Serie B, Maniero manda in estasi il Bari al 96': finisce 0-1 a Perugia

Un rigore dell'ex Pescara al 96' regala la prima vittoria in campionato al Bari. Rimpianti per il Perugia, nel finale rissa con due espulsi.

Serie B, Maniero manda in estasi il Bari al 96': finisce 0-1 a Perugia
PERUGIA
0 1
BARI
PERUGIA: ROSATI; CHIOSA, BELMONTE, VOLTA, DEL PRETE, DEZI, RICCI, BRIGHI ( 71' ZEBLI), GUBERTI, BIANCHI ( 66' DI CARMINE), ZAPATA ( 87' DA SILVA). ALL.BUCCHI
BARI: MICAI; SABELLI, DI CESARE, MORAS ( 78' TONUCCI), CASSANI, FURLAN 8 84' CATROVILLI), FEDELE, VALIANI, FEDATO ( 72' BRIENZA), MANIERO, DE LUCA. ALL. STELLONE
SCORE: 0-1. 96' RIG.MANIERO
ARBITRO: GIANLUCA AURELIANO AMMONITI: FEDATO, MANIERO, DI CESARE (B), ZAPATA, BRIGHI (P) ESPULSI: DEL PRETE (P) DE LUCA (B)
NOTE: STADIO RENATO CURI INCONTRO VALIDO PER LA SECONDA GIORNATA DI SERIE B

Succede di tutto al "Renato Curi" tra Perugia e Bari, match valido per l'anticipo della 2a giornata del campionato di Serie B. Quando il pareggio sembrava accontentare entrambe le compagini, ecco il rigore di Maniero al 96' che regala la prima vittoria a Stellone. Rigore, propiziato da un fallo di mano di Del Prete che viene espulso, così come De Luca poco dopo, con rissa finale. Il Bari sale a tre punti mentre il Perugia di Bucchi resta ad uno. 

La gara.

Bucchi lancia Chiosa e Brighi dal 1'. Solo panchina per Brienza, con Stellone che conferma la coppia d'attacco Maniero-De Luca. Qualche secondo prima del fischio d'inizio cambio nel Perugia, che manda  in campo Buonaiuto per Guberti. Risentimento muscolare durante il riscaldamento.

Ci prova subito il Perugia, al 6' si accentra Dezi e prova la conclusione dalla distanza, ma il suo tiro finisce ampiamente sul fondo. Grandi difficoltà nella manovra del Bari. I ragazzi di Stellone non riescono a trovare spazi e subiscono il pressing costante degli avversari. Al 21' ancora Perugia che sfiora il vantaggio: Chiosa scappa via sulla sinistra, pallone delizioso al centro e Buonaiuto di testa mette la palla fuori di poco. Il Bari prova a farsi vedere, al 33'  numero di Fedato sulla sinistra, cross sul dischetto per Maniero ma Rosati in uscita bassa fa sua la sfera. Al 35' chance clamorosa per il Bari: tiro di Sabelli dal limite, Rosati respinge su Maniero che di testa manda alto a porta vuota. 

Ad inizio ripresa subito occasione per il Bari con un cross di Fedato per De Luca, che in estirada prova a trovare la porta ma la palla finisce sul fondo. Risponde subito il Perugia, al 48' grande conclusione di Ricci ma il suo destro volante viene respinto da Micai in tuffo. Dal corner susseguente, schema del Perugia che libera al tiro Del Prete, ma il suo destro finisce sul fondo. Al 62' si rivede ancora il Perugia: conclusione mancina di Buonaiuto dopo un bel pallone di Dezi, ma Micai è ancora attento. Al 66' primo cambio del match: fuori Bianchi e dentro Di Carmine nel Perugia. Al 71' secondo cambio per Bucchi: dentro Zebli per Brighi. Cambio anche per il Bari: debutto per Brienza al posto di Fedato. Al 78' cambio obbligato ne Bari: fuori l'acciaccato Moras e dentro Tonucci. All' 82' occasione Bari:  Brienza lavora un pallone sulla destra, cross al centro per Maniero che prova la rovesciata ma la palla finisce di poco sul fondo. All'84' ultimo cambio per Stellone: dentro Castrovilli per Furlan. All'87' cambio nel Perugia: dentro Da Silva per Zapata. All'89' guizzo del Bari: bell'azione personale del neo entrato Catrovilli che salta un avversario e prova il sinistro, ma Rosati controlla con sicurezza. Al 91' Perugia ad un passo dal gol: pasticcio di Tonucci in area, Da Silva si sitrova la palla e calcia a botta sicura, ma Micai respinge d'istinto. Al 93' arriva il colpo di scena del match: Castrovilli calcia a botta sicura e Del Prete para con il braccio. Rigore e rosso per il terzino perugino. Dal dischetto Maniero non sbaglia. La partita è infinita, al 98' anche il Bari in dieci per il rosso diretto a De Luca e rissa inevitabile. Dopo dieci minuti di recupero l'arbitro decreta la fine del match. Maniero regala la prima vittoria in campionato a Stellone ed al suo Bari. Rimpianti per il Perugia di Bucchi che esce senza punti dopo un'altra buona prestazione. 


Share on Facebook