Risultato Hellas Verona - Sampdoria, Serie A 2015-16 (0-3): Soriano, Cassano, Lazaros

Risultato Hellas Verona - Sampdoria, Serie A 2015-16 (0-3): Soriano, Cassano, Lazaros
Hellas Verona
0 3
Sampdoria
Hellas Verona: (4-4-2): Gollini; Pisano, Moras, Helander, Fares (dal 28' Gilberto); Wszolek, Marrone, Ionita, Siligardi (dal 55' Juanito Gomez); Toni, Rebic (dal 70' Romulo). All: Delneri
Sampdoria: (3-4-2-1): Viviano, Moisander, Cassani, Ranocchia; De Silvestri, Fernando, Lazaros (dal 57' Silvestre), Soriano (dal 72' Barreto); Alvarez, Cassano (dal 78' Muriel), Quagliarella.
SCORE: 0-1, min 6, Soriano; 0-2, min 11, Cassano; 0-3, min 30, Lazaros.
ARBITRO: Cervellera ammonisce Lazaros (S), Gilberto (V), Marrone (V), Fernando (S).
NOTE: Incontro valevole per la ventottesima giornata del campionato di calcio di Serie A. Stadio Bentegodi di Verona, inizio ore 18.

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel Italia. Da Andrea Bugno che vi ha raccontato il match e da tutta la redazione calcio di Vavel, l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. A breve, vi ricordiamo che dal San Paolo vi racconteremo le emozioni del secondo posticipo, Napoli-Chievo (clicca qui). 

Samp che nella ripresa cala molto i ritmi dell'azione, non premendo mai più di tanto sull'acceleratore. Quagliarella e compagni allungano sulla zona salvezza, salendo a più 8 dal Frosinone. Il Verona invece resta in ultima posizione, dicendo quasi addio alle speranze di restare nella massima serie. 

FISCHIA CERVELLERA! VINCE LA SAMP, CHE OTTIENE LA SECONDA VITTORIA DI SEGUITO! DECIDONO I GOL NEL PRIMO TEMPO DI SORIANO, CASSANO E LAZAROS! 

91' Ranocchia! Sfiora il poker l'ex centrale dell'Inter! Tutto solo a centro area riesce a prendere il tempo a tutti i difensori del Verona e incrociare sul secondo palo, sfiorandolo di poco. 

90' Ci prova Marrone su punizione! Destro che lambisce il palo, con Viviano che controlla l'uscita della sfera alla sua destra. Saranno tre i minuti di recupero. 

87' Juanito Gomez! Ci prova col destro a giro l'argentino, con Viviano che devia in angolo tuffandosi alla sua sinistra. 

85' Controlla agevolmente la sfera la Sampdoria con Alvarez e Fernando a centrocampo. Il Verona sta per rinunciare anche al pressing: remissiva e sfiduciata negli ultimi minuti la squadra di Delneri. 

82' Scambio stretto tra Muriel e Quagliarella, con il passaggio di ritorno dell'azzurro che è troppo lungo per il colombiano: fallo, dell'ex Udinese e Lecce, sulla chiusura di Moras. 

80' Si vede il Verona con Gilberto che arriva al cross dalla destra, con Toni che non riesce ad intervenire sulla sfera. 

77' Sta per entrare anche Muriel, che concederà la standing ovation a Cassano. Splendida partita per il barese. 

75' Fernando! Si coordina dal limite dell'area, non trovando lo specchio della porta difesa da Gollini. 

E' rimasto a terra Ranocchia, colpito dalla conclusione dell'ex juventino. C'è il cambio per Montella, il secondo, con Barreto che prende il posto di Soriano. 

72' Romulo! Ci prova col destro sulla respinta corta di Moisander, ma colpisce Ranocchia a botta sicura. 

72' Soriano ci prova col mancino in scivolata. Conclusione centrale quella dell'italo-tedesco, controllata centralmente da Gollini. 

70' Trama avvolgente, seppur lenta, del Verona, che libera sulla destra Gilberto al cross: suggerimento però corto e lento, preda di Viviano in uscita. Dentro anche Romulo per Rebic: ultimo cambio per Delneri. 

