Lega Pro, la presentazione dell'11^ giornata

La presentazione dell'11^ giornata di Lega Pro

Lega Pro, la presentazione dell'11^ giornata
Lega Pro, la presentazione dell'11^ giornata

Ecco la presentazione dell'11^ giornata di Lega Pro, che verrà disputata fra sabato e lunedì.

Girone A
Albinoleffe-Giana 
(domenica ore 15)
Cittadella-Mantova (domenica ore 17.30)
Cremonese-Padova (domenica ore 14.30)
Cuneo-Pro Piacenza (sabato ore 15)
FeralpiSalò-Lumezzane (sabato ore 20.30)
Pavia-Bassano Virtus (sabato ore 15)
Pordenone-Alessandria (domenica ore 15)
Pro Patria-Reggiana (sabato ore 14.30)
Sudtirol-Renate (sabato ore 18).

Nel prossimo turno il Cittadella, primo in classifica, ospiterà il Mantova. L'ultimo precedente disputato al Tombolato sorride nettamente ai veneti: il 24 aprile 2010, infatti, il Cittadella vinse 6-0 con una tripletta di Bellazzini, una doppietta di Pettinari e un gol di Ardemagni. Il primo posto in classifica dei veneti è minato dal Pavia, atteso dal big match col Bassano, reduce da due sconfitte consecutive. Cercherà di approfittare di un eventuale passo falso del Cittadella anche la Reggiana, che sarà di scena sul campo della Pro Patria, squadra ancora a 0 punti che non vince in trasferta dal primo maggio (1-2 a Venezia). Da sottolineare però che i bustocchi negli ultimi 10 match disputati contro la Reggiana hanno riportato 5 vittorie (3 i successi granata, 2 i pareggi). L'Alessandria, che nelle ultime due trasferte ha ottenuto un solo punto, va a Pordenone. La Cremonese ospita il Padova, che non vince in trasferta dal 3 maggio. Il Sudtirol, che contro la Giana è tornato al successo, giocherà col Renate, reduce da 4 punti in 2 partite. Derby fra FeralpiSalò Lumezzane: i padroni di casa in questo campionato non hanno mai vinto fra le mura amiche, ma l'ultimo successo interno, datato primo maggio, fu ottenuto proprio contro il Lumezzane. La Giana, reduce da una sconfitta interna col Sudtirol, sarà ospite dell'Albinoleffe, che la settimana scorsa ha perso 1-5 con la FeralpiSalò. Il Cuneo, squadra più in forma considerando le ultime 5 partite (13 punti) sfida il Pro Piacenza, che ha ottenuto in trasferta il 70% dei suoi punti.

Girone B
Ancona-Tuttocuoio (sabato ore 15)
Arezzo-Lucchese (domenica ore 15)
Carrarese-Rimini (sabato ore 17.30)
L'Aquila-Teramo (sabato ore 15)
Pisa-Robur Siena (domenica ore 17.30)
Pontedera-Pistoiese (sabato ore 20.30)
Prato-Maceratese (sabato ore 17.30)
Santarcangelo-Lupa Roma (sabato ore 17.30)
Savona-Spal (domenica ore 17.30).

La Maceratese, reduce da 5 vittorie consecutive, andrà a Prato, mentre la Spal giocherà a Savona. Derby toscano fra il Pisa, unica squadra a vincerle tutte in casa, e il Siena, che invece in trasferta ha ottenuto solo pareggi. Dopo la sconfitta interna col Santarcangelo, l'Ancona attende il Tuttocuoio, reduce da due vittorie consecutive. Derby fra il Pontedera, che ha collezionato 11 punti nelle ultime 5 gare, e la Pistoiese, reduce da due sconfitte consecutive. La Carrarese, che non vince da 5 giornate, aspetta il Rimini, che nelle ultime tre trasferte ha rimediato altrettante sconfitte. L'Arezzo, reduce da 4 pareggi, ospita la Lucchese, che ha perso tutte le ultime 7 partite fra campionato e Coppa. Il Santarcangelo se la vedrà con la Lupa Roma, ferma a un punto, mentre L'Aquila sarà impegnata nel derby abruzzese col Teramo.

Girone C
Akragas-Casertana 
(domenica ore 14)
Andria-Melfi (sabato ore 15)
Benevento-Juve Stabia (lunedì ore 20)
Foggia-Monopoli (sabato ore 20.30)
Lecce-Cosenza (domenica ore 15)
Lupa Castelli Romani-Catanzaro (sabato ore 14)
Martina Franca-Matera (domenica ore 14.30)
Messina-Catania (domenica ore 14.30)
Paganese-Ischia (sabato ore 20.30).

La Casertana, reduce da due vittorie di fila, sarà ospite dell'Akragas, che nelle ultime tre gare ha raccolto due punti. Derby interessante fra il Messina, che ha ottenuto 12 punti nelle ultime 5 partite, e il Catania, che ne ha portati a casa solo 7. Derby anche per il Foggia, che nello scorso turno ha tenuto testa in 9 contro 11 all'Ischia: i satanelli affrontano il Monopoli, che nelle ultime 3 partite esterne hanno rimediato altrettante sconfitte. Derby campano fra Benevento Juve Stabia: i sanniti sono reduci da due derby (con Casertana e Paganese) in cui hanno rimediato una sconfitta e una vittoria, le vespe sono imbattute da 4 gare. Trasferta ostica per il Cosenza: i calabresi, in serie positiva da 7 turni in campionato, andranno a Lecce. Curioso che le due squadre si siano affrontate mercoledì in Coppa Italia Lega Pro: il match, disputato in Calabria, è terminato col risultato di 3-1 per i salentini. Derby fra Paganese Ischia: gli azzurrostellati hanno ottenuto solo due punti nelle ultime tre partite interne, gli isolani non vincono un derby in trasferta dal lontano 27 settembre 2014 (1-2 ad Aversa) e nei successivi incontri con squadre campane disputati lontano da Ischia hanno messo insieme fra campionato e Coppa 5 sconfitte e due pareggi. L'Andria, un punto in 4 partite, ospita il Melfi, che nelle ultime 6 gare ha collezionato 5 sconfitte e un pareggio. Il Matera, che ha conquistato 4 punti nelle ultime due partite, va a far visita al Martina Franca, che ha ottenuto tutti i suoi 5 punti fra le mura amiche. Nelle zone delicate della classifica da segnalare anche Lupa Castelli Romani-Catanzaro: per i laziali un solo punti negli ultimi 4 match, mentre i calabresi nello scorso turno hanno sconfitto il Lecce.
 


Share on Facebook