Sassuolo - Empoli, la preview del match

Stasera al "Mapei Stadium" - ore 20,45 - si gioca Sassuolo-Empoli, gara valida come anticipo della 9^ giornata. I padroni di casa sono in cerca di conferme dopo l'ottimo pareggio contro la Juve e la convincente vittoria di sabato pomeriggio a Parma. Gli azzurri, invece, mirano ad un immediato riscatto dopo il pesante ko interno contro il Cagliari (0-4). Si prevede dunque una partita combattuta da entrambe le contendenti, che fino all'ultimo venderanno cara la pelle.

Sassuolo
Empoli
Sassuolo: (4-3-3) Consigli; Vrsaljko, Terranova, Acerbi, Peluso; Taider, Magnanelli, Biondini; Berardi, Floccari, Sansone Panchina: Pomini, Polito, Longhi, Antei, Bianco, Gazzola, Chisbah, Missiroli, Brighi, Pavoletti, Gliozzi, Floro Flores Allenatore: Di Francesco
Empoli: (4-3-1-2) Bassi; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Zielinski; Pucciarelli, Maccarone Panchina: Pugliesi, Barba,Laurini, Perticone, Bianchetti, Moro, Signorelli, Laxalt, Verdi, Tavano, Mchedlidze, Aguirre
ARBITRO: Orsato (ITA)

Riparte presto la corsa in campionato. Dopo il lunedì di analisi e statistiche, si torna immediatamente a lasciar la parola al campo. Un anticipo ad inaugurare la giornata numero nove della massima serie. Il Sassuolo, rilanciato dalla vittoria di Parma, aspetta l'Empoli, travolto in casa dal Cagliari nel turno appena trascorso. 

SASSUOLO - Di Francesco va verso la conferma di Floccari - che sabato ha segnato la sua prima rete in campionato - per sostituire l'infortunato Zaza nel comporre il tridente offensivo assieme a Nicola Sansone e all'intoccabile Berardi. Recuperato Floro Flores che partirà dalla panchina. Ancora ko Paolo Cannavaro, ai box per altri 10 giorni.

Per il resto, 4-3-3 con Consigli tra i pali, difesa a quattro formata da Vrsaljko e Peluso - in vantaggio su Longhi - che agiranno sulle fasce, mentre al centro giocheranno Terranova e Acerbi. Passando a centrocampo, in cabina di regia ci sarà capitan Magnanelli, con Taider e Biondini mezzale.

EMPOLI - Oltre alla conferma di Bassi in porta per l'infortunato Sepe, le maggiori novità proposte da mister Sarri riguardano il reparto offensivo. Sulla trequarti toccherà al ventenne Piotr Zielinski, per la prima volta da titolare al posto di un Verdi in calo nelle ultime due giornate. Per il giovane polacco ex dell'Udinese è un'ottima occasione per mostrare il suo potenziale e il suo repertorio, finora solo intravisti. Panchina per Tavano e tandem d'attacco composto da Pucciarelli e Maccarone, i migliori del reparto in questre prime 8 giornate.

Nessuna novità invece in difesa e a centrocampo: Hysaj  e Mario Rui i terzini e al centro il difensore-goleador Tonelli - già 3 gol in campionato - e Rugani, fresco di convocazione in nazionale maggiore. Mentre in mezzo al campo spazio al solito trio formato da Vecino, Valdifiori e Croce.