Live Milan - Inter in campionato Primavera

Live Milan - Inter in campionato Primavera
Milan Primavera
1 4
Inter Primavera
Milan Primavera: MILAN (4-3-3): Livieri; Turano (dal 70' Fabbro), Derosa (dal 31' Calabria), De Santis, Gamarra; Bordi, Mastalli, Modic; Vassallo, Crociata (dal 7' Vido), Felicioli. A disp.: Aiolfi, Calabria, Zanellato, Ndiaye, Careccia, Hamadi, Vido, Hadziosmanovic, Fabbro. All.: Brocchi
Inter Primavera: INTER (4-3-3): Radu; Giamfy, Dimarco (dal 87' Crosato) Dabo, Yao Guy; Donkor, Camara, Steffe; Puscas, Gnoukouri (dal 80' Rocca), Baldini (dal 75' Ventre). A disp.: Costa, Crosato, Miangue, Pinton, Sciacca, Rocca, Palazzi, Bonetto, Ventre, Di Gregorio, Appiah, Romney. All.: Vecchi
SCORE: 0-1, min 8, Camara; 0-2, min 10, Puscas; 1-2, min 35, Vido (rig); 1-3, min 38, Puscas; 1-4, min 44, Puscas.
ARBITRO: Luca Colosimo di Torino. Assistenti: Nicola Fraschetti di Perugia e Simone Sgheiz di Como. Ammoniti: Mastalli (M), De Santis (M), Gnoukouri (I), Espulso: De Santis (M) per doppia ammonizione.
NOTE: Domenica 19 Ottobre 2014, ore 11.00. Sesta giornata del campionato Primavera. Gruppo B. Centro sportivo di Vismara.

Per quest'oggi è davvero tutto. Ricordandovi il punteggio di 4-1, con le reti di Camara e la tripletta di Puscas, vi salutiamo e vi diamo appuntamento a martedì con la nostra rubrica. Da Andrea Bugno e dalla redazione di Vavel Italia, la più cordiale buona domenica ed un buon proseguimento di giornata. 

L'Inter fa suo anche il derby e vince la sesta gara di seguito in campionato. La squadra neroazzurra si candida, anche se era già risaputa la sua forza, come pretendente al primato non solo nel girone B, ma in tutto il campionato Primavera. Il solito, impeccabile, Puscas è bastato agli ospiti per vincere al centro di Vismara. La sua tripletta lo conferma in testa alla classifica dei cannonieri con 13 gol. Il Milan ha provato a reagire con la forza di volontà, ma non è bastata. L'assenza di Di Molfetta si è fatta sentire più del previsto. C'è da dire che all'Inter mancava anche Bonazzoli, in prestito alla prima squadra di Mazzarri. L'Inter vola in testa alla classifica, il Chievo è secondo a -6. 

Brocchi, sempre ai microfoni di Rai Sport: "Sul risultato hanno inciso tante cose, oltre agli infortuni. L'Inter ha tanta forza fisica, maggiore velocità e anche tecnica. Fino all'espulsione abbiamo giocato la nostra partita, ma sono contento della reazione dei ragazzi, che, sotto di due gol hanno saputo rimettere la gara in equilibrio. Sono contento per la loro reazione. La gara è finita dopo l'espulsione. Abbiamo preso il terzo gol e ci siamo scoraggiati, ma ci può stare. I ragazzi sono giovani e stanno crescendo, servono anche queste sconfitte a crescere. Abbiamo pagato il loro maggiore dinamismo e la loro fisicità. L'importante era reagire dopo il loro inizio, e sono contento perchè c'è stata ed è stata molto veemente".  

Vecchi, allenatore interista a Rai Sport: "Abbiamo un gruppo molto valido, Bonazzoli è il nostro fiore all'occhiello, ma Puscas è un giocatore importantissimo per noi, come Camara, Baldini, Vecchi. Abbiamo un gruppo molto buono e di alto livello. Il Milan è un'ottima squadra, ha rischiato anche di pareggiare, poi siamo stati bravi a chiuderla. La condizione fisica è importante, ma abbiamo dimostrato il nostro valore. Un ringraziamento va anche al presidente che quando può dinmostra di essere vicino anche a noi". 

