Serie B: spicca Cagliari-Pescara, ne può approfittare il Crotone

Il big match tra sardi ed abruzzesi, gli squali saranno sicuramente attenti ad eventuali scivoloni. Devono tornare a vincere Bari ed Avellino, spicca in chiave retrocessione Ascoli-Como.

Serie B: spicca Cagliari-Pescara, ne può approfittare il Crotone
Serie B: spicca Cagliari-Pescara, ne può approfittare il Crotone

Dopo quattro vittorie consecutive, che hanno consentito una piccola ma essenzale fuga, impegno casalingo delicatissimo per la corazzata Cagliari guidata da mister Rastelli. I sardi infatti, per continuare a mantenere il distacco dalla seconda, dovranno battere il Pescara, collettivo tra i più in forma di questa serie B. Batterli non sarà facile, soprattutto se si considera la fame dei delfini, desiderosi di prendersi quel secondo posto considerato irraggiungibile fino a pochi turni fa. Potrebbe approfittare di tale big match, il Crotone, che nella giornata di domenica dovrà giocarsela in casa di una Salernitana in piena crisi. Sulla carta non c'è storia, ma mai dimenticare il fattore campo ed il pubblico caloroso dell'Arechi, ccapace spesso di sopperire ad eventuali carenze tecniche. Trasferta molto importante, poi, per il Cesena, che dovrà vedersela con un Livorno convalescente ma ancora non guarito del tutto. I romagnoli, che non perdono da quattro turni, si troveranno a giocare contro un collettivo affamato di punti, considerando anche la diffiicle posizione di classifica. Impegno casalingo vitale per il Novara: contro la Ternana i tre punti devono essere obbligatori, così da confermarsi come quinto collettivo di questa serie B. 

Math casalingo difficilissimo, poi, per il Bari: i galletti infatti, a secco di vittorie da tre gare, vogliono tornare alla vittoria e sono consci della loro forza dirompente, troppo spesso però troppo repressa. Non sarà facile superare il Latina, i baresi però devono provarci se vogliono continuare a confermarsi tra le compagini più forti del campionato. Stessa delicata situazione, per il Brescia: trecentosessanta minuti senza vittoria sono tanti, soprattutto se si lotta per i playoff. Le rondinelle ora dovranno giocare in casa del Modena, collettivo non insuperabile ma comunque a rischio retrocessione, un particolare che spesso ha affilato i denti di molte formazioni apparentemente innocue. Impegno fuori dalle mura amiche, inoltre, per la Virtus Entella, di nuovo ottava dopo qualche turno di lontananza forzata ed ora decisa a non scivolare più nelle zone centrali della classifica. I liguri però, per continuare a fare bene, dovranno superare l'esame Pro Vercelli, che proprio nello scorso turno è riuscita a stoppare niente di meno che il Crotone, fissando il parziale finale sull'1-1. Un motivo in più per continuare a fare bene.

Vuole provare a tornare nei piazzamenti che gli competono, inoltre, lo Spezia. Gli aquilotti, dopo una seconda parte di girone di andata tremendo, sono riusciti con fatica a risalire ed ora vedono l'ottavo posto fino a poco fa sogno impossible. Il prossimo turno, in casa contro un ottimo Lanciano, sarà un banco di prova tutt'altro che agevole, uno di quelli da superare con maturità e mentalità vincente. Trasferta complessa per i lupi irpini dell'Avellino, che hanno perso leggermente la strada dopo un'ottima serie di vittorie consecutive. I biancoverdi verranno ospitati dal malaticcio Vicenza, ora in acque più sicure ma fino a poco fa tutt'altro che tranquillo. Vincere, giusto per riprendere un noto motto calcistico, deve essere l'unica cosa che conta. Sfida interessante, inoltre, tra Perugia e Trapani, due belle sorprese della scorsa stagione che si stanno comunque ripetendo anche in questa corrente. Ne vedremo delle belle. In chiave retrocessione, infine, partita importantissima per l'Ascoli di Mangia, obbligto a vincere dopo due pareggi consecutivi. Il Como, però,  sembra aver dimenticato la parola 'sconfitta' e sicuramente non vorrà darsi per vinto fin da subito. Al Picchio, dunque, serviranno calma e sangue freddo.

DI SEGUITO LE PARTITE DI GIORNATA:
BARI-LATINA
ASCOLI-COMO
CAGLIARI-PESCARA
LIVORNO-CESENA
MODENA-BRESCIA
NOVARA-TERNANA
PRO VERCELLI-ENTELLA
SPEZIA-LANCIANO
VICENZA-AVELLINO
SALERNITANA-CROTONE
PERUGIA-TRAPANI

Calcio