Serie B: c'è chi scende, c'è chi sale

A Pescara è andata in scena l'andata tra gli uomini di Massimo Oddo ed il Bologna di Delio Rossi. Tra Modena ed Entella arriva il verdetto retrocessione.

Serie B: c'è chi scende, c'è chi sale
Serie B: c'è chi scende, c'è chi sale

Una due giorni di Serie B importante quella andata in scena questo fine settimana: venerdì l'andata dei play-off per l'ultimo posto promozione, sabato il verdetto finale dei play-out tra Modena e Virtus Entella.

Allo Stadio Adriatico di Pescara finisce senza gol la gara di andata: una partita molto vibrante con gli uomini di Massimo Oddo che provano a sfruttare la carica del proprio pubblico, ma non riescono a superare una buona fase difensiva del Bologna.
Arbitraggio da rimandare: ad entrambe le squadre manca un rigore, ad inizio gara per il Pescara e alla fine per il Bologna. 
Tutto rimandato, dunque, a martedì prossimo: al Dall'Ara basterà un pareggio al Bologna per ritornare in Serie A dopo un solo anno di purgatorio. 

Chi, invece, saluta dopo una sola stagione è la Virtus Entella che viene condannata alla retorcessione dopo il pareggio per 1-1 in casa del Modena  (2-2 la gara di andata). 
Accade tutto nel primo tempo: i padroni di casa vanno in vantaggio con un rigore perfettamente trasformato dal solito Granoche al 23', ma dopo appena tredici minuti Mazzarani trova il pari
Nella ripresa assalto disperato della Virtus Entella, ma nulla da fare: si salva il Modena. 
 

Calcio