Serie B: una poltrona per quattro

Carpi, Frosinone, Bologna e Trapani tutte al comando della classifica. Il Livorno perde in casa e manca il sorpasso, cade anche il Bari a Varese.

Serie B: una poltrona per quattro
Serie B: una poltrona per quattro

Giornata incredibile quella vissuta tre ieri e venerdì in Serie B: quasi tutto il gruppone di testa non è riuscito a trovare i tre punti, motivo per cui al comando della Serie B dopo dieci giornate ci sono ben quattro squadre a 18 punti. 

Dopo il Bologna fermato a Modena sullo 0-0, ieri è toccato al Frosinone doversi fermare di fronte alla Virtus Entella. La formazione di Chiavari è, infatti, riuscita ad imporsi per 1-0 sui canarini grazie al gol di Ferreira a venti minuti dalla fine. 
Diventano così fondamentali le vittorie di Trapani (nell'anticipo) e Carpi: insieme a Bologna e Frosinone sono loro le capoliste del campionato cadetto.
I siciliani espugnano Terni con il punteggio di 2-1, mentre gli emiliani passeggiano a Pescara con il rotondo risultato di 5-0. La situazione degli abbruzzessi ora è davvero tragica, con la tifoseria che spazientita ha fischiato la squadra per gran parte della gara. 

Dopo due vittorie molto convincenti, il Livorno cede in casa allo Spezia che porta a casa i tre punti grazie al gol al 46' di Catellani. Uno scontro diretto tre le due squadre: i liguri sono ora ad un solo punto dai toscani. 
Fallisce l'occasione di portarsi nel gruppo di testa anche il Bari: ritorno amaro per Mangia nella Varese che lo ha reso grande. I lombardi vincono 2-1 ed ottengono i tre punti dopo un periodo difficile. 
Pareggio senza reti tra Pro Vercelli e Perugia, mentre Avellino e Lanciano si equivalgono sul punteggio di 1-1 in una partita molto nervosa, caratterizzata da ben quattro espulsi (due per parte).

Pareggio al cardiopalma anche tra Crotone e Cittadella con i veneti che trovano il gol del defnitivo 2-2 al 95'.
A loro volta si dividono la posta in palio Latina e Brescia: al vantaggio dei padroni di casa con Viviani ha risposto nella ripresa Caracciolo.
Si rialza (finalmente) il Catania: al Massimino gli etnei vincono 3-1 contro il Vicenza e risollevano leggermente la loro situazione. 

Ecco la classifica della Serie B dopo dieci giornate: Frosinone, Carpi, Bologna, Trapani 18 punti; Livorno 17; Spezia, Perugia, Avellino 16; Bari, Lanciano 15; Pro Vercelli 14; Modena 12; Brescia, Entella, Varese 11, Ternana, Vicenza 10; Pescara, Catania, Cittadella 9;  Latina 8, Crotone 7.