68' Sul velluto la Samp! De Silvestri trovato da Soriano tutto solo sulla destra: perfetto cross sul secondo palo per l'accorrente Quagliarella, anticipato da Moras in angolo. 

66' Cassano! Cosa ha sbagliato il barese! Uno due perfetto tra lui e Fernando, che gli torna la sfera in area di rigore: l'ex Parma controlla bene, ma calcia altissimo da ottima posizione. 

65' Sembra aver definitivamente mollato la squadra di Delneri, che sbaglia molto, troppo, in fase di impostazione. Tanti gli errori di Ionita e compagni a centrocampo. 

63' Cassano per Cassani, che scivola alle spalle del terzino per presentarsi in area di rigore: abile Helander che chiude l'avanzata del terzino prima che possa calciare in porta. 

61' Mezz'ora al termine della gara, con la Sampdoria che in controllo del match riesce a gestire possesso e ritmi della gara. Verona che invece non alza il baricentro ed il pressing, restanto sterile in fase di possesso palla. 

57' Primo cambio anche per Montella, che rileva Lazaros inserendo Silvestre: l'ex Catania prende il posto di Cassani sul centro destra nella difesa a tre, facendo scalare quest'ultimo sull'out di sinistra. 

55' Secondo cambio per il Verona: Juanito Gomez prende il posto di Siligardi, che viene fischiato dai suoi tifosi. 

53' Toni! Cosa ha sbagliato Toni tutto solo davanti a Viviano: Wszolek va via sulla destra, serve perfettamente Toni che ci prova col tacco a battere Viviano, abile nel deviare la conclusione. Leggermente arretrato il suggerimento per il centravanti veronese. 

51' Buona idea di Rebic, che sfrutta un corner corto per girare in area di rigore per Moras: il difensore greco però lascia scorrere per un compagno che non c'è. 

49' Atterrato Toni al limite dell'area sampdoriana: per Cervellera non c'è nulla, ma l'attaccante classe '77 era stato visibilmente trattenuto da Ranocchia. C'era il fallo. 

47' Ottima azione del Verona! Wszolek libera Rebic sulla destra, l'ex viola entra in area e scarica a rimorchio per Siligardi, che viene chiuso da Cassani in angolo. 

FISCHIO D'INIZIO! SI RIPARTE! INIZIATA LA RIPRESA CON IL VERONA IN POSSESSO DI PALLA!

Ci siamo! Tornate in campo le squadre si aspetta soltanto il fischio di Cervellera che decreterà la ripresa delle ostilità. 

Infine, il tris di Lazaros, su assist di De Silvestri. 

Il raddoppio di Cassano, dopo la deviazione di Gollini su Quagliarella.

Questo, nel frattempo, il gol dell'1-0 di Soriano. 

Partita giocata a viso apertissimo da entrambe le squadre, con la Sampdoria che è riuscita fin dalle prime battute a sfondare sull'out di sinistra della difesa del Verona. Soriano la sblocca, Cassano raddoppia e Lazaros ipoteca il successo. Quagliarella sbaglia più volte il gol del poker, con il Verona che, dalla parte opposta, non rinuncia ad attaccare, sfiorando con Toni e Rebic il gol della bandiera. 

Lazaros all'intervallo: "Non è una rivincita sul Verona. Stiamo facendo una partita molto buona, dobbiamo continuare a giocare così e gestire la partita. Cassano? Mi ha detto cose che non posso ripetere". 

FISCHIA CERVELLERA! FISCHI, INGENEROSI, PER IL VERONA, CHE E' SI SOTTO DI TRE RETI, MA IN OGNI CASO CI METTE SEMPRE IL CUORE SUL TERRENO DI GIOCO! OSPITI AVANTI CON SORIANO E CASSANO, DI LAZAROS IL TRIS. 

45' Viviano! Perfetto il portiere della Sampdoria a salvare ancora in scivolata su Toni: bravissimo Rebic nell'occasione, che salta tre uomini prima di servire il suo compagno sul secondo palo. 

43' Ancora Quagliarella! Stavolta l'ex Torino è tutto solo davanti a Gollini, sull'ennesimo assist di Cassano ed ennesimo fuorigioco sbagliato da Helander: conta i passi Quagliarella, che col mancino spara altissimo. 

