Terminata Fiorentina-Inter in Serie A 2016: Brozo-Valero, la vince Babacar (2-1)

Terminata Fiorentina-Inter in Serie A 2016: Brozo-Valero, la vince Babacar (2-1)
Jesus contrasta Valero nel match d'andata. Google.
Fiorentina
2 1
Inter
Fiorentina: (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Valero, Vecino (min. 87 Costa), Alonso; Ilicic (min. 87 Babacar), Tello (min. 58 Zarate); Kalinic.
Inter: (4-3-3): Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, Telles; Brozovic, Medel, Kondogbia; Palacio (min. 84 D'Ambrosio), Icardi, Eder (min. 71 Perisic).
SCORE: 0-1, min. 26, Brozovic. 1-1, min. 60, Valero. 2-1, min. 90 + 1, Babacar.
ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni (ITA) ammonisce Medel (min. 11), Icardi (min. 27), Alonso (min. 47), Brozovic (min. 68); espelle Telles (min. 11 e 82), Zarate (min. 94), Kondogbia (min. 96).
NOTE: 25esima giornata di Campionato della Serie A TIM 2015/16: al Franchi di Firenze va in scena Fiorentina-Inter.

22.50 - Direi che anche per questa sera abbiamo concluso. Al Franchi termina 2-1 fra Fiorentina ed Inter, Gianluigi Sottile a nome di tutta la redazione di VAVEL Italia vi ringrazia per aver seguito il match con noi e... alla prossima, sempre qui, sempre tutto in diretta!
P.S.: Eccovi il gol del 2-1 di Babacar.
 

22.45 - Finale controverso per un grande match al Franchi tra Fiorentina ed Inter. Vi avevamo parlato di una partita strana nel primo tempo, dalle due facce: invece nel secondo è stata ancora peggio, risolta solo nel recupero con la rimonta eccezionale decisa soprattutto dai cambi di Sousa. Oserei dire che l'ha vinta proprio l'allenatore questa partita. Vi ripetiamo i tre espulsi: Telles per doppio giallo, il secondo dubbio; Zarate per una stretta sul collo di Murillo nemmeno troppo plateale; Kondogbia per un applauso ironico all'arbitro. Arbitraggio da rivedere, assolutamente, prima di subito.

90' + 6' - Sta succedendo un po' di casino, a dir la verità. Zarate deve aver messo la mano sul collo a Murillo e non deve essere stato troppo cordiale. TERMINA IL MATCH! FIORENTINA BATTE INTER 2-1, CON UN ROSSO A KONDOGBIA PURE!

90' + 5' - ROSSO A ZARATE!

90' + 3' - Tatarusanu esce bene su un cross di Perisic, poi sulla continuazione rinvio dal fondo viola.

90' + 2' - Iniziativa dei neo-entrati: Zarate si accentra e tira, sulla respinta addirittura di petto Babacar che non segnava da quasi due mesi la mette dentro e forse condanna l'Inter. Handanovic poteva fare di più sulla respinta...

90' + 1' - GOOOOOOL! BABACAR!

90' + 1' - 3 minuti di recupero, un po' pochini.

90' - Ancora indefinito il recupero. Impostazione di Tino Costa adesso. Fuorigioco un po' ingenuo di Icardi.

89' - Fallo conquistato da Icardi che vale oro nell'ergonomia del match.

88' - Sofferenza neroazzurra, la palla è sempre viola in questo frangente, come ovvio dopo l'espulsione. Babacar fermato solo da Murillo.

87' - Fallo di Miranda su Kalinic. Entrano Babacar e Costa, escono Ilicic e Vecino nei viola.

86' - Doveva entrare Costa per Vecino, ma il cambio è stato rimandato. Ricordiamo in 10 l'Inter, che adesso schiera un 4-4-1.

85' - Esce Palacio per D'Ambrosio in un'Inter che si vuole coprire, adesso corner viola.

82' - ESPULSO ALEX TELLES! SECONDO GIALLO PER LUI, GIUSTISSIMO! Furibondo il brasiliano ma altro fallo. Anche se vedendo il replay sembra palla...

82' - Corner dei padroni di casa senza conseguenze, squadre lunghe e partita bella.

80' - Niente da segnalare, possesso palla interista, viola stanchissima.

78' - Ennesimo fuorigioco di Kalinic. Anzi, stavolta era regolare ma Handanovic era uscito alla grande.

76' - Fallo di Miranda su Kalinic stesso. Murillo out, ha perso un po' di sangue e l'Inter si trova in inferiorità numerica parziale.

75' - Uscita di Handanovic su Kalinic, ma il fallo lo fa quest'ultimo.

