US Sassuolo all'esame Europa: vincere contro la Stella Rossa per continuare a scrivere la storia

I ragazzi di Di Francesco dovranno fare risultato già in casa, evitando così una durissima trasferta. Confermati il tridente e Domenico Berardi, i cabina di regia possibile importante chance per il gioiellino ex Cesena Sensi.

US Sassuolo all'esame Europa: vincere contro la Stella Rossa per continuare a scrivere la storia
www.reggiosera.it

Prove di Europa in casa Sassuolo. Con un occhio all'imminente serie A e nell'attesa degli ultimi colpi di mercato, infatti, i ragazzi di Di Francesco continuano a lavorare per superare indenni l'ostico turno di qualificazione del secondo più importante torneo continentale. Dopo un sorteggio agevole contro il Lucerna, l'urna non è stata benevole con i neroverdi, 'regalandogli' il difficile doppio confronto che li vedrà incrociare le lame con la Stella Rossa, collettivo glorioso negli scorsi decenni ed ora inevitabilmente in calo. Guai però a sottovalutare i serbi, davvero imbattibili in casa e di sicuro desiderosi di tornare a recitare un ruolo importante sul palcoscenico europeo.

Nell'attesa di un valido sostituto di Sansone, opzionato Matri con Defrel probabilmente dirottato a destra, non dovrebbero esserci dubbi in merito ai probabili undici da schierare: in porta confermatissimo Consigli, mentre nella difesa a quattro Gazzola e Peluso saranno gli esterni, con il duo Acerbi-Cannavaro pronto a stoppare le offensive serbe. A centrocampo, tra Magnanelli e Duncan, pronto Sensi a dettare i ritmi di gioco, mentre davanti certi della titolarità sia Berardi che Defrel, con Politano probabilmente terzo 'incomodo'. Un collettivo sicuramente a trazione anteriore, pronto cioè ad assicurarsi il passaggio del turno già all'andata, evitando così di giocarsi il tutto per tutto nella boglia serba del Rajko Mitic Stadion

Calcio