Il punto sui play-off del Campionato Primavera

Empoli e Torino raggiungono Juventus, Inter, Roma, Atalanta, Virtus Entella e Palermo alle Final Eight. Eliminate invece Fiorentina, Milan, Cagliari, Chievo, Lazio e Sassuolo.

Il punto sui play-off del Campionato Primavera
Il punto sui play-off del Campionato Primavera

Il Campionato Primavera giunge alle sue fasi finali, infatti, dopo la disputa dei play-off, si entra nel vivo con le Final Eight. Accedono alla seconda fase della post - season Empoli e Torino. I toscani superano il Milan, mentre i granata si impongono sulla Fiorentina.

Prima però di procedere con l'analisi delle due finali andiamo a vedere cos'è successo nei primi turni: la Fiorentina supera il Chievo, al termine di una partita molto equilibrata, con un gol di Mlakar al 78'; Il Torino domina contro il Cagliari e porta a casa la vittoria grazie alle reti di Segre, Edera e Candellone; l'Empoli paga l'approccio sbagliato con il gol segnato su rigore da Murgia, ma da lì in poi domina gli avversari e va a segno con Traorè ( doppietta ) e Picchi. Il Milan incontra più difficoltà del previsto nella sfida contro il Sassuolo, ed infatti riesce a conseguire solamente una vittoria risicata; Gamarra su rigore qualifica i rossoneri alle finali.

Gli accoppiamenti sono: Milan - Empoli e Torino - Fiorentina. Partiamo dal match del "Vismara". La squadra di Nava fin da subito ha in mano il possesso del pallone e crea varie occasioni da rete chiudendo l'Empoli nella sua metà campo, ma il gol arriva solamente allo scadere del primo tempo con Mastalli che controlla di petto un pallone in area di rigore e tira di controbalzo superando Giacomel. Nella ripresa il copione non cambia anche se l'Empoli prova a far male in contropiede. Cutrone e i suoi compagni hanno più volte la palla per chiudere la partita, ma l'estremo difensore toscano (il migliore in campo) mantiene vive le speranze di pareggio grazie a parate strepitose. Il pari infatti giunge di lì a poco con Picchi che viene atterrato in area di rigore dal portiere avversario: lo stesso attaccante empolese s'incarica della battuta e spiazza Livieri per il gol che vale l'1-1. Da qui gli uomini di Mutarelli si riorganizzano in modo da non lasciare più chiare occasioni da gol ai padroni di casa e la partita quindi si trascina fino ai rigori. Vanno in rete nell'ordine: Turano (M), Fantacci (E), Bianchimano (M), Carradori (E), Damiani (E), Bordi (M), Bruni (E), Cutrone (M) ed Olivieri (E); proprio il rigore calciato dal difensore toscano è quello decisivo per la qualificazione dell'Empoli alle Final Eight; l'unico errore, fatale, viene commesso da Gamarra.

Nell'altra partita invece, che si disputa a Venaria, si assiste ad un sostanziale equilibrio, con la Fiorentina che produce qualcosa in più in fase offensiva. Infatti sono proprio i viola a passare in vantaggio alla mezz'ora, con Perez che supera Zaccagno con un diagonale preciso, ma non forte, di destro. Il Torino prova a reagire ma i toscani vanno vicini al raddoppio con Chiesa che va in rete, ma in posizione di fuorigioco. Su capovolgimento di fronte i granata pareggiano, Tobaldo sfrutta al meglio un calcio di punizione battuto dalla sinistra, superando Cerofolini con un colpo di testa. Il Toro continua a spingere andando vicino al vantaggio con un tiro dai 20 metri di Traorè ben respinto in calcio d'angolo dall'estremo difensore avversario e poi coglie la traversa nel recupero del secondo tempo con un colpo di testa di Tobaldo. La sfida quindi va ai supplementari, dove stanchezza e paura prevalgono. Ai rigori vanno a segno Boccardi (F), Mantovani (T), Militari (F), Zenuni (T) e Piccoli (T). Minelli (F) e Mosti (F) si fanno ribattere la conclusione dagli 11 metri da Zaccagno, mentre Gjuci (T) tira a lato. L'errore decisivo però lo commette Gigli (F) che spara oltre la traversa, mandando così il Torino alle Final Eight.

La seconda fase della post - season è suddivisa in questo modo: Quarti di Finale tra il 27 ed il 29/5; Semifinali il 31/5 ed il 1/6 e la finale al "Mapei Stadium" di Reggio Emilia il 4/6. Per quanto riguarda gli abbinamenti le otto squadre partecipanti sono divise in due fasce: nella prima ritroviamo Juventus, Inter, Roma ed Atalanta; nella seconda Virtus Entella, Palermo, Empoli e Torino.

PRIMO TURNO PLAY-OFF:

Fiorentina - Chievo 1-0

78' Mlakar

Torino - Cagliari 3-0

2' Segre 12' Edera 51' Candellone

Empoli - Lazio 3-1

12' Murgia [r.] (L) 33' Traorè (E) 42' Traorè (E) 74' Picchi (E)

Milan - Sassuolo 1-0

28' Gamarra [r.]

FINALI PLAY-OFF:

Torino - Fiorentina 1-1 (4-3 d. c. r.)

30' Perez (F) 64' Tobaldo (T)

Milan - Empoli 1-1 (4-5 d. c. r.)

46' Mastalli (M) 80' Picchi [r.] (E)


Share on Facebook