50' TRIPLICE FISCHIO FINALE!! VA ALL'INTER IL DERBY DELLA MADONNINA! 6 SU 6 PER I NERAZZURRI IN CAMPIONATO! 18 PUNTI E PRIMATO ASSOLUTO! I NERAZZURRI SI SONO DIMOSTRATI ANCORA UNA VOLTA SUPERIORI! 

47' Puscas ancora vicino al gol. Va via sulla sinsitra e da posizione defilata spara alto sulla traversa di sinistro. 

5 minuti di recupero 

Contropiede di Camara che si porta a spasso tutta la difesa rossonera e, entrato in area di rigore, serve il centravanti rumeno solo in area di rigore. 13° gol in campionato per lui, sempre più capocannoniere! 

44' PUSCAAAAASSSS!!! CONTROPIEDE PERFETTO DI CAMARA! HATTRICK PER PUSCASSSSSSSS!!!! 4-1 INTER! 

43' Il Milan ci prova con Gamarra, chiude Dabo. 

42' Puscas ancora solo davanti a Livieri ma è in fuorigioco. Terzo cambio per l'Inter: esce Dimarco, entra Crosato. 

41' Inter ancora in attacco con Rocca che va via sulla sinistra. La difesa rossonera spazza in fallo laterale, ma la squadra di Brocchi ha subito il contraccolpo psicologico dell'espulsione e del terzo gol dell'Inter. 

L'attaccante interista sfrutta l'ennesima disattenzione della difesa rossonera che, uscito De Santis, non si era ancora riposizionata nel modo giusto. Partita che sembra chiusa. 

38' PUSCAAAAASSSSSSSS!! LA CHIUDE PUSCAAAAAAAAAASSSSS!!!!! 3-1 INTER! 12 PER L'ATTACCANTE RUMENO! 

ESPULSO DE SANTIS! Giusta seconda ammonizione per il centrale milanista che atterra Ventre che stava andando via sulla sinistra. Milan in 10. 

36' CAMARA! Ci prova ancora l'autore del primo gol a chiudere la gara, ma il suo tiro finisce di poco a lato. Secondo cambio per l'Inter: esce Gnokouri, dentro Rocca.

35' Puscas prova a servire Ventre con il tacco, interviene Calabria a fermare l'azione. 

30' Gnoukouri stende Calabria: ammonito anche il centrocampista interista. 

Ultimo quarto d'ora di una bella gara, ancora aperta. Risultato ancora in bilico. Primo cambio per l'Inter: dentro Ventre, uscirà Baldini. Buona la partita di Baldini, una spina nel fianco sulla sinistra per la difesa del Milan, ha peccato forse in precisione al momento di servire i compagni o concludere verso la porta, ma resta uno dei migliori in campo. 

29' Fallo di De Santis sullo scatenato Baldini. Ammonito il difensore rossonero che, nello scontro, ha avuto anche la peggio. Resta a terra ma si rialza. 

27' Milan che fatica ad uscire palla al piede, Puscas gestisce perfettamente il pallone, ma pecca di precisione al momento di servire l'inserimento di Camara. 

25' Esce Turano, dentro Fabbro. Grande partita del terzino milanista, sempre presente in fase di spinta ed attento in difesa. Entra un attaccante. Brocchi non la vuole perdere. 

24' Ancora Inter in avanti con Baldini ma l'attaccante interista si va a chiudere tra le maglie rossonere. 

22' Ripartenza Inter! Baldini mette sotto scacco tutta la difesa rossonera ed entra in area di rigore. De Santis mette in angolo. 

21' Ancora Milan in avanti. Calabria aveva tutto lo spazio libero per andare al tiro ma ha preferito mettere al centro. L'azione sfuma. 

20' Brutta palla persa di Turano al limite dell'area di rigore rossonera, ma i neroazzurri non ne approfittano. 

19' Brutto gesto di Donkor. Colpisce a gioco fermo Vido, che era stato messo a terra da Gnoukouri. 

18' Milan che sembra aver trovato le giuste contromisure alle offensive avversarie e sta mettendo sotto i cugini. L'occasione di Felicioli è stata clamorosa, ma il punteggio è ancora tutto a favore degli interisti. 

15' CLAMOROSA OCCASIONE PER FELICIOLI! Modic apre perfettamente nello spazio per l'attaccante rossonero che chiude troppo il sinistro sul primo palo dopo essere entrato perfettamente in area di rigore. Radu mette in angolo con l'aiuto del palo! CHE OCCASIONE! 

