Sassuolo, si affolla l'infermeria neroverde: Matri, Cannavaro e Duncan costretti allo stop

E' un momento no quello che sta attraversando il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. Dopo il grande avvio di stagione in campionato ed in Europa League, i neroverdi sono capitolati a Verona, sul campo di un gran Chievo. Oltre alla sconfitta però, ora Di Francesco deve fare i conti anche con gli infortuni. Duncan, Cannavaro e Matri infatti, sono a forte rischio per il match di domenica con l'Udinese.

Sassuolo, si affolla l'infermeria neroverde: Matri, Cannavaro e Duncan costretti allo stop
Alessandro Matri con la maglia del Sassuolo. Fonte foto: Getty Images.

Non è un momento facile quello che sta attraversando l'ottimo Sassuolo targato Eusebio Di Francesco. Il club emiliano, dopo la grande partenza in Serie A e la sorprendente affermazione al cospetto del Bilbao in Europa League, ha rallentato la propria corsa sul campo del Chievo Verona. Il Bentegodi però, non ha portato in dote solo la sconfitta, ma anche molti grattacapi all'ex allenatore del Pescara.

I novanta minuti del Bentegodi infatti, hanno lasciato il segno su alcune pedine fondamentali nello scacchiere tattico di Di Francesco. Alessandro Matri per esempio, è stato vittima di un problema al polpaccio dopo appena venti minuti di incontro. Stessa sorte è capitana anche a Duncan, vittima di una contusione alla caviglia, e Paolo Cannavaro, colpito da un avversario sempre all'altezza del polpaccio. 
I tre fedelissimi di Di Francesco, non hanno preso parte all'allenamento di ieri, confermando che i problemi fisici non sono di poco conto. In attesa di conoscere con maggior precisione le condizioni fisiche dei tre calciatori, Di Francesco sta preparando la sfida all'Udinese. I Friulani, reduci dal buonissimo pareggio casalingo con la Fiorentina, arriveranno al Mapei Stadium con l'idea di ripetere l'impresa di San Siro. Per questo, gli emiliani non potranno abbassare la guardia per concentrarsi sul match di giovedì, match che vedrà il Sassuolo impegnato nella prestigiosa Europa League

Fonte foto: lapresse.it
Fonte foto: lapresse.it

Il turnover studiato alla vigilia dal tecnico abruzzese, difficilmente verrà effettuato. Oltre ai tre, tutti in forte dubbio, persistono le assenze di Domenico Berardi, Missiroli, Sensi e Gazzola. Gli assenti di lungo corso hanno svolto tutti lavoro differenziato, dunque è difficile ipotizzare la loro presenza in campo con l'Udinese. Più probabile rivedere qualcuno di loro sul campo del Genk, giovedì in Europa League.

Calcio