Serie A, le Probabili Formazioni della 20^ Giornata

Tutte le indiscrezioni sulle formazioni che scenderanno in campo per la 20^ Giornata della Serie A.

Serie A, le Probabili Formazioni della 20^ Giornata
Serie A, le Probabili Formazioni della 20^ Giornata

Chiuso il girone d'andata con la Juventus Campione d'Inverno, ritorna la Serie A, in una giornata che ci dirà tante cose, sia sulla corsa scudetto, (la Roma è impegnata a Firenze), che sulla lotta Champions League. Occhio anche alla sfida salvezza tra Parma e Cesena.

Cagliari - Sassuolo, Sabato 24 Gennaio ore 18.00

Zola vuole affidarsi agli 11 che tanto bene hanno fatto ad Udine, confermando Joao Pedro ed Ekdal nel terzetto d'attacco, con il probabile inserimento da primo minuto di Marco Sau. A centrocampo confermati Crisetig e Donsah. Di Francesco, ancora scottato dalla mancata vittoria sul Genoa, medita qualche cambio. In avanti si rivede Sansone, con i soliti Zaza e Berardi, mentre a centrocampo spazio dal pirmo minuto a Biondini. 

Lazio - Milan, Sabato 24 Gennaio ore 20.45

Pioli ritrova Marchetti tra i pali e Mauri a centrocampo, mentre De Vrij e Felipe Anderson sono ancora indisponibili. In avanti ballottaggio tra Djordjevic e Klose per completare il reparto avanzato con Candeva e Keita. Probabile anche che venga riproposto il centrocampo visto contro il Napoli, con l'avanzamento di Mauri in attacco. Inzaghi pensa ad un arretramento di Montolivo in cabina di regia, con Muntari e Poli al suo fianco. In avanti spazio a Cerci, Menez e Bonaventura, con El Shaarawy ancora in panchina. Alex prende il posto dello squalificato Rami. 

Inter - Torino, Domenica 25 Gennaio ore 15.00

Con Medel squalificato, Mancini dovrebbe optare per la coppia Kuzmanovic-Guarin in mediana, con Podolski, Shaqiri e Kovacic alle spalle di Icardi. In difesa, con Ranocchia ai box e Juan Jesus ancora squalificato, si rivedrà la coppia Andreolli-Vidic, con Campagnaro e D'ambrosio esterni. Ventura sembra intezionato a lanciare dal primo minuto Maxi Lopez in coppia con Quagliarella, per provare a mettere in difficoltà Vidic ed Andreolli. A centrocampo invece spazio a Farnerud con Vives e Gazzi, mentre sulle fasce ci saranno Darmian e Molinaro.

Juventus - Chievo Verona, Domenica 25 Gennaio ore 15.00

Formazione tipo per Max Allegri, con Lichtsteiner e Vidal nuovamente nell'11 titolare. L'unico dubbio del tecnico toscano, è su chi affiancare a Tevez: Morata sembra leggermente favorito sul collega spagnolo Llorente. Maran è obbligato a schierare la coppia centrale Gamberini-Dainelli, vista la squalifica rimediata da Cesar. In avanti spazio a Paloschi e Pellisier, con Birsa e Schelotto ali nel centrocampo a 4.

Parma - Cesena, Domenica 25 Gennaio ore 15.00

Dopo la brutta sconfitta rimediata con la Samp, è l'ultima spiaggia per il Parma. Molto probabilmente Donadoni non potrà contare sull'esperienza di Cassano, che ha chiesto la messa in mora della società emiliana per il mancato pagamento degli stipendi arretrati. Sarì quindi uno tra Bidaoui e Pozzi a far coppia con Palladino. Con Lucarelli squlificato, sarà Felipe a giocare di fianco a Paletta. Stessa identica situazione per il Cesena, o si vince o la B diventa sempre più vicina. Di Carlo, che deve fare a meno dello squalificato De Feudis, in avanti confermerà il tridente Defrel-Djuric-Brienza, con un centrocampo composto da Giorgi, Cascione e Ze'Eduardo.