14' PUSCAS! Ancora il rumeno che, solo all'interno dell'area, tentenna troppo nel calciare verso la porta. Il suo destro finisce alto sulla traversa. 

13' MILAN VICINO AL PAREGGIO! Prima Felicioli dalla destra, poi Calabria dalla sinistra, ma i rossoneri peccano in precisione. Bella partita. Le squadre si stanno allungando e ne beneficia lo spettacolo. 

12' Donkor commette fallo su Vido. Il Milan alza il baricentro dopo aver rischiato di subire il terzo gol. 

11' Si ravviva il match! Ripartenza rossonera. Felicioli guadagna un angolo. Radu esce in sicurezza e blocca la sfera. 

10' INTER VICINA AL GOL! Gnoukouri va via sulla sinistra, Puscas di testa mette a lato! 

8' Brutto fallo di Mastalli che viene prontamente ammonito. Il capitano rossonero si rende subito conto del brutto gesto e si scusa prontamente con l'avversario neroazzurro. Primo ammonito del match!

7' Tensione in campo. Si scaldano gli animi dei ragazzi complice anche qualche non intervento dell'arbitro. 

6' GNOUKOURI DALLA DISTANZA! Gran parata di Livieri che mette in angolo. 

5' Ancora Milan pericoloso. Felicioli tarantolato sulla destra appoggia per l'accorrente Turano ma il suo cross non viene raccolto dall'inserimento di Mastalli. Riparte l'Inter

3' Ancora Milan in avanti. Gamarra guadagna un calcio di punizione dalla destra. 

1' Fallo di Gnoukouri su Felicioli, il Milan riparte all'attacco

SI RIPARTE! Colosimo dà inizio al secondo tempo. 

Squadre che sono in procinto di tornare sul terreno di gioco. A breve la ripresa del match! 

Un'istantanea dal Vismara del rigore di Vido che ha riaperto il match

I neroazzurri hanno dominato la prima parte di gara. Sono scesi in campo con più grinta e determinazione rispetto alla troppa paura che ha bloccato le gambe e la testa dei rossoneri. Due errori banali hanno spianato la strada ai gol degli ospiti. All'8' Camara sfruttava alla perfezione una disattenzione in fase di impostazione di Modic, tra i peggiori nei rossoneri, mentre al 10' Puscas veniva lasciato incredibilmente solo in area di rigore e di destro batteva l'incolpevole Livieri. Al 35' i rossoneri sono riusciti ad accorciare le distanze e tornare in partita, con il rigore guadagnato e realizzato da Vido. Partita aperta ed anche molto emozionante. Ci aspetta una ripresa altrettanto spettacolare con i rossoneri che non vorranno perdere davanti al loro pubblico. 

Puscas ai microfoni di Rai Sport: "La partita non è chiusa, abbiamo fatto bene ma dobbiamo continuare così. Bisogna continuare a creare palle gol e sfruttare le nostre doti. Dobbiamo far bene ogni partita, e se dovesse arrivare la chiamata della prima squadra mi farò trovare pronto". 

COLOSIMO DECRETA LA FINE DEL PRIMO TEMPO! LE SQUADRE TORNANO NEGLI SPOGLIATOI SUL PUNTEGGIO DI 2-1 A FAVORE DELL'INTER! VANTAGGIO MERITATO PER GLI OSPITI! 

48' Felicioli va via sulla destra, Donkor lo falcia e sarà calcio di punizione dal limite. 

47' Baldini in profondità per Puskas. Fuorigioco millimetrico del rumeno. Resta qualche dubbio

Saranno 4 i minuti di recupero. 

44' Milan in avanti. Vassallo sulla sinistra, chiude in fallo laterale Yao. 

40' Splendido intervento di Calabria che chiude l'azione interista e riparte scambiando con Vido. Il suo cross dalla sinistra è però preda dei difensori interisti ben piazzati. 

39' Fraseggio Baldini - Dimarco sulla fascia sinistra neroazzurra, chiude bene la difesa rossonera che sembra essersi ripresa dopo gli errori di inizio gara. 

37' Milan galvanizzato dal gol che prova a raggiungere subito il pareggio. Mastalli prova il cross dalla destra, esce bene Radu! Gamarra prova a sfruttare la respinta del portiere ma chiude bene Yao. 

