Serie A, Maccarone stende il Torino che perde la sua terza partita consecutiva

Torino che non risolleva la testa dopo la sconfitta contro il Napoli al San Paolo e perde anche in casa contro l'Empoli. La squadra di Giampaolo gioisce per il settimo posto in classifica.

Serie A, Maccarone stende il Torino che perde la sua terza partita consecutiva
Serie A, Maccarone stende il Torino che perde la sua terza partita consecutiva
Torino
0 1
Empoli
Torino: Skorupski; Laurini, Costa, Barba, Mario Rui; Zielisnki, Paredes, Buchel (Croce min. 50); Saponara; Livaja (Pucciarelli min. 50), Maccarone (Piu min. 85).
Empoli: Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Benassi (Vives min. 82), Gazzi, Baselli, Molinaro (Zappacosta min. 59); Belotti (Maxi Lopez min. 69), Martinez.
SCORE: 56' Maccarone
ARBITRO: Arbitro: Andrea Gervasoni (ITA). AMMONITI: Molinaro, Livaja, Buchel, Belotti, Maccarone, Barba, Paredes, Zappacosta, Laurini.
NOTE: Dall'Olimpico di Torino, 19esima giornata di Serie A. Calcio d'inizio ore 15.

Si gioca all'Olimpico Torino-Empoli, tra due squadre in cerca di punti. A spuntarla sono i toscani, che vincono per 1-0 grazie a un arete di Maccarone. Il Torino arriva da una sconfitta contro il Napoli, Ventura schiera Martinez al posto di Quagliarella titolare, dopo lo striscione dei tifosi che non gli hanno perdonato la non esultanza contro la sua ex-squadra. L'Empoli invece arriva dopo la sconfitta per 1-0 contro l'Inter e con 27 punti in classifica, vera sorpresa di questo campionato, che con i tre di oggi diventano 30.

La partita inizia a favore del Torino che cerca di creare il gioco con Bruno Peres sull'out di destra: occasione ghiottissima per Martinez al 15' che lanciato dal brasiliano si fa ipnotizzare da Skorupski, errore imperdonabile per il venezuelano. Al 21' è Mario Rui a colpire la traversa su punizione, dopo che Saponara viene atterrato da Gazzi al limite dell'area. Al 44' è ancora Martinez a divorarsi il goal, questa volta Skorupski non deve neanche scomodarsi, l'attaccante 22enne la manda sul fondo con la porta spalancata.

Al rientro in campo non ci sono cambi ma è subito al 55' l'Empoli a sbloccarla con Maccarone che dopo un rimpallo favorevole insacca sotto le gambe di Padelli. Il Toro cerca di reagire ma è ancora il portiere polacco dell'Empoli a bloccare il tiro di Belotti al 57'. La squadra granata continua a creare occasioni ma non riesce a segnare, allora Ventura mette dentro Maxi Lopez al posto del Gallo Belotti. Al 71' è una grande cavalcata dalla sinistra di Bruno Peres a impegnare il portiere dell'Empoli che la manda in calcio d'angolo. Il Torino non riesce più a farsi avanti e la partita finisce 0-1 per l'Empoli.

I problemi soprattutto in attacco rimangono per il Torino e il fatto che Quagliarella non sia neanche entrato è un segnale lampante per il mercato che apre le porte a un possibile incredibile ritorno di Immobile per risollevare una squadra a cui non bastano i soli 22 punti della prima parte di stagione. Empoli che finisce il girone d'andata con 30 punti, addirittura sopra una squadra più accreditata come il Milan, grande rivincita nella massima Serie per Giampaolo. Migliore in campo Maccarone che risolve la partita ed è autore di 5 goal degli ultimi 7 dell'Empoli. Il peggiore é Martinez che spreca due occasioni incredibili dimostrando di non essere ancora pronto per giocare titolare in Serie A.


Share on Facebook