Sampdoria - Palermo, Domenica 25 Gennaio ore 15.00

Buon momento di forma per la Samp di Mihajlovic, nonostante la sconfitta in Coppa Italia con l'Inter. L'allenatore blucerchiato è intenzionato a schierare la stessa formazione che ha vinto a Parma domenica scorsa, con Bergessio ed Eder in avanti supportati dall'estro di Soriano. In difesa spazio Silvestre e Romagnoli, mentre il centrocampo sarà affidato a Obiang, Polombo ed uno tra Duncan e Rizzo. Per il Palermo, altra sorpresa del Campionato insieme proprio ai doriani, nessuna sorpresa di formazione. L'unico dubbio di formazione è dato dalle precarie condizioni di Maresca, ma è pronto Bolzoni qualora l'ex Samp non dovesse recuperare. In difesa ancora panca per Munoz, alle prese con delle beghe contrattuali. In attacco coppia fissa Dybala-Vazquez.

Verona - Atalanta, Domenica 25 Gennaio ore 15.00

Nessun problema di formazione per entrambi gli allenatori, ma morale diamentralmente opposto per le due fazioni. Il Verona arriva alla sfida con l'Atalanta dopo aver preso ben 10 gol in 4 giorni dalla Juventus, mentre i bergamaschi hanno il morale a mille per la vittoria esterna sul Milan. Mandorlini conferma il 3-5-2 con Lazaros e Toni in attacco. Colantuono invece si affida nuovamente al 5-2-1-2 con Moralez a supporto di Denis e Pinilla.

Fiorentina - Roma, Domenica 25 Gennaio ore 20.45

Match clou di questa 20^ Giornata sarà sicuramente Fiorentina - Roma. Montella dovrebbe confermare il 3-5-1-1 con Cuadrado alle spalle di Mario Gomez, finalmente tornato al gol in Coppa Italia. A centrocampo spazio a Mati Fernandes, Borja Valero e Pizarro con Joaquin e Pasqual sulle corsie esterne. Rudi Garcia arriva a Firenze con il dubbio Maicon, uscito malconcio dai 120 minuti giocato contro l'Empoli in Coppa Italia. Qualora non dovesse farcela potrebbe essere schierato Florenzi nello spot di terzino destro. Altro dubbio dell'allenatore giallorosso è se schierare il solito 4-3-3 con Iturbe, Ljajic e Totti, oppure passare ad un 4-3-1-2, con Pjanic alle spalle di Totti e Ljajic e l'inserimento di Strootman a centrocampo. In difesa torna titolare Manolas.

Empoli - Udinese, Lunedì 26 Gennaio ore 19.00

Penultimo match della 20^ Giornata di Serie A è Empoli - Udinese. La squadra di Sarri è reduce dall'ottima prestazione in Coppa Italia, dove si è vista scippare da un clamoroso errore arbitrale la possibilità di accedere ai quarti di finale. L'allenatore toscano è intenzionato a schierare la sua formazione tipo, con il neo-acquisto Saponara relegato ancora in panchina. In avanti spazio a Maccarone e Pucciarelli, con Verdi alle loro spalle. A centrocampo solito terzetto formato da Croce, Vecino e Valdifiori. Più complicato il compito di Staramaccioni, uscito con le ossa rotte dai 120 minuto del San Paolo. Dovrebbe rivedersi Di Natale dal primo minuto, fiancheggiato da Cyril Thereau. In mediana dovrebbero esserci Koné, autore di uno splendido gol contro il Napoli, Allan e Guilherme, con Widmer e Gabriel Silva sulle corsie esterne.

Napoli - Genoa, Lunedì 26 Gennaio ore 21.00

Sarà sfida vera tra le gemellate Napoli e Genoa al San Paolo. I partenopei voglio dare seguito ai buoni risultati degli ultimi giorni, mentre i rossoblu vogliono invertire il trend negativo di quest'ultimo periodo, che li ha visti conquistare soltanto 2 punti nelle ultime 5 partite. Benitez dovrebbe optare per la difesa titolare, dopo l'espiremento in Coppa Italia, unico dubbio sarà chi schierare tra Britos e Strinic nello spot di terzino sinistro. A centrocampo, con Gargano squalificato, dovrebbere essere il turno di Inler per affiancare David Lopez. In avanti Higuain, con Callejon, Hamsik ed uno tra Mertens e de Guzman sulal trequarti. Ancora privo di una punta centrale, Gasperini dovrebbe optare per il tridente tutto fantasia composto da Iago Falque, Lestienne e Fetfatzidis, ma occhio al rientrante Perotti. A centrocampo dovrebbero esserci Bertolacci e Rincon, con Edenilson e Antonelli sulle corsie esterne. 

Calcio