Carpi, gli ultimi colpi del diesse Sogliano

Una squadra attiva in questa prima fase del calcio mercato è il neo promosso Carpi. Gli emiliani mirano alla permanenza in Serie A e così il nuovo diesse Sogliano ha già messo a segno diversi colpi. Andiamo a vedere le operazioni nel dettaglio.

Carpi, gli ultimi colpi del diesse Sogliano
Carpi, gli ultimi colpi del diesse Sogliano

Il Carpi è arrivato in A per rimanervi. Il primo cambiamento è arrivato all'interno della società: ha salutato il dirigente sportivo Giuntoli, passato al Napoli, e al suo posto è arrivato dall'Hellas Verona Sean Sogliano. Quest'ultimo ha concluso diverse trattative.

Partendo dal pacchetto difensivo, è arrivato l'esperto estremo difensore Francesco Benussi, 33 anni e proveniente proprio dal Verona. Con gli scaligeri ha collezionato 16 presenze in quest'ultimo campionato. Sempre per la porta, si lavora anche per il ritorno di Gabriel, uno dei protagonisti della storica cavalcata degli emiliani verso la messima serie. Tuttavia, sul giovane brasiliano ci sono anche Napoli e Saint Etienne.

Altra importante trattativa conclusa riguarda il centrocampo. Dalla Juve è arrivato in prestito secco il mediano Luca Marrone, il quale due anni fa aveva già giocato in Emilia, ma con la maglia del Sassuolo. Superata così la concorrenza del Bologna, che si è cautelato con l'ex Inter Crisetig.

Dalla Fiorentina è invece giunto l'attaccante Ryder Matos, classe 1993 e 23 presenze stagionali, condite tra 3 marcature in Europa League, con la Viola nel 2013/2014. Quest'anno ha giocato con Cordoba e Palmeiras.

Restando in attacco, dai polacchi del Piast Gliwice è approdato Kamil Wilczek, 27 anni e 20 gol in 35 partite nell'ultimo campionato. Il calciatore è arrivato a Carpi a parametro zero e si tratta di un ottimo innesto.

Nei prossimi giorni potrerebbero esserci ulteriori sviluppi.

  

Calcio