utlimi giorni, stanno facendo quello che abbiamo preparato. Poi piano piano miglioreremo. Magari nelle prossime partite proveremo anche un altro sistema di gioco, così per capire qual è quello migliore per la suqdara. Come punta centrale vedo un giocatore come Balotelli e Pazzini, abbiamo due grandi giocatori. Qualche volta potranno giocare anche insieme”.

Sarà il Milan dei giovani? : "Siimic vogliamo mandarlo a giocare, mi dispiace molto per l'infortunio di Piccinocchi, lo terremo qui e giocherà qualche partita con la Primavera, dove vogliamo solo '95. Con Mastour bisogna avere calma, ha grandi qualità ma è un ’98. Allenarsi con la prima squadra per lui è una grande cosa, ma bisogna stare calmi. Abbiamo tanti giovani importanti, quando sarà il momento giusto li metterò in campo”.

Questa la lista ufficiale dei convocati Rossoneri di mister Inzaghi per il Tour Usa e Canada 2014. Ricordiamo che il Milan disputerà la Guinness International Champions Cup a partire dal 24 luglio e poi il 6 agosto affronterà i messicani del Chivas Guadalajara. 
I convocati: 
PORTIERI: Abbiati, Agazzi, Gabriel
DIFENSORI: Abate, Albertazzi, Alex, Bonera, Constant, De Sciglio, Mexes,  Rami, Simic, Zaccardo, Zapata
CENTROCAMPISTI: Benedicic, Cristante, Essien, Mastalli, Modic, Muntari, Pinato, Poli, Saponara
ATTACCANTI: Balotelli, Di Molfetta, El Shaarawy, Honda, Mastour, Menez, Niang, Pazzini

Calcio