Turano va via sulla destra. Grande controllo di Vido che elude l'intervento di Giamfy con un'ottima finta. Il terzino interista lo stende all'interno dell'area di rigore. Vido stesso spiazza Radu ed accorcia! i rossoneri tornano in partita! 

35' VIDOOOOO!!! 1-2 ACCORCIANO I ROSSONERI! 

RIGORE PER IL MILAN! I ROSSONERI POTERBBERO RIAPRIRE LA GARA! RIGORE GIUSTO

33' Felicioli ci prova dalla sinistra: si accentra e calcia di sinistro. Il tiro è debole e para Radu con facilità. 

32' Altro cambio per Brocchi. I problemi fisici di Derosa lo costringono ad alzare bandiera bianca: entra Calabria al suo posto. 

30' Gnoukouri dentro per Puscas, palla troppo lunga 

L'Inter gestisce bene il risultato. I rossoneri non sono mai arrivati dalle parti di Radu. Manca sempre l'ultimo passaggio al Milan per arrivare a concludere: si fa sentire l'assenza di Di Molfetta. 

26' Ancora Inter in avanti. Steffè serve Puskas sulla corsa; il rumeno si accentra sul sinistro ma calcia debolmente. Para Livieri. 

24' MASTALLI VICINO AL GOL! Gran cross dalla destra di Turano, il gioiellino rossonero ci prova con una sforbiciata, palla di poco a lato! 

23' Ancora INTER! Puskas si libera in area di rigore. Stranamente il rumeno non calcia da buona posizione e l'azione sfuma! 

20' Il Milan prova a reagire con Felicioli e Mastalli sulla destra. Chiude Donkor. Inter che non sembra faticare a contrastare le offensive rossonere. 

18' Baldini incontenibile sulla sinsitra. Lo chiude bene Bordi in fallo laterale. 

17' Ancora Inter pericolosa! Baldini va via sulla sinistra e cerca Puskas al centro; De Santis in angolo. 

15' Inter che sembra messa molto meglio in campo. Pressa meglio i portatori di palla rossoneri e riparte in velocità. Puscas davanti fa reparto da solo. Un pericolo costante per la difesa del Milan. 

13' Il Milan prova a reagire. Fuorigioco però di Vido

Di Marco cicca una conclusione dalla distanza. Il pallone finisce sui piedi di Puscas, lasciato incredibilmente solo. Non sbaglia il cecchino neroazzurro che sale a quota 11 in campionato. Uno-due pazzesco dei neroazzurri!

10' PUSCAAAASSSS!!! RADDIOPPIO INTER!!!! MA CHE SBANDATA DELLA DIFESA ROSSONERA!!! 

Ancora un'indecisione di Modic che, aggredito da Camara, perde il pallone che finisce tra i piedi di Puscas. L'attaccante è lesto a servire il compagno nello spazio che a tu per tu con Livieri non sbaglia! NEROAZZURRI IN VANTAGGIO! 

8' CAMARAAAAAAA!!! INTER IN VANTAGGIO!!!! 

8' Mastalli va via sulla destra e guadagna una rimessa laterale. Milan in avanti.

Niente da fare per Giovanni Crociata, che esce dal campo in barella. Brocchi dovrà sostituire il suo centravanti. Davvero una perdita dolorosa per l'allenatore rossonero che in attacco deve già fare a meno di Di Molfetta. Entra Vido, tornato in gruppo da poco. 

6' Fallo dello stesso Dabo su Crociata che resta a terra. Brutto colpo di frusta al collo per l'attaccante rossonero. 

4' Dabo dalla distanza, para Livieri. Inter molto aggressiva

3' Banale palla persa di Modic a centrocampo, Puscas non ne approfitta

1' Subito Inter in avanti, chiude bene Turano

PARTITI! Colosimo di Torino dà il via al match.

SQUADRE IN CAMPO! E' TUTTO PRONTO PER IL DERBY DELLA MADONNINA PRIMAVERA! SARA' L'INTER A DARE IL VIA ALLA GARA, I NEROAZZURRI ATTACCHERANNO DA SINISTRA VERSO DESTRA!

