Lega Pro, la presentazione della 12^ giornata

La presentazione della 12^ giornata di Lega Pro

Lega Pro, la presentazione della 12^ giornata
Lega Pro, la presentazione della 12^ giornata

Ecco la presentazione della 12^ giornata di Lega Pro, che si disputerà fra sabato 21 novembre e lunedì 23 novembre 2015.

Girone A 

Alessandria-Pavia (domenica ore 17.30)
Bassano Virtus-Cittadella (domenica ore 14.30)
Giana-Pro Patria (domenica ore 15)
Lumezzane-Sudtirol (sabato ore 17.30)
Mantova-FeralpiSalò (sabato ore 20.30)
Padova-Cuneo (sabato ore 15)
Pro Piacenza-Albinoleffe (sabato ore 15)
Reggiana-Pordenone (domenica ore 15)
Renate-Cremonese (sabato ore 17.30).

Derby per il Cittadella a Bassano: i giallorossi hanno ottenuto un solo punto nelle ultime tre partite, i locali sono reduci da due pareggi. Il Pavia va ad Alessandria: i piemontesi in casa sono reduci da tre vittorie consecutive. La Reggiana, due punti in tre partite, ospita il Pordenone e cerca, dopo due sconfitte interne consecutive (contro Cuneo in campionato e Spal in Coppa) di ritrovare il successo al Mapei Stadium. La FeralpiSalò, unica squadra proveniente da due vittorie consecutive, va a far visita al Mantova, che nelle ultime due gare ha ottenuto 4 punti affrontando Bassano e Cittadella. La Cremonese va sul campo del Renate: entrambe le squadre non perdono da 3 partite. Il Sudtirol sarà ospite del Lumezzane, che nelle utime 3 gare ha ottenuto un solo punto. La Giana, che nelle ultime 4 partite interne ha ottenuto solo 2 punti, sfida la Pro Patria, che la scorsa settimana ha trovato il suo primo punto. Il Padova, che viene da due pareggi, attende il Cuneo, che ha vinto le ultime due partite disputate in trasferta. Il Pro Piacenza, che non vince in casa dal lontano 23 maggio (2-1 col Forlì) sfida l'Albinoleffe, che non conquista i tre punti in trasferta addirittura dal primo febbraio (1-2 a Como). 

Girone B 

Lucchese-Savona (domenica ore 17.30)
Lupa Roma-Carrarese (domenica ore 15)
Maceratese-L'Aquila (sabato ore 15)
Pistoiese-Ancona (domenica ore 15)
Prato-Pontedera (sabato ore 20.30)
Rimini-Teramo (sabato ore 15)
Siena-Arezzo (domenica ore 17.30)
Spal-Pisa (lunedì ore 20)
Tuttocuoio-Santarcangelo (sabato ore 20.30).

Il big match è il posticipo Spal-Pisa: per gli estensi 16 punti su 6 gare interne, gli ospiti non vincono in trasferta in campionato dal 1° aprile (con la Carrarese). Negli ultimi 7 precedenti fra le due squadre il fattore campo non è stato sfruttato: 4 pareggi e tre vittorie esterne (di cui due per la Spal e una per il Pisa). La Maceratese, reduce da 4 vittorie interne consecutive, ospita L'Aquila, che nelle ultime 4 trasferte ha raccolto un solo punto. L'Ancona, che ha collezionato due punti nelle ultime tre partite, va sul campo della Pistoiese, che nelle ultime 6 gare ha raccolto 3 pareggi e 3 sconfitte. Derby per il Pontedera, imbattuto nelle ultime 6 partite di campionato, a Prato: per i locali 7 punti negli ultimi 3 match. La Carrarese, che ha collezionato un solo punto nelle ultime 3 trasferte, fa visita alla Lupa Roma, che in questo campionato non ha ancora ottenuto punti in casa. Il Siena, reduce da due vittorie consecutive, sarà impegnato nel derby con l'Arezzo, che in campionato in trasferta non perde dal primo maggio (1-0 a Novara). Il Tuttocuoio, imbattuto da 6 partite fra campionato e Coppa, attende il Santarcangelo, che nelle ultime due trasferte ha messo insieme 4 punti. Il Rimini sfida il Teramo, senza vittorie da tre turni. La Lucchese, che ha perso le ultime 3 gare interne, se la vedrà col Savona, che invece ha perso le ultime 3 partite in trasferta.

Girone C

Casertana-Lupa Castelli Romani (sabato ore 17.30)
Catania-Foggia (sabato ore 20.30)
Catanzaro-Messina (sabato ore 20.30)
Cosenza-Monopoli (sabato ore 15)
Ischia-Benevento (sabato ore 14)
Juve Stabia-Andria (sabato ore 14.30)
Martina Franca-Akragas (domenica ore 14)
Matera-Lecce (domenica ore 15)
Melfi-Paganese (domenica ore 17.30).

La Casertana, reduce da tre vittorie consecutive, ospita la Lupa Castelli Romani, che in questo campionato ha ottenuto un solo punto in trasferta su 5 partite. Il Messina va a Catanzaro: calabresi reduci da due vittorie consecutive. Il Foggia, un punto nelle ultime due partite, è atteso dal Catania, che invece ha raccolto due punti nelle ultime tre gare. Quarto derby consecutivo per il Benevento, che va ad Ischia: isolani imbattuti da 4 gare. Il Lecce, 15 punti nelle ultime 6 partite, va sul campo del Matera, 7 punti negli ultimi 3 match. Il Cosenza, che non perde in casa in campionato dal 3 maggio, ospita il Monopoli, reduce dalla vittoria di Foggia. L'Akragas, due punti negli ultimi 4 match, sarà di scena sul campo del Martina Franca, che nelle ultime 5 gare ha conquistato un solo punto. L'Andria, due punti in 5 partite, sarà ospite della Juve Stabia, imbattuta in campionato da altrettante gare. La Paganese, che ha conquistato solo due punti nelle ultime tre partite, fa visita al Melfi, che ha ottenuto lo stesso bottino negli ultimi 6 match.


Share on Facebook