Serie B, la trentasettesima: il Crotone può festeggiare, big match tra Spezia e Pescara

La squadra di Juric potrebbe festeggiare qualora vincesse a Cesena ed il Bari non vincesse ad Ascoli. Il Cagliari, in un ipotetico testa coda va a Como, mentre il big match di giornata si gioca al Picco di La Spezia, dove la compagine di Di Carlo cerca di soffiare il quinto posto al Pescara di Oddo e attaccare Trapani ed i pugliesi.

Serie B, la trentasettesima: il Crotone può festeggiare, big match tra Spezia e Pescara
Serie B, la trentasettesima: il Crotone può festeggiare, big match tra Spezia e Pescara

Neanche il tempo di mandare agli archivi il trentaseiesimo turno di campionato che il calendario di Serie B propone, così come la massima serie, la 37° giornata. Giornata che poterbbe risultare già decisiva, nonostante manchino ancora sei giornate alla conclusione della stagione regolare, e regalare i primi verdetti: infatti il Crotone di Ivan Juric potrebbe già festeggiare domani sera la conquista della promozione in serie A, qualora stasera espugnasse il Manuzzi di Cesena ed il Bari si fermasse in quel di Ascoli. Ma procediamo con ordine, pardendo proprio dall'anticipo di stasera tra Cesena e Crotone, prima di guardare a domani, quando si giocheranno in contemporanea tutte le gare alle 20:30.

Sfida proibitiva per i pitagorici, che stasera si troveranno al cospetto di un Cesena nono in classifica e che vuole riappropriarsi del posto ai playoff perduto nelle ultime tre settimane: due pareggi ed una sconfitta condannano ad oggi la squadra bianconera a restare fuori dalla zona promozione. Insegue sempre a tre lunghezze di distanza dai rossoblù il Cagliari di Massimo Rastelli, che invece dovrebbe avere vita più facile in trasferta sul lago di Como contro il fanalino di coda. Invischiati nella lotta per le prime posizioni, Bari e Trapani, rispettivamente terzi e quarti e che giungono al turno infrasettimanale forti dei successi di sabato pomeriggio, dovranno affrontare due trasferte molto insidiose sulla carta: Ascoli per i primi, con i bianconeri trascinati da Cacia che vanno a caccia dei punti salvezza; Avellino per i secondi, con gli irpini di Marcolin che cercheranno il riscatto dopo quattro sconfitte nelle ultime cinque gare. La sfida probabilmente più emozionante di giornata sarà però a La Spezia, dove la squadra ligure ospita il Pescara di Oddo: chi uscirà vincitrice dallo scontro diretto, potrà considerarsi con un piede e mezzo ai playoff. 

Altre due trasferte da fronteggiare per la settima e l'ottava della classe: il Novara di Baroni farà visita ad un Lanciano tornato a viaggiare nelle sabbie mobili della classifica dopo aver conquistato un solo punto nelle ultime quattro gare, mentre l'Entella dovrà spegnere le ultime velleità di rimonta del Brescia di Caracciolo. In zona salvezza, invece, decisivo lo scontro dell'Arechi tra Salernitana e Vicenza, con i campani che si aggrappano alle ultime speranze di riacciuffare il treno salvezza e provare a staccare il Modena che se la vedrà con il Perugia. Ultima chiamata anche per il Livorno, che in casa con il Latina dovrà ottenere il bottino pieno se non vorrà vedere pregiudicato il suo cammino già ampiamente compromesso. 

Il programma

18.04. 20.30 Cesena-Crotone
19.04. 20.30 Ascoli-Bari
19.04. 20:30 Avellino-Trapani
19.04. 20:30 Brescia-Entella
19.04. 20:30 Como-Cagliari
19.04. 20:30 Lanciano-Novara
19.04. 20:30 Livorno-Latina
19.04. 20:30 Modena-Perugia
19.04. 20:30 Salernitana-Vicenza
19.04. 20:30 Spezia-Pescara
19.04. 20:30 Ternana-Pro Vercelli

La classifica 

1. Crotone 74
2. Cagliari 71
3. Bari 60
4. Trapani 59
5. Pescara 58      
6. Spezia 58
7. Novara 57
8. Entella 57
9. Cesena 55
10. Perugia 51
11. Brescia 51
12. Avellino 44
13. Ternana 44
14. Ascoli 42
15. Vicenza 41
16. Lanciano 40
17. Latina 40
18. Pro Vercelli 40
19. Salernitana 36
20. Modena 36
21. Livorno 33
22. Como 28