Serie B: tante occasioni sprecate in questo turno infrasettimanale

Cinque X su dieci gare, spicca la vittoria esterna del Trapani in casa dell'Adriatico. Non si muove nulla nella zona retrocessione, torna a vincere il Bari.

Serie B: tante occasioni sprecate in questo turno infrasettimanale
Serie B: tante occasioni sprecate in questo turno infrasettimanale

Fioccano i pareggi in questo turno infrasettimanale di serie B. Si parte con lo scialbo 0-0 del Crotone, che viene fermato da un solido Livorno e sciupa così il clamoroso match-ball per superare il Cagliari in classifica. Squali dunque ancora secondi, a solo un punto però dal primo posto. Quinta partita senza vittoria, poi, per il Pescara, che addirittura perde in casa contro un guizzante Trapani, vera spina nel fianco quando gioca lontano dalle mura amiche. Uomo-partita, Eramo, che al 94' regala ai suoi l'unica preziosa vittoria esterna di questa ventinovesima giornata. Crisi ormai ufficiale dunque, per i delfini, che vedono il terzo posto sempre più traballante. Aggancio fallito alla terza piazza da parte del Cesena, che pareggia 1-1 in casa dello Spezia confermandosi comunque compagine in forma e pericolosissima. All'iniziale vantaggio di Ragusa, risponde Nene al minuto settanta. Vittoria importante anche per il Brescia, che supera l'Avellino grazie ad un gol di Antonio Caracciolo. Le rondinelle subiscono spesso l'offensiva ospite, che però non si concretizza mai in reale pericolo per la porta difesa da Minelli. 

In chiave playoff, quarto risultato utile consecutivo per la Virtus Entella, che agguanta all'Arechi un preziosissimo pari proprio nei minuti finali, grazie ad una rete del terzino Iacoponi. Un pareggio che serve dunque molto di più ai liguri, ancora settimi e sempre pronti a vendere cara la pelle. Altro pari beffa invece per i campani, che vedono la permanenza in B traguardo sempre più lontano nonostante una rosa di tutto rispetto. Ora la salvezza dista cinque punti, divario consistente ma ancora facilmente colmabile. Torna finalmente a vincere anche il Bari che, grazie al rotondo 4-0 contro la Ternana, si riprende l'ottavo posto rilanciandosi in vista delle prossime partite. Secca vittoria, 2-0 al Latina, per il Perugia, che supera gli avversari grazie alla doppietta di un ritrovato Ardemagni, bomber che è un po' mancato ai suoi nelle ultime gare.

Altro risultato utile anche per l'Ascoli, che sembra ormai lontano dalla zona retrocessione: i Picchi superano 2-1 il Modena, piazzandosi al quattordicesimo posto e dimostrandosi collettivo in forma e difficile da affrontare in questo momento.  Pareggio coin gol, poi, nell'incrocio-salvezza che ha visto la Pro Vercelli stoppare in casa il Vicenza di Marino. A passare in vantaggio sono i biancorossi grazie ad una rete di Ebagua, raggiunti però al 34' dalla marcatura vincente di Beretta. Stesso risultato anche tra Como e Lanciano, con le due compagini che preferiscono spartirsi i punti piuttosto che tentare il colpo grosso. All'iniziale vantaggio del solito Ganz risponde, dunque, Bacinovc. 


Share on Facebook