Sassuolo-Empoli, le ultime di formazione

Sassuolo ed Empoli per svoltare, entrambe sono in crisi di risultati ed un successo potrebbe risollevare morale e classifica.

Sassuolo-Empoli, le ultime di formazione
Duello tra Defrel e Cosic

Sembra l'occasione giusta per entrambe le squadre per vincere e finalmente svoltare. Al "Mapei Stadium - Città del Tricolore" andrà in scena, domenica pomeriggio con calcio d'inizio alle ore 15:00, una sfida salvezza delicata tra due compagini in difficoltà.

Il Sassuolo non prova l'ebbrezza della vittoria da ben 6 partite (due pareggi e quattro sconfitte), per mezzo anche l'eliminazione prematura dall'Europa League ed una miriade di infortuni che stanno falcidiando la rosa neroverde. Quint'ultima posizione in graduatoria con sette punti di margine dal Pescara terz'ultimo. Non se la passa meglio l'Empoli, anzi la squadra di Martusciello è quart'ultima con dieci punti all'attivo ed è sempre alle prese con il problema gol. In quattordici sfide disputate sinora, i toscani hanno realizzato la miseria di 7 reti (peggior attacco in Serie A) con ben quattro realizzazioni in un'unica partita, l'exploit in terra abruzzese contro l"Oddo band".

Per ciò che concerne le probabili formazioni, mister Di Francesco è costretto a fare la conta dei presenti e dunque l'undici titolare appare ancora un rebus. In porta sicuro del posto Consigli, solita difesa a quattro con Lirola e Peluso terzini ed Acerbi e Cannavaro centrali (con quest'ultimo insidiato da Antei). La mediana sembra fatta, il trio di centrocampo dovrebbe, salvo sorprese, essere composto da Pellegrini, Magnanelli e Missiroli, mentre c'è più di un dubbio per decifrare il pacchetto offensivo dei neroverdi. Matri sarà la punta centrale con ai suoi lati due tra Defrel, Ricci e Ragusa.

L'Empoli di Martusciello non varierà sistema di gioco, sarà confermato il 4-2-3-1, ma ci potrebbero essere dei cambi rispetto all'ultimo match giocato, e perso, contro il Milan. A guardia della porta il confermatissimo Skorupski, la difesa dovrebbe essere composta, da destra verso sinistra, da Zambelli, Bellusci, Costa e Pasqual. Ballottaggio nel ruolo di play con Dioussè leggermente favorito su Mauri, con Krunic e Croce mezzali. Il fantasista sarà come sempre Saponara, col compito di rifornire le punte, Maccarone ed uno tra Marilungo e Pucciarelli. Proprio "Pucciarinho" sembra aver smaltito i problemi fisici patiti nelle settimane scorse e dovrebbe essere lanciato fin dall'inizio da Martusciello.