73' - Corner Inter, ma viene segnalato fuorigioco dopo il tiro su una respinta di Murillo.

71' - Entra Perisic, esce Eder, oggi ancora una volta spento, fuori di sè. Rivediamo il gol di Valero.

70' - Sinistro altissimo di Ilicic, da lui ci aspettiamo di più. Quasi si lamenta di una zolla, ma stasera è proprio lui che sta mancando ai viola.

68' - Punizione da buona posizione per la viola, ammonito Brozovic.

67' - Continua a pressare con intensità la squadra viola.

65' - Punizione Inter, utile per rifiatare dopo 5 minuti di fatica.

64' - Corner viola, proteste per un fallo di mano di Telles che sembrava nettissimo! Mano giusto, ma non è stato assegnato. Questo è rigore, non assegnato.

63' - Nagatomo teneva in gioco lo spagnolo! Gol regolare. Icardi protesta ancora ma gol giustamente convalidato. Possesso viola in questa fase.

61' - Cross dalla destra, TUTTA L'INTER protesta per il fuorigioco, ma sembrava regolare da un primo replay! Tutto da vedere nel post.

60' - GOOOOOOOOOOL! VALERO!

58' - Fuori Tello, insufficiente. Dentro Zarate, un ex di questo match, all'Inter nel 2011-12.

57' - Adesso invece sembra molto calata la squadra toscana.

55' - Inter tutta nella sua metà campo.

53' - Possesso viola, ancora una volta. Ritmo alto a centrocampo, adesso, ma di occasioni non se ne parla. Precedentemente errore di Mazzoleni, Tello ha subito un pestone non segnalato. Cala un po' la lucidità arbitrale, può starci.

51' - Fallo evidente su Kalinic di Nagatomo non segnalato.

49' - Sta piovendo, la tecnica soffre sotto questo aspetto.

47' - Ammonito Alonso, era diffidato. Salterà il prossimo match viola in campionato, contro l'Atalanta.

46' - Miranda colpisce male e mette in fallo laterale.

21.50 - Stesse formazioni. Si ricomincia, palla all'Inter, 0-1 il parziale. Gol di Brozovic.

21.45 - La Fiorentina si lamentava con l'arbitro per uno scontro Miranda-Bernardeschi che ha visto l'italiano andare a terra in area. Rigore non dato, giusto così. Troppo poco per il rigore.

21.37 - Un azione lineare, precisa e conclusa alla grande. Da manuale il gol di Brozovic. Non ci credete? Ecco il video:

21.35 - Bel primo tempo fra Fiorentina ed Inter. Neroazzurri molto volubili agli attacchi viola nei primi 20-25 minuti: un contropiede fatto bene è bastato per svoltare, con il gol di Brozovic. Da allora si sono un po' impacciati i viola, che hanno sofferto. Al riposo con merito in vantaggio l'Inter, nonostante una chance enorme sul finale per il pari. A breve il video del gol!

45' + 1' - Gran parata di Handanovic! Non con tanta forza Vecino, ma era angolatissima! Si conclude così il primo tempo. 0-1, ma grande chance per i viola!

44' - Azione sulla destra della Fiorentina, senza conseguenze. Adesso corner viola.

42' - Comunque rispetto alle situazioni precedenti Bernardeschi sta facendo un po' più di fatica. Soffre il fatto che ormai quasi lo raddoppiano sempre, un po' per paura, visto il suo avvio.

40' - Corner per l'Inter dopo una buona azione, culminata con la sponda di Palacio dopo l'iniziativa di Brozovic, chiusura di Rodriguez.

38' - Eder a terra reclama un fallo. L'arbitro rimane parecchio impassibile.

37' - Continua ad essere insoddisfatto della prestazione dei suoi Mancini, che adesso se la prende con Brozovic, dicendogli di tenere meglio le marcature sul portatore di palla.

35' - Cross di Tello completamente sballato dopo una buonissima iniziativa dell'imprendibile Bernardeschi. Ai viola manca solo il gol.

34' - Corner per l'Inter, dopo una percussione di Eder con tiro deviato.

33' - Cross di Alonso dalla sinistra bloccato da Handanovic. Rilancio fatto con mooooolta calma.

32' - Chiusura di Palacio su Tello.

30' - Punizione sulla zona di sinistra per la Fiorentina. Colpo di testa di Rodriguez troppo alto.

29' - Possesso a ritmo lento della viola, che si è un po' fermata rispetto all'avvio.

27' - Difesa viola imperfetta nel posizionamento; verticalizzazione di Kondogbia per Palacio che serve l'assist vincente a Brozovic, da solo al centro dell'area. Ammonito Icardi per fallo durissimo su Rodriguez.

