Serie B, Petkovic risponde ad Antenucci: 1-1 tra Trapani e Spal

Finisce in parità il posticipo della quindicesima giornata di Serie B tra Trapani e Spal.

Serie B, Petkovic risponde ad Antenucci: 1-1 tra Trapani e Spal
Serie B, Petkovic risponde ad Antenucci: 1-1 tra Trapani e Spal
TRAPANI
1 1
SPAL
TRAPANI: GUERRIERI; FIGLIOMENI, PAGLIARULO, CASASOLA, RIZZATO, BARILLA, COLOMBATTO ( 46' CITRO), SCOZZARELLA, FAZIO, CORONADO ( 83' MACHIN), PETKOVIC. ALL. COSMI
SPAL: MARCHEGIANI; GASPARETTO, VICARI, GIANI, LAZZARI, SCHIATTARELLA, ARINI, CASTAGNETTI ( 62' MORA), BEGHETTO ( 85' DEL GROSSO), FINOTTO ( 71' ZIGONI), ANTENUCCI. ALL. SEMPLICI
SCORE: 1-1. 0-1 46' ANTENUCCI, 1-1 51' PETKOVIC
ARBITRO: SERRA AMMONITI: ARINI, BEGHETTO, LAZZARI MARCHEGIANI, ANTENUCCI (S), FIGLIOMENI (T) ESPULSI: LAZZARI (S)
NOTE: STADIO PROVINCIALE INCONTRO VALIDO PER LA QUINDICESIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE B

Termina 1-1 il posticipo della quindicesima giornata di Serie B tra Trapani e Spal. Al Provinciale gli ospiti si portano in vantaggio nel finale di tempo con Antenucci ma, ad inizio ripresa, arriva il pari degli uomini di Cosmi con un rigore di Petkovic. Grazie a questo risultato la Spal sale a quota 25 mentre il Trapani resta ultimo con 11 punti. 

La gara.

3-5-2 per il Trapani con Petkovic e Coronado davanti. Stesso modulo per la Spal di Semplici con Finotto e Antenucci a comporre l'attacco.

Dopo un avvio stentato da parte di entrambe le squadre, al 17' arriva la prima chance ed è per il Trapani: Coronado elude il tentativo in uscita di Marchegiani, la Spal si salva con Gasparetto che si rifugia in angolo. Al 23' la risposta della Spal con un tiro di Antenucci che, però, si perde in curva. Al 28' prova a tornare in avanti il Trapani ma anche il destro di Petkovic termina sugli spalti. Al 32' protestano i padroni di casa: serie di finte e controfinte di Barillà, che poi cade al limite dell'area di rigore avversaria. Tutto regolare, però, per il direttore di gara. Al 41' ancora Trapani pericoloso con un mancino velenosissimo di Barillà, la palla si abbassa all'ultimo lambendo la traversa con Marchegiani fuori causa. Al minuto numero quarantasei arriva la svolta: ottimo lavoro di Schiattarella, bravo ad addomesticare il pallone sul lato corto dell'area perfetto rimorchio per il destro letale di Antenucci, 0-1.

Nell'intervallo Cosmi inserisce Citro per Colombatto. Si rende immediatamente insidioso il neo entrato, che però non può impensierire Marchegiani con un destro davvero troppo tenero. Passa un minuto ed è sempre il Messi di Fisciano a creare scompiglio nell'area avversaria, poi in precario equilibrio appoggia all'indietro per il mancino contrato in corner da Barillà. Al 50' Arini stende Fazio in area, calcio di rigore. Dal dischetto Petkovic non sbaglia, 1-1.  Solo Trapani nella ripresa: bello spunto di Barillà, che poi giunto ai 25 metri calcia malissimo con il mancino. Un minuto dopo ci prova anche Coronado ma para agevolmente Marchegiani. Al 62' cambio per la Spal: Castagnetti per Mora. Al 64' torna a farsi vedere la Spal: bravo Finotto a prendere posizione in area, meno bravo invece nella conclusione mancina che termina fuori. Dall'altra parte c'è Coronado che ci prova dalla distanza ma Marchegiani blocca agevolmente. Al 71' secondo cambio nella Spal: dentro Zigoni per Finotto. Passa un minuto e il Trapani va ad un passo dal vantaggio con un destro a giro di Casasola dal vertice basso dell'area di rigore avversaria: palla a un dito dal palo. All' 80' torna a pungere il Trapani con il destro di Coronado, Marchegiani si salva in corner. All' 83' ultimo cambio per il Trapani: Machin per Coronado. All' 85' terzo cambio anche la Spal: dentro Del Grosso per Beghetto. All' 88' rimane in dieci la Spal per il rosso a Lazzari. E' l'ultima emozione: 1-1 al Provinciale. 

Calcio