40' Rebic! Altra occasione sprecata dal Verona: contropiede fulmineo, due contro due, per i padroni di casa. Toni, però, sbaglia nel tagliare davanti all'ex Fiorentina, che calcia su Moisander. 

37' Quagliarella! Sfiora il poker la Sampdoria, che oramai ad ogni azione rischia di battere Gollini. Sempre Cassano sulla trequarti che trova Quagliarella al centro dei due difensori scaligeri: si gira sul mancino il partenopeo, che lambisce il palo con la conclusione mancina. 

36' Transizione del Verona, con Pisano che prova a puntare tutta la retroguardia della Sampdoria: cross sbilenco col mancino che però è preda facle in uscita di Viviano. 

34' Ancora Sampdoria sul velluto! Cassano illumina il Bentegodi, trovando l'inserimento in area di Soriano: stop e servizio al centro per Quagliarella, che viene anticipato da Helander al momento di battere a rete. Spazi immensi per la compagine blucerchiata. 

Perfetta l'azione, ancora una volta sulla destra. Quagliarella imbecca De Silvestri, che si inserisce alle spalle di Pisano: cross perfetto per Lazaros, che gira di destro in mezza rovesciata trovando l'angolino alla destra di Gollini. Impeccabile Samp!

30' LAZAROS!!!! TRIS SAMPDORIA! GOL PAZZESCO DI CHRISTODOULOPOULOS! 0-3! 

28' Ecco il cambio: Pisano passa a sinistra, con Gilberto che prende il suo posto sull'out di destra. 

27' Pronto un cambio per Delneri, che sta per mandare in campo Gilberto, ex terzino della Fiorentina. Probabilmente il brasiliano prenderà il posto di Fares, tartassato sull'esterno da Alvarez e De Silvestri. 

25' Momento di stanca del primo tempo, con la Samp che prova ad addormentare i ritmi della gara. Moisander cerca in questa occasione il lancio lungo per Quagliarella, finito però in offside. 

21' Torna a farsi vedere la Sampdoria, che esce bene palla al piede e si procura, sempre sulla corsia di destra, un calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner Quagliarella e Moisander non trovano l'impatto con la sfera. 

18' Si scuote il Verona! Aggressivo e pimpante in fase di non possesso! Fernando perde palla e permette la ripartenza degli scaligeri: ancora Wszolek, lesto nel farsi trovare pronto sulla destra, non stoppa bene e perde l'attimo per la conclusione. Scarica per Ionita, che calcia alto dal limite. 

16' Clamorosa occasione per Wszolek! Un'azione fantastica dell'esterno, che va via sulla destra e si accentra saltando due uomini con una finta: il servizio per Toni in area, però, è corto e viene contrato da Moisander in uscita. 

15' Si ferma per qualche secondo il gioco, con Moras che è rimasto a terra dopo aver subito un colpo nelle parti intime. Si è comunque ripreso il centrale greco, tornando regolarmente in campo. 

13' Due occasioni in pochissimi secondi! Bellissima partita. Ionita da una parte mette al centro per Toni, che in scivolata trova Viviano in uscita. Dalla parte opposta contropiede fulmineo, ancora una volta, con Quagliarella che si fa murare per la seconda volta da Gollini. 

Perfetto il contropiede della Sampdoria, con Fares che scivola e lancia Quagliarella a tu per tu con Gollini. Il portiere devia la conclusione dell'attaccante sulla traversa, ma non può nulla sul tap-in del barese. 

11' CASSANO!!! RADDOPPIA LA SAMPDORIA CON ANTONIO CASSANO!!!! 0-2! VA VIA LA SQUADRA DI MONTELLA! 

9' Ottimo l'inizio di gara della squadra di Montella, soprattutto sull'out di destra dove Alvarez e De Silvestri si scambiano di posizione trovando sempre sguarnita la retroguardia del Verona, con Fares che è costantemente in difficoltà. 