11.00 SPETTATORE D'ECCEZIONE AL VISMARA: TRA LA SORPRESA DI TUTTI, E' PRESENTE ANCHE ERICK THOHIR, PRESIDENTE INDONESIANO DEI NEROAZZURRI

10.55 Tutto esaurito al centro sportivo di Vismara! L'atmosfera è splendida, speriamo che lo spettacolo in campo lo sarà altrettanto. 

Vecchi nel prepartita: "La partita sarà molto difficile. Oltre alla qualità di gioco e di organizzazione del Milan, è sempre un derby, quindi molto difficile da affrontare. Il 6-0 di prestagione non farà testo oggi, partiamo dallo 0-0 e ci sarà sicuramente molto più equilibrio. Loro erano in formazione rimaneggiata".

Brocchi: "Spero sarà una bella partita. Soprattutto per i ragazzi è bello ed importante per la loro crescita e nel percorso di formazione è fondamentale affrontare queste gare. Speriamo di assistere ad un bel match. I ragazzi vivono il derby in maniera diversa, si sentono partecipi del progetto e della società, ed è chiaro che vogliono primeggiare in città come nella categoria. Sarà importante per me, oltre al risultato che è una conseguenza, quello che i ragazzi metteranno in campo: un valore ed un'identità ben definita". 

10.53 CI SIAMO! Le squadre sono pronte ad entrare in campo! In assenza di Di Molfetta per il Milan e di Bonazzoli per l'Inter, tutti gli occhi sono puntati su Mastalli, capitano rossonero, e su Puscas, capocannoniere del girone B di questo campionato Primavera! Buon derby a tutti!  

10.50 Dopo il fantastico gol nel torneo di Agosto, Demetrio Steffè sarà uno dei protagonisti del derby di quest'oggi. Questa la sua intervista per il sito ufficiale neroazzurro. 

Ecco un'istantanea dal centro sportivo di Vismara: tutto pronto per l'inizio della gara! 

10.45 Arrivano le formazioni ufficiali dal centro sportivo di Vismara: 

MILAN: Livieri, Turano, Derosa, De Santis, Gamarra, Bordi, Mastalli, Modic, Vassallo, Crociata, Felicioli. A disp.: Aiolfi, Calabria, Zanellato, Ndiaye, Careccia, Hamadi, Vido, Hadziosmanovic, Fabbro. All.:Brocchi

INTER: Radu, Giamfy, Dimarco Dabo, Yao Guy, Donkor, Camara, Steffe, Puscas, Gnoukouri, Baldini. A disp.:Costa, Crosato, Miangue, Pinton, Sciacca, Rocca, Palazzi, Bonetto, Ventre, Di Gregorio, Appiah, Romney. All.: Vecchi

10.40 Anche se questa mattina con ogni probabilità non scenderà in campo, l'inizio di stagione di Gianluigi Donnarumma, portiere di 15 anni del Milan, è stato stratosferico. Trovatosi a difendere i pali di una squadra Primavera, il giovanissimo estremo difensore rossonero si è messo in luce parando un rigore contro il Pescara. Non ci sarà nel derby, dal momento che il suo posto verrà presumibilmente occupato dal titolare Stefano Gori, che non siederà più in panca in prima squadra visto che Diego Lopez ha oramai recuperato. Piccoli giovani crescono, speriamo di dare loro lo spazio che meriterebbero anche nelle prime squadre. La rinascita del calcio Italiano nasce soprattutto dai nostri settori giovanili. Valorizziamoli al meglio! 

10.30 L'ultimo incontro tra le due squadre risale ad Agosto. Nel torneo "Memorial Mamma Cairo", il derby si giocò in finale. I milanisti non hanno un bel ricordo di quella gara: netto e perentorio 6-0, con reti di Puscas  (2), Bonazzoli (3) e Steffè  senza diritto di replica. L'ultimo gol di Steffè è un autentico capolavoro, da guardare e riguardare. Gol che ha già dato molta popolarità al ragazzo che è stato protagonista di molti articoli anche sui giornali d'Oltremanica. La partita di oggi sarà sicuramente diversa, ma i rossoneri vogliono togliersi gli schiaffi dalla faccia. Questo il video della finale del memorial. 

