Italia, Conte perde anche Ogbonna

Altro stop in casa Italia. Si ferma il difensore - sospetto stiramento - e il tecnico deve nuovamente ricostruire l'undici iniziale.

Nubi nere si addensano attorno alla nazionale italiana. Il problema infortuni si va via via ingigantendo nel percorso che porta alla delicata sfida di domenica contro la lanciatissima Croazia di Kovac. Alle difficoltà in mediana - assenti Pirlo e Verratti - si sommano i patemi del reparto arretrato. 

Senza Bonucci, Conte pareva intenzionato a schierare una retroguardia a tre composta da Ranocchia e Chiellini ai lati, con Ogbonna nel mezzo. Proprio quest'ultimo si è però bloccato nella giornata odierna. Per il difensore bianconero un problema al bicipite femorale. L'infortunio lo mette in forte dubbio per la gara di San Siro, complicando i piani del tecnico. 

Con De Rossi obbligatoriamente posto come frangiflutti davanti alla difesa, quasi certo l'arretramento di Darmian, già in passato schierato come marcatore in uno schieramento a tre. Ovvio che lo spostamento del granata comporti un'altra mini-rivoluzione. Contro una squadra in palla come la Croazia, Conte aveva studiato due esterni di copertura come Darmian appunto e De Sciglio, l'infortunio di Ogbonna crea non pochi scompensi. 

Possibile ora lo spostamento sull'esterno di Candreva, provato invece negli ultimi allenamenti da interno. 

Fonte Gazzetta dello Sport

Calcio