Sassuolo, notte verità al Mapei Stadium: arriva la Stella Rossa

Occasione tra le mura amiche per la squadra di Di Francesco di indirizzare positivamente il discorso qualificazione: la Stella Rossa è squadra temibile, ma non imbattibile. Politano al posto di Sansone davanti.

Sassuolo, notte verità al Mapei Stadium: arriva la Stella Rossa
Sassuolo, notte verità al Mapei Stadium: arriva la Stella Rossa

Seconda tappa del viaggio del Sassuolo di Eusebio Di Francesco ai preliminari di Europa League. Questa sera la squadra emiliana, svezzata dal Lucerna nel terzo turno preliminare in campo europeo, affronterà la più esperta - ma non per questo migliore per qualità individuale - Stella Rossa di Belgrado. Il Mapei Stadium è pronto ad accogliere e trascinare i propri beniamini nell'impresa contro la corazzata serba, nell'intento di centrare la prima storica qualificazione ai gironi eliminatori. 

Le probabili formazioni

Classico 4-3-3 per Di Francesco che si affiderà per dieci undicesimi agli stessi fedelissimi scesi in campo nelle sfide contro il Lucerna. Un solo ballottaggio in mezzo al campo tra Biondini e Sensi, con il primo favorito per una maglia da titolare. Nel terzetto con lui capitan Magnanelli e Duncan. In attacco c'è da far fronte alla partenza di Sansone, con Politano che comporrà il tridente con Berardi sulla destra e Defrel da punta centrale. Solo conferme in difesa: davanti a Consigli ci saranno Gazzola e Peluso sugli esterni, mentre al centro Cannavaro ed Acerbi.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Politano. All. Di Francesco

Risponde Bozovic con il classico 4-2-3-1 che però non prevederà la presenza di Kanga. Difesa composta, davanti a Kahriman, dal quartetto con Cvetkovic, Phibel, Le Tallec e Ristic. Centrocampo che dovrebbe essere composto da Donald e Poletanovic, con Katai e Ruiz ai lati e Srnic centralmente alle spalle dell'unica punta Viera. 

Stella Rossa (4-2-3-1): Kahriman; Cvetkovic, Phibel, Le Tallec, Ristic; Donald, Poletanovic; Katai, Srnic, Ruiz; Viera. All. Bozovic