10.20 Le due squadre scenderanno in campo quest’oggi anche per mettersi alle spalle il brutto episodio dello scorso anno durante un derby nella categoria Allievi. Cinque giornate di squalifica ottenute sei mesi dopo: la lite che era finita in prima pagina su tutti i giornali costerà cara, anche cinquemila euro di multa, che a un ragazzo di 16 anni non fanno lo stesso effetto che a un allenatore di serie A, a Cosimo La Ferrara, talentino del Milan, che pensò bene di apostrofare con “Questo è per te, negro di m.” il coetaneo dell’Inter Justice Opoku, centravanti ghanese con le stimmate del campione. Milan-Inter quel giorno finì 5-0, solo che La Ferrara, autore del quinto gol, pensò bene di fare cinque con le mani di fronte al più forte degli avversari, aggiungendo la frase di cui sopra. E Opoku ha reagito tirandogli uno schiaffo: l’allenatore era Cristian Brocchi, ora promosso in Primavera, ricevuta la segnalazione del collega (Benoit Cauet) optò per la sostituzione immediata, dopo averlo costretto alle scuse. Un episodio davvero pessimo che speriamo al più presto di dimenticare. 

10.10 Il derby è sempre il derby. Che in campo ci vadano le prime squadre, le rispettive primavere o i giovanissimi, l’atmosfera del derby di Milano è sempre molto sentita tra le due rivali. A maggior ragione se la posta in palio quest’oggi è altissima, considerando che le due squadre si giocano il primato nel girone B del campionato Primavera 2014-2015. Milan ed Inter viaggiano a gonfie vele, entrambe a punteggio pieno e lo scontro diretto di oggi decreterà chi tra le due potrà prendere il largo per prima. Per la rubrica l’Italia che verrà, quest’oggi vi regaliamo il live del derby milanese. Da Andrea Bugno e dalla redazione di Vavel Italia il più cordiale buon giorno e l’ugurio di una buona domenica. 

10.00 Al centro sportivo di Vismara, casa dei giovani rossoneri, si disputa il posticipo della sesta giornata del campionato Primavera. Nel girone B le due squadre viaggiano a punteggio pieno ma nonostante ciò sono divise da 6 punti in classifica. I ragazzi di Brocchi hanno vinto tutte e tre le gare disputate fin qui ma devono ancora recuperare le due partite in trasferta contro Cagliari e Atalanta. L’inter invece è un’autentica corazzata: 15 punti, 22 gol fatti e soltanto 2 subiti. La squadra neroazzurra è sicuramente una delle pretendenti al titolo finale e può contare su una coppia d’attacco di sicuro affidamento e prospettiva: Bonazzoli e Puskas. 

9.50 QUI MILAN - Mister Brocchi ha accolto ieri a Milanello i Nazionali al rientro: Di Molfetta e Modic. Il primo però è rientrato malconcio dalla trasferta con la nazionale di categoria ed è in forte dubbio per la partita. Ieri, lo staff della Primavera rossonera ha verificato le condizioni di Calabria che ha avuto in settimana problemi gastrointestinali, ma dovrebbe essere arruolabile per la partita. Luca Vido si sta allenando, ma non è ancora al cento per cento. E' un derby molto importante che il Milan ha preparato con fiducia e determinazione, nonostante la consapevolezza di affrontare una squadra di livello forse leggermente superiore. Rispetto al derby amichevole di agosto, ci saranno anche i rientri in squadra di Mastalli e Bordi. "Noi non siamo quelli di Agosto, loro sono una squadra costruita per vincere lo Scudetto, ma noi daremo filo da torcere" ha tenuto a sottolineare il mister rossonero in un’intervista per il sito ufficiale del Milan.

9.45 L'importanza del derby si vede dai dettagli ma anche dalle presenze a bordo campo durante l'ultimo allenamento. L'apporto di tutti, soprattutto se sono gente come Inzaghi e Galliani, serve a spronare i ragazzi e a caricarli in vista della gara. Ieri, infatti, il tecnico della prima squadra, Pippo Inzaghi, e l’ad rossonero, Adriano Galliani, hanno voluto far sentire al Milan Primavera la loro vicinanza.