Bellissima l'azione della Sampdoria, che libera Cassano al limite dell'area di rigore per calciare: il barese finta la conclusione e serve Quagliarella, che calcia di destro tutto solo, ma viene contrato da Gollini. Sulla respinta, il più lesto è Soriano, che di sinistro beffa l'estremo difensore scaligero. 

6' SORIANO!!!! IL VANTAGGIO DELLA SAMPDORIA CON CAPITAN SORIANO! 0-1! 

4' Rebic, fortunosamente con un rimpallo, serve Toni in area di rigore: attento Viviano nell'intervento in scivolata, a sventare la minaccia. 

3' Brutto fallo di Lazaros, che entra a gamba tesa ed in ritardo su Rebic: non esita Cervellera, che al primo fallo del match estrae giustamente il cartellino giallo. 

2' Alvarez! Che occasione, subito, per la Sampdoria: Cassano imbecca perfettamente Quagliarella sulla destra. L'attaccante napoletano sterza al centro e approfitta della scivolata di Moras, servendo l'ex Inter a rimorchio: destro potente ma poco preciso, respinge coi pugni Gollini. 

FISCHIA CERVELLERA E SI PARTE! INIZIATA VERONA-SAMPDORIA, CON GLI OSPITI IN POSSESSO PALLA!

17.55 Un raggio di sole e l'arcobaleno accompagnano le squadre sul terreno di gioco. Tutto pronto per l'inizio del match. Si riscalda l'atmosfera al Bentegodi. 

17.50 Dieci minuti all'inizio della gara. Continua a piovere al Bentegodi, con le squadre che sono rientrate negli spogliatoi per gli ultimi preparativi. A breve l'ingresso in campo. 

17.40 Dopo Osti, è la volta di Siligardi, attaccante del Verona: "Pazzini è un giocatore importante per noi. Purtroppo è stato squalificato e giocheremo con una punta un po' più diversa, ma il nostro obiettivo sarà sempre lo stesso".

17.30 Mezz'ora all'inizio del match, con le squadre in campo per gli ultimi preparativi in vista dell'inizio della gara. Queste le parole di Carlo Osti, direttore dei blucerchiati: "Vittoria in trasferta che manca? Non siamo riusciti a dare una spiegazione a questo. Oggi abbiamo un'opportunità grossa, dobbiamo dare continuità perchè abbiamo due, tre partite che ci possono permettere di respirare. Siamo partiti bene col Frosinone, speriamo di fare bene anche oggi contro un avversario che Gigi Delneri è riuscito a rigenerare".

Squadre che a breve entreranno sul terreno di gioco del Bentegodi per il classico riscaldamento pre-gara. Questo il clima che le accoglierà in campo. 

17.15 Nella gara d'andata, successo agevole per la Sampdoria allora allenata da Walter Zenga. Queste le immagini relative al successo dei blucerchiati per 4-1. 

17.05 Verona reduce dal brutto stop al Friuli di Udine per 2-0, dove Toni e compagni non sono riusciti a confermare l'ottimo momento di forma e di risultati, vedendo arrestata la propria rimonta salvezza sul più bello. Discorso diverso per la Sampdoria, che ha vinto lo scontro diretto con il Frosinone superando anche il Palermo. Blucerchiati adesso a +5 dai ciociari, Verona a -9 dal Palermo. 

Le formazioni ufficiali 

Hellas Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Moras, Helander, Fares; Wszolek, Marrone, Ionita, Siligardi; Toni, Rebic. All: Delneri

Sampdoria (3-4-1-2): Viviano, Moisander, Cassani, Ranocchia; De Silvestri,  Fernando, Lazaros, Soriano; Alvarez, Cassano, Quagliarella.

Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Hellas Verona - Sampdoria, incontro valevole per la nona giornata di ritorno del campionato di calcio di Serie A. Al Bentegodi di Verona si affrontano due squadre in cerca di punti salvezza, con la Sampdoria di Montella che dopo la vittoria sul Frosinone sembra essersi rialzata dopo le ultime sconfitte. Situazione difficile invece per il Verona, che nonostante l'ampio svantaggio dalle dirette rivali non ha intenzione di mollare la presa. Da Andrea Bugno e dalla redazione calcio di Vavel Italia, l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. 

Share on Facebook