26' - GOOOOOOOL! BROZOVIC!

25' - Pessimo controllo di Roncaglia, Murillo approfitta e si salva in corner.

24' - Mancini ha detto a Telles di puntare di più Tello.

22' - Possesso Fiorentina. Azione con un triangolo Kalinic-Bernardeschi con l'italiano che viene steso palla al piede in area. Per l'arbitro è punizione per l'Inter.

20' - Telles attaccava sulla sinistra, è caduto e non gli è stato fischiato fallo. E' caduto decisamente da solo. Laterale per la viola.

18' - Sugli sviluppi di un corner, Murillo colpisce con poca precisione.

17' - Fallo di Roncaglia su Eder. Corner Inter.

16' - Lancio fuori misura di Gonzalo Rodriguez, palla ad Handanovic.

14' - SALVATAGGIO CLAMOROSO DI TELLES SULLA LINEA! Azione veloce iniziata con un tacco di Kalinic, che apre per Bernardeschi che va da Ilicic al centro dell'area, che tira con Handanovic battuto e viene fermato dal brasiliano a un metro dalla rete! Incredibile!

11' - Ammonito Telles che si fa superare da Tello e poi lo trattiene, poi anche Medel per proteste.

10' - Lancio di Rodriguez, Kalinic nemmeno insegue perchè è in fuorigioco. Sarebbe stato già il terzo! Molto alte le linee difensive in avvio, e che ritmo!

9' - C'è stato il primo corner della partita, per i viola. Nessuna conseguenza. Fallo su Kondogbia. Cross di Telles alto, blocca Tatarusanu.

7' - ANCORA HANDANOVIC! Tiro di Ilicic sul primo palo, anche qui di potenza respinta con i piedi di Handanovic, dopo una palla persa dai centrali.

5' - BERNARDESCHI! Grande assolo dell'Italiano, che prova il tiro, parata di Handanovic. Sul proseguo, fuorigioco di Kalinic.

4' - Prima idea nemmeno troppo concreta, cross di Bernardeschi troppo su Handanovic, che blocca.

3' - Grande intervento difensivo di Telles su Ilicic che si stava lanciando.

2' - Sono Bernardeschi ed Ilicic dietro le punte, con Tello sulla fascia a centrocampo. Eder sfida Roncaglia, ma perde il pallone.

1' - Difesa a 3 in fase di possesso per i viola. Subito lancio e fuorigioco per Kalinic, forse tenuto in gioco da Nagatomo. Altro fuorigioco, di Icardi stavolta.

20.47 - SI COMINCIA! Primo pallone alla Fiorentina.

20.46 - Inno della Serie A concluso. Stiamo per iniziare. Fiorentina in maglia viola con pantaloncini e calzettoni viola; Inter in divisa bianca con fascia nerazzurra sul petto, pantaloncini e calzettoni bianchi.

20.44 - SQUADRE IN CAMPO! Nel pubblico si scorge Thohir, che per la prima volta segue la sua squadra neroazzurra in trasferta. Manca Della Valle (disgustato, a quanto pare, dalla contestazione).

20.43 - L'Inter punta sull'unica squadra che negli ultimi match non ha preso gol: quella che ha vinto 0-1 sul campo del Chievo. Rinuncia a Perisic per Mancio, che ha comunque cambiato la partita con il Verona al suo ingresso, siglando gol e assist.

20.41  - Fiorentina in fase difensiva a 4 in un 4-2-3-1? E' uno dei misteri di questa partita. Si sono scaldati con questo schieramento, e sarebbe comunque una formazione con 4 attaccanti puri, un terzino di spinta e Valero, che anche lui aiuta in attacco.

20.37 - Stiamo per cominciare! Manca davvero poco. Squadre nel tunnel.

20.30 - In attesa di altri aggiornamenti, le squadre vanno negli spogliatoi per le ultime indicazioni e l'indossamento delle divise dopo il riscaldamento.

20.10 - Per la Fiorentina, sarà fondamentale l'apporto di Kalinic, che non va in gol da 7 partite. Per l'Inter invece Icardi sarà fondamentale, nel duello tra i centravanti del match. Molto qui dipende da Eder e Palacio, due che si sacrificano tanto e che possono aiutare la vena realizzativa dell'argentino.

20.00 - Direi che adesso il saluto più appropriato è buona serata. Siamo in procinto di arrivo al match. La classifica dice parzialmente Fiorentina quarta a -1 dalla Roma con una partita in più e Inter un punto dietro. Formazioni ufficiali: tutte conferme nella Fiorentina, nell'Inter Palacio verrà preferito a Perisic nel tridente.

