Serie A, le decisioni del giudice sportivo

Quattordici giocatori fermati dal giudice sportivo: spiccano Pogba, Nainggolan e Juan Jesus.

Serie A, le decisioni del giudice sportivo
Serie A, le decisioni del giudice sportivo

Cristian Rodriguez punito con 4 turni di stop, uno per somma di ammonizioni, tre per la condotta violenta nei confronti del direttore di gara tenuta dopo la sanzione ricevuta. Questo il responso nei confronti dell'uruguaiano, in seguito a quanto successo durante Parma - Atalanta, gara giocata nel week-end al Tardini. Rodriguez non sconterà nessun fermo, perché nei giorni scorsi è arrivata la chiusura della breve parentesi ducale. Giunto nel mercato di riparazione dall'Atletico Madrid, lascia Parma dopo pochi mesi, alla luce delle vicende societarie che stanno demolendo pezzo dopo pezzo il miracolo gialloblu. 

Rodriguez lascia Parma e approda al Gremio, in Brasile. Prestito fino a giugno, poi il rientro a Madrid e la decisione sul futuro. 

Tra gli squalificati di giornata, tanti i nomi di spicco. Juan Jesus salta il posticipo con il Cesena, fatale al centrale il giallo rimediato nei primi secondi di gara con il Napoli. Fermato anche Pogba, ma per Allegri è problema da poco. Il riposo per il francese era già previsto, vista l'imminente trasferta di Dortmund. Pesante invece il turno inflitto a Nainggolan, perché in casa Roma il belga è uno dei pochi con le idee chiare. 

Scendendo a realtà di medio-bassa classifica, lo scontro salvezza tra Cagliari e Empoli perde di qualità. Sabato sera assenti da una parte Cossu e dall'altra Valdifiori.

Milan e Fiorentina, invece, si vedono costrette a rinunciare a Poli e Tomovic. 

La lista degli squalificati:

- 4 turni Rodriguez

- 1 turno Avelar, Henrique, Acquah, Candreva, Cossu, D'Alessandro, Ionita, Nainggolan, Jesus, Pogba, Poli, Tomovic, Valdifiori


Share on Facebook