Trondheim - Torino: "Quando il calcio unisce più di politica e religione"

A Torino, ieri sera, in 5000 tra i 18 e i 25 si sono dati appuntamento per un "rito" calcistico.

Trondheim - Torino: "Quando il calcio unisce più di politica e religione"
Trondheim - Torino:"quando il calcio unisce più di politica e religione"

Il calcio è lo sport più bello al mondo, ieri sera i calciofili torinesi sono stati protagonisti di una bellissima pagina di costume.

Nell'ultimo mese, il Rosenborg Ballklub è diventato popolare in seguito ad un video virale che mostra i festeggiamenti della squadra mentre celebra una vittoria intonando il coro: "Sha la la la la la la ooooooo Rosenborg".

L'esplosione della Rosenborg mania ha attraversato tutta l'Europa arrivando fino a Torino, dove Filippo, un ragazzo torinese, attraverso i social network, ha organizzato un evento per celebrare e non solo la squadra del momento. La voce è stata talmente forte da arrivare fino a Trondheim, addirittura il Rosenborg in persona si è mosso per ringraziare il pubblico torinese che ha anche sostenuto i norvegesi nella gara di Europa League persa contro la Lazio

Almeno 5000 persone hanno partecipato ai cori, dimostrando che passione per il calcio e voglia di far "casino" vanno ben oltre i colori della propria squadra del cuore, volendo fare della sociologia il calcio è rimasta l'ultima cosa che unisce le persone, come non riescono più a fare politica e religione.


Share on Facebook