Buon pomeriggio a tutti popolo di VAVEL.com e benvenuti nella diretta scritta di Fiorentina-Inter, match della 25esima giornata di Serie A. La terza che ospita la quarta, nella stessa giornata che ha visto la Juve battere il Napoli per 1-0, con la seconda che sorpassa di conseguenza la prima.

Un match che ci può dire tanto su chi andrà in Champions League tramite preliminari il prossimo anno: una Fiorentina non nel suo momento più brillante, che soffre un’ambiente che ha contestato più volte la sessione invernale di gennaio, così come ha fatto pure l’allenatore Sousa, esternando il suo disappunto alla società.

All’inizio sembrava che sul campo non ci fossero conseguenze, poi gli allarmismi dopo il pareggio 1-1 contro il Bologna l’ultima giornata, fra l’altro soffrendo per un’espulsione di Mati Fernandez che oggi non sarà della partita. I nerazzurri invece hanno ottenuto solo 9 punti in tutto il 2016: magro bottino per la squadra allenata da Mancini, che viene da un pirotecnico 3-3 con l’Hellas Verona, partita dove sono stati subiti 3 gol in fotocopia per i milanesi che però sono stati quantomeno grintosi nel recuperare il risultato che si era messo malissimo, sul 3-1.

Insomma un favorito vero e proprio non esiste: i viola non hanno paura, nemmeno i neroazzurri. La qualità del gioco di Sousa o la solidità difensiva di Mancini (che in realtà, sta venendo un po’ a mancare)?

Le probabili formazioni del match: Sousa (non sarà in panchina, squalificato dopo il Bologna) dovrebbe scegliere Tatarusanu fra i pali; una difesa a 3 formata da Roncaglia, Rodriguez e Astori; un centrocampo in cui figurerebbe Bernardeschi sulla destra, Alonso sulla sinistra, con al centro Borja Valero; Ilicic e Tello quasi sicuramente dietro a Kalinic in attacco.

Risponde la squadra del Mancio con la sicurezza Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo e Telles i quattro in difesa; trio di centrocampo Brozovic, Medel e Kondogbia (Melo squalificato); in attacco tridente Perisic-Icardi-Eder, con l’italo-brasiliano che non si è ancora sbloccato in neroazzurro.

Tanti e importanti i precedenti tra queste due squadre in una delle rivalità più spettacolari della storia del calcio italiano, specie quella recente ma non recentissima: 84 i match disputati, bilancio a favore dei viola, con 30 vittorie, contro le 20 dell’Inter e i rimanenti 34 segni “x”, quello più frequente dunque.

All’andata sembrava la sfida "scudetto" e fu un’ecatombe neroazzurra: la peggior prestazione della stagione di Handanovic (che resta straordinaria, ndr) fu utilizzata da e per mettere a segno una tripletta e vincere 1-4, un risultato incredibile in un match in genere tanto equilibrato. Inoltre i viola hanno vinto le ultime 3 contro i neroazzurri in Serie A: non fanno 4 consecutive - i milanesi dal periodo 1940-42.

Un paio di numeri: negli incontri con l’Inter i viola viaggiano con una media di 2,1 reti a gara. Considerando le 4 reti dell’andata, non so quanto faccia piacere questo dato ai toscani… invece farà sicuramente piacere sapere che Bernardeschi nel match col Bologna è diventato il 14esimo marcatore diverso della squadra toscana: solo la Roma ne conta di più.

Sempre riguardo ai singoli, Icardi ha raggiunto per la terza stagione di fila la doppia cifra di gol in campionato; però una mano in difesa non guasterebbe, guardando  qualche numero: l’Inter ha preso 9 gol su 20 da palla inattiva., in percentuale solo il Milan è riuscito a far peggio. E poi, nelle ultime 3 partite sono stati incassati 6 gol dal team di Mancini: nelle precedenti 12, le reti avversarie erano state appena 7, un calo mostruoso.

Invece pensando agli uomini chiave del match, nell’Inter scegliamo Icardi: i suoi gol lo rendono il miglior realizzatore e col tridente può rendere di più e meglio, anche grazie a Eder che ci aspettiamo scatenato vista la fiducia concessagli dall’allenatore.

I toscani non stanno mica messi peggio: Bernardeschi ha trovato la prima rete in Serie A, ci avrà preso gusto? E poi menzione per il duo Kalinic-Ilicic è d’obbligo, nonostante la crisi la prima punta ha realizzato, come già detto, tre reti all’andata. L’altro invece sulle palle inattive è un maestro e come dimostrato dai numeri, l’Inter soffre parecchio in quelle situazioni…

Calcio