Di Biagio vede l'Europeo: "Vogliamo la qualificazione all'Olimpiade"

L'allenatore dell'Under 21 ha parlato ad un mese dalla manifestazione continentale che vedrà gli azzurrini impegnati in Repubblica Ceca alla ricerca della qualificazione per l'Olimpiade di Rio del 2016.

Di Biagio vede l'Europeo: "Vogliamo la qualificazione all'Olimpiade"
Di Biagio vede l'Europeo: "Vogliamo la qualificazione all'Olimpiade"

Un Europeo che vale molto più di una semplice, seppur importantissima, coppa Europa. Già, la manifestazione continentale per le Nazionali Under 21 che si terrà quest'anno, tra poco più di un mese, in Repubblica Ceca metterà in palio come premio anche la qualificazione, per le semifinaliste, al torneo Olimpico di calcio che si disputerà il prossimo anno durante le Olimpiadi di Rio de Janeiro. Obiettivo tutt'altro che secondario per l'Italia di Di Biagio ed i vari Berardi, Belotti e non solo. 

Presente al convegno organizzato dall'Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) al centro sportivo di Coverciano, l'allenatore degli azzurrini ha ribadito l'assoluta necessitè di puntare dritti verso l'obiettivo: “Il prossimo per noi è un Europeo molto importante, perché dobbiamo arrivare nelle prime quattro, visto che la nostra volontà è quella di qualificarci per le prossime Olimpiadi. Una volta arrivati a Rio, vorremmo arrivarci al meglio ed essere competitivi per la vittoria finale”.

“Oggi i giocatori, rispetto a quanto accadeva in passato, tengono alla partecipazione ai Giochi, molti elementi che ho trovato nelle mie visite ai club mi hanno detto che per loro sarebbe un sogno disputare il torneo della competizione a cinque cerchi”.

Si parla, infine, dei giocatori in particolare. Uno dei punti cardine della squadra di Di Biagio è senza dubbio Federico Bernardeschi, attaccante della Fiorentina di Montella, reduce da un lungo stop per infortunio e sulla via del recupero: "Parlo con lui e con lo staff della Fiorentina ogni giorno. Sta recuperando, potrebbe essere chiamato anche se le sue condizioni non saranno al 100%".