9.40 QUI INTER – La vigilia della squadra neroazzurra, come capita spesso quando c’è la sosta per le nazionali, è stata alquanto tormentata. Mister Vecchi ha visto tornare a scaglioni tutti i suoi nazionali e soltanto nelle giornate di venerdì e sabato ha potuto svolgere gli allenamenti con la squadra al completo, o quasi. La penuria di punte in prima squadra, complice l’infortunio di Osvaldo, ha fatto sì che Puskas e Bonazzoli si aggregassero alla squadra di Mazzarri. L'italiano infatti è stato convocato dall'allenatore livornese per la gara di stasera a San Siro contro il Napoli e non sarà della partita. Tutti gli occhi della difesa milanista saranno quindi puntati su Puskas, capocannoniere e trascinatore dei nerazzurri nelle prime 5 gare di campionato. 

9.35 IL GRANDE ASSENTE - Che Federico Bonazzoli sia uno dei giovani nerazzurri più promettenti di casa Inter, non c’è alcun dubbio. Ed oltre all'allenatore della prima squadra Mazzarri che l'ha convocato per la gara di stasera contro il Napoli, se n’è accorto anche The Guardian, il famoso quotidiano britannico, che lo ha inserito in una lista dei migliori 40 talenti del calcio mondiale. Sicuramente una notizia che fa piacere agli ambienti nerazzurri: il giovane, infatti, è già alle sue prime convocazioni in prima squadra e, anche se non ha ancora esordito in Serie A, c’è ragione di credere che potrebbe farlo presto. La nostra rubrica, inoltre, gli ha già dedicato una scheda tecnica e tattica e, se l'aveste persa, potete rileggerla cliccando qui. 

9.30 L’ultimo precedente in casa rossonera si è concluso con un pareggio per 1-1. Era il 9 aprile scorso e le reti furono siglate da Pinato per il vantaggio del Milan e da Andy Polo, peruviano, per il definitivo gol del pari. Ecco il video: 

9.25 PROBABILI FORMAZIONI: 

MILAN: Livieri; Turano, De Santis, Bordi, Derosa; Mastalli, Modic, Gamarra; Felicioli, Vassallo, Crociata. All.: Brocchi
Ballottaggi: Turano-Calabria 70-30%, Vassallo-Vido 75-25%.

INTER: Radu; Gyamfi, Yao, Donkor, Dimarco; Palazzi, Dabo, Gnoukouri; Camara, Puscas, Ventre. All.: Vecchi
Ballottaggi: Dimarco-Miangue 55-45%, Palazzi-Steffe 55-45%, Ventre-Baldini 60-40%.

9.20 Ecco i risultati in gare ufficiali ottenuti dalle due squadre prima del derby di questa mattina:

MILAN-CAMPIONATO: Milan-Cittadella 4-0, Brescia-Milan 0-2, Milan-Pescara 4-0.
MILAN-TIM CUP: Milan-Modena 3-0
INTER-CAMPIONATO: Inter-Virtus Lanciano 7-0, Atalanta-Inter 1-3, Inter-Udinese 3-1, Perugia-Inter 0-7, Inter-Cittadella 2-0.
INTER- TIM CUP: Inter-Virtus Lanciano 2-0.

9.10 Ecco i risultati del girone B della giornata di ieri:

Brescia – Cagliari 2-0 (Seek, Provenzano)

Chievo – Sassuolo 3-1 (Yanga, Damian, Yanga (C), Sereni (S))

Cittadella – Cesena 0-4 (Moncini, Moncini, Pierfederici, Pierfederici

Perugia – Atalanta 0-4 (Tulissi, Lunetta, Di Giovanni, Parigi)

Pescara – Virtus Lanciano 1-0 (Silvestri)

Udinese – Verona 0-1 (Fares)

La classifica del Girone B:

Inter 15, Chievo 12, Pescara 11, Udinese ed Atalanta* 10, Milan** 9, Sassuolo Brescia e Hellas Verona 8, Cesena  7, Perugia, Cittadella e Cagliari* 4, Virtus Lanciano 0.
* Una partita in meno

Classifica Marcatori (società) reti – rigori

Puscas George (Inter) 10-1, Yamga Tientcheu Arthur Kevin (Chievo) 8-3, Di Molfetta Davide (Milan) 5-2, Bonazzoli Federico (Inter) 5-0, Parigi Giacomo (Atalanta) 4-0,  Seek Baba Ndaw (Brescia) 4-0, Damian Filippo (Chievo) 3-0, Boscolo Zemelo Marco (Perugia) 3-0, Matic Marko (Udinese) 3-0, Moncini Gabriele (Atalanta) 3-0, Ventre Michael (Inter) 3-0.