Bari - Salernitana 2-1: i pugliesi salgono al terzo posto

Con le reti di Maniero e Valiani la squadra di Nicola sale al 3° posto in classifica, mentre Torrente ora rischia la panchina con la squadra che risiede al 18° posto con 11 punti.

Bari - Salernitana 2-1: i pugliesi salgono al terzo posto
Bari-Salernitana 2-1
Bari
2 1
Salernitana
Bari: Guarna; Sabelli, Contini, Rada, Del Grosso (Donkor, min.65); Valiani, Porcari (Defendi, min.53), Gentsoglou (Donati, min.75); Rosina, Maniero, De Luca.
Salernitana: Strakosha; Colombo, Empereur, Franco, Rossi; Moro (Perrulli, min.84), Odjer, Sciaudone (Bovo, min.77); Gabionetta, Coda, Milinkovic (Donnarumma, min.66).
SCORE: 1-0, min. 7, Maniero. 1-1, min. 70, Donnarumma. 2-1, min. 81, Valiani.
ARBITRO: Candussio (ITA). Admonished Rossi (min. 26), Milinkovic (min. 26), Moro (min. 30), Valiani (min. 76), Sciaudone (min. 77)

Il Bari va in vantaggio, si fa recuperare ed alla fine riesce a trovare le forze per riportarsi avanti in maniera definitiva. Il team di Nicola ha meritato la vittoria grazie ad una padronanza di gioco continua che non ha lasciato spazio ai contropiedi della squadra granata. I pugliesi hanno ben imbrigliato i punti di forza degli avversari raddoppiando costantemente su Gabionetta, Coda e Milinkovic. Dall'altra parte invece De Luca e Rosina sono stati imprendibili per i difensori campani grazie ai loro movimenti a tutto campo, che hanno anche favorito i movimenti di due mezzali pure come Gentsoglou e Valiani.

Nel complesso una partita non entusiasmante dato che entrambe le squadre si sono affidate a lanci lunghi e giocate dei singoli, ma ad aver fatto la differenza è stata la maggiore compattezza difensiva della squadra pugliese. Grazie a questa vittoria la squadra di casa si porta al posto con 22 punti, mentre il team ospite con questa sconfitta rimane al 18° posto con 11 punti ed ora Torrente rischia l'esonero. Il tecnico granata o, se ci sarà l'esonero, chi verrà dopo di lui dovrà lavorare in maniera intensa sulla fase offensiva che fino ad ora ha registrato fin troppe difficoltà in termini di realizzazione.

Al 3' va alla conclusione Sciaudone da fuori, ma la sua mira è imprecisa. Al 7' Bari in vantaggio: Del Grosso crossa dalla sinistra, Empereur sbaglia l'intervento e Maniero mette dentro. Coda si presenta alla conclusione, però il tiro risulta troppo debole, con Guarna che para senza problemi. Al 17' Coda si libera in area barese, elude l'intervento di Rada e calcia ma sulla traiettoria interviene Contini che respinge. Punizione guadagnata dai padroni di casa con De Luca, alla battuta va Rada che costringe Strakosha al grande intervento.

Ancora Bari in attacco con Rosina che calcia di sinistro ma il pallone sfiora solamente il palo destro della porta granata. La squadra di Torrente prova a far male in contropiede, però Gabionetta sbaglia la conclusione, calciando a lato. Al 26' l'attaccante della Salernitana arriva su un cross di Milinkovic, ma la sfera finisce sul fondo. Poco dopo la mezz'ora Gabionetta ci prova su punizione, la mira è imprecisa ed il pallone finisce lontano dai pali della porta barese. Al 43' Sciaudone va alla conclusione da fuori area, ma ancora una volta Guarna non viene impensierito. Primo tempo che ha visto un Bari padrone del campo, con la Salernitana rintanata dietro nella propria metà campo e pronta a colpire in contropiede.

La ripresa ricomincia con i granata alla ricerca del pareggio: Odjer crossa per Coda che impensierisce l'estremo difensore avversario con un colpo di testa angolato. Al 50' ancora il centravanti granata arriva su un cross di Colombo, ma la palla sorvola la traversa. Al 52' Sciaudone viene liberato ai 20 metri e calcia, Guarna si deve superare per deviare il pallone in calcio d'angolo. Al 54' gol annullato ai padroni di casa: Contini tira col destro superando Strakosha, ma sulla traiettoria c'è De Luca che è in fuorigioco. Risponde la squadra di casa con Defendi che colpisce di testa su lancio di Gentsoglou, ma il portiere granata non si fa sorprendere.

Al 61' Coda prova a fare tutto da solo ma sbaglia al momento della finalizzazione infatti il tiro viene facilmente parato da Guarna. De Luca si aggiusta il pallone al limite dell'area avversaria e calcia, la mira però è leggermente imprecisa, infatti la sfera sorvola la traversa di pochi metri. Ormai è un tiro al bersaglio alla ricerca del pareggio: ci prova Valiani ma il risultato è sempre lo stesso. Milinkovic attacca sulla fascia sinistra e crossa per Gabionetta che di testa mette fuori. Al 71' arriva il pareggio degli ospiti: Sciaudone va alla battuta del corner, Colombo allunga di testa e Donnarumma al volo deposita in rete. Al 79' De Luca crossa dalla destra per Maniero che di testa anticipa tutti ma non inquadra la porta. All'81' il Bari ritorna in vantaggio con Valiani: Rosina cambia gioco per Sabelli che appoggia a De Luca, l'ala barese salta Colombo e crossa per il centrocampista che tutto solo mette dentro. Odjer lancia su Coda, che allarga per Donnarumma, l'autore del pareggio mette in mezzo per Gabionetta che tira lontano dai pali della porta difesa da Guarna. All'ultima opportunità utile Bovo calcia ma Sabelli salva tutto deviando la conclusione. Il Bari batte la Salernitana col punteggio di 2-1.

Calcio