Serie B, 1-1 tra Bari e Spezia

Finisce 1-1 il posticipo della quattordicesima giornata tra Bari e Spezia.

Serie B, 1-1 tra Bari e Spezia
Serie B - Un'autorete di Fedele risponde a Brienza: 1-1 tra Bari e Spezia
BARI
1 1
SPEZIA
BARI: MICAI; CASSANI, MORAS, DI CESARE, SABELLI, ROMIZI, VALIANI ( 60' MARTINHO), FEDELE ( 90' FURLAN), DE LUCA ( 76' DE LUCA), MANIERO, BRIENZA. ALL. COLANTUONO
SPEZIA: CHICHINZOLA; MIGLIORE, TERZO, VALENTINI, DE COL, PULZETTI ( 46' PIU), VIGNALI, SCIAUDONE, MAGGIORE, OKEREKE ( 61' PICCOLO), GRANOCHE. ALL. DI CARLO
SCORE: 1-1. 1-0 37' BRIENZA, 1-1 82' AUT. FEDELE
ARBITRO: PASQUA AMMONITI: PULZETTI, VALENTINI (S), ROMIZI (B)
NOTE: STADIO SAN NICOLA INCONTRO VALIDO PER LA QUATTORDICESIMA GIORNATA DI SERIE B

Sorride a metà o forse non sorride proprio Colantuono nel giorno del suo esordio sulla panchina del Bari. Al San Nicola i galletti non vanno oltre l'1-1 contro lo Spezia. Sono proprio i Pugliesi a passare in vantaggio con Brienza al 37' ma, all'82', arriva il pari dello Spezia complice un'autorete clamorosa di Fedele. Il Bari esce tra i fischi e sale a 17 punti, mentre lo Spezia sale a 18. 

La gara.

Il Bari conferma il 4-3-3 previsto alla vigilia ed anche gli interpreti. Quartetto difeso a protezione di Micai composto da Sabelli, Moras, Di Cesare e Cassani. In mezzo al campo Valiani affiancato da Fedele e Romizi. In attacco il tridente offensivo vede Brienza e De Luca agire a supporto di Riccardo Maniero. Lo Spezia risponde con un 4-4-2 e può riproporre al centro della difesa Terzi che completa il reparto assieme a Migliore, Valentini e De Col. A centrocampo Vignali e Sciaudone con Pulzetti e Maggiore sull'esterno. Davanti a fare coppia con Granoche spazio ad Okereke.

Partita che stenta a decollare e, dopo un quarto d'ora, la casella "occasioni da gol" è ancora ferma a zero. Al 18' arriva la prima chance (se cosi si può chiamare) del match: si accentra dalla sinistra Pulzetti che tenta la conclusione dal limite e trova la pronta risposta di Micai. Al 31' arriva la risposta del Bari: traversone di Sabelli dalla destra, prova un colpo di tacco Fedele a centro area che viene però raccolto senza problemi da Chichizola. Al 33' ci prova dalla distanza Sciaudone, per lo Spezia, con una traiettoria a scendere ma la sfera termina alta sopra la traversa. Quasi a sorpresa, al 37', il Bari passa in vantaggio: cross dalla sinistra di Cassani, leggera spizzata di De Luca e con la suola dentro l'area piccola colpisce Brienza, 1-0. Al 43' arriva la reazione dello Spezia: spunto personale di Okereke che avanza velocemente nella metà campo avversaria e scarica verso lo specchio con la sfera che termina a lato non di molto dopo una leggera deviazione. 

Nell'intervallo dentro Piu per Okereke nello Spezia. Partono bene gli uomini di Di Carlo, al 48' botta di Sciaudone ma Micai blocca. Al 54' schema su palla inattiva dello Spezia con Migliore che trova la sponda di Vignali sul secondo palo, ma il successivo colpo di testa da parte di Terzi sorvola la traversa. Al 59' si fa vedere anche il Bari: si accentra dalla sinistra De Luca che va alla conclusione ma blocca centralmente Chichizola. Al 60' Martinho per Valiani nel Bari mentre nello Spezia fuori Okereke per Piccolo. Al 69' ancora Spezia in avanti con Terzi che conclude dalla distanza ma ancora una volta Micai è attento. All'83' gli sforzi degli uomini di Di Carlo vengono premiati: traversone dalla destra di De Col, non riescono ad intervenire Granoche e Piu, ma clamorosamente all'altezza del secondo palo colpisce Fedele che manda alle spalle del proprio portiere. Prova a tornare in avanti il Bari, all'85' ottimo anticipo di Maniero nei confronti di Valentini, ma il suo tentativo si spegne sul fondo. Al 94' occasione Bari: traversone di Basha ed incredibilmente liscia la conclusione Furlan dentro l'area di rigore. E' l'ultima emozione del match: finisce 1-1 tra Bari e Spezia.