Frosinone - Empoli, la salvezza passa da qui

Al Matusa, pressione e punti. Sfida che può incidere non poco nelle dinamiche di classifica.

Frosinone - Empoli, la salvezza passa da qui
Frosinone - Empoli, la salvezza passa da qui

Un punto allo Stadium, Davide che ferma Golia. Il Frosinone riparte da Torino, dal gol in chiusura di Blanchard. Stellone cancella lo 0 in classifica e insegue la prima vittoria al Matusa, al cospetto dell'Empoli di Giampaolo. Due squadre destinate a lottare per la permanenza in A, costrette a fronteggiare non pochi problemi in questo scorcio di stagione. La gara di questa sera, fischio d'inizio alle 19, val più dei semplici punti in palio, è in realtà uno spartiacque significativo.

I padroni di casa si presentano alla partita con il classico 4-4-2. Leali in porta, retroguardia composta da Rosi a destra, Russo e Diakitè al centro, Pavlovic a sinistra. Gli esterni di centrocampo sono Tonev e Soddimo, nel mezzo Gori e Sammarco. Davanti si va con l'usato sicuro, D.Ciofani e Dionisi.

Stellone è alle prese con alcuni dubbi di formazione: Blanchard insidia Russo, opportunità anche per Crivello e Gucher.

Giampaolo si affida invece all'estro di Saponara, dolce sorpresa d'inizio stagione. Il fantasista, rifiorito a Empoli, guida l'undici azzurro, chiamato a riscattare il K.O interno con l'Atalanta. Saponara si pone alle spalle del ribelle Livaja e dell'esperto Maccarone. In mediana, il dinamismo di Croce e Paredes, con Diousse al centro.

I terzini sono Laurini e Mario Rui, coppia di difesa Barba e Tonelli. Skorupski in porta.

Ballottaggio Livaja - Pucciarelli in attacco. Fuori Mchedlidze, Cosic e Dermaku.


Share on Facebook