Sassuolo, tensione Di Francesco: "Con la Stella Rossa abbiamo speso tanto"

L'allenatore del Sassuolo teme di trovare i propri ragazzi stanchi all'esordio in campionato contro il Palermo.

Sassuolo, tensione Di Francesco: "Con la Stella Rossa abbiamo speso tanto"
Eusebio Di Francesco, voti-fanta.com

L'euforia per il bel risultato ottenuto nell'andata del preliminare di Europa League contro la Stella Rossa Giovedì sera potrebbe aver fatto bene al Sassuolo, ma più a livello mentale che fisico. Proprio una certa stanchezza nei propri ragazzi è il timore di Eusebio Di Francesco in vista dell'esordio in campionato contro il Palermo.

L'allenatore neroverde lo spiega bene in conferenza stampa: "Ammetto che siamo un po' più avanti rispetto al rosanero, ma abbiamo anche sprecato energie importanti. Loro ne hanno consumate meno e potrebbero essere più lucidi rispetto a noi, soprattuto all'inizio della gara. Ciò che conta non è il lavoro, abbiamo lavorato già tanto. Importa il recupero delle energie mentali sia dei ragazzi che da parte mia." Salvo poi in parte correggersi subito dopo: "I miei calciatori hanno recuperato abbastanza bene dalle fatiche di Europa League, anche se non passate appena 48 ore. Valuterò domani la situazione e deciderò chi far giocare. Almeno una sostituzione rispetto all'ultima uscita è obbligatoria, perchè Duncan è squalificato. Devo stabilire chi far giocare fra Mazzitelli e Sensi. Magari entrambi."

Qualche parola anche sull'avversario, il Palermo di Ballardini"Hanno dalla loro giocatori giovani e con tanta voglia di mettersi in mostra. Ho visto le partite che hanno giocato contro il Marsiglia e il Bari. Sono forti sugli esterni e sulla trequarti, con calciatori con ottime qualità, che si sono messi già in luce. E' complessivamente una squadra forte, abituata a questo campionato. Per questo è una partita da prendere con le molle. In più noi non siamo abituati a giocare tante gare una dietro l'altra."