Serie B - Vola la Spal, cade il Cittadella. Torna al successo il Bari

La squadra di Colantuono supera agevolmente la Salernitana al San Nicola, mentre alla Spal va la sfida tra le neopromosse sorprese del campionato. Stenta il Frosinone, mentre in coda crollano Vicenza ed Avellino.

Serie B - Vola la Spal, cade il Cittadella. Torna al successo il Bari
Serie B - Vola la Spal, cade il Cittadella. Torna al successo il Bari

Dopo la vittoria di ieri sera del Carpi in casa del Trapani, sono andate in scena nel pomeriggio gran parte delle partite valevoli per la diciassettesima giornata del campionato di calcio di Serie B. Spicca, tra le altre, la sfida di Padova, dove il Cittadella è caduto davanti al pubblico amico facendosi superare dalla sorprendente Spal di mister Semplici. Decisivo il gol al settantesimo di Zigoni, che mette fine ad una sfida bella ed equilibrata: al gol della mezzora di Bonifazi aveva risposto Iori dopo dieci minuti della ripresa, prima del gol partita che a venti dal termine ha tagliato le gambe ai padroni di casa.  

Spal che recupera terreno anche sul Frosinone di Pasquale Marino, salvato a La Spezia dalle parate di Bardi. Chi invece prosegue la marcia di avvicinamento ai playoff è il Bari di Colantuono, che al San Nicola batte con un gol per tempo la Salernitana: De Luca spiana la strada a quattro dal termine del primo tempo, prima del gol di Daprelà che dopo sei minuti dall'inizio della ripresa chiude i giochi. Non va oltre l'1-1 l'Entella in casa del Latina, difendendosi con le unghie dopo ilpareggio trovato all'84' da Masucci (vantaggio dei laziali al 23' con Corvia).

Impatta Lukanovic, tra le maglie del Vicenza - Foto Twitter Novara
Impatta Lukanovic, tra le maglie del Vicenza - Foto Twitter Novara

Si accende invece la bagarre nei bassifondi della classifica, dai quali si risolleva il Novara grazie ad un convincente successo casalingo sul Vicenza: Lukanovic e Galabinov ribaltano l'iniziale vantaggio ospite firmato da Raicevic. Mentre Pro Vercelli e Pisa non si fanno male, la Ternana sfrutta il gol dell'ex laziale Palombi per staccare la concorrenza e raggiungere quota 19 in classifica. Sprofonda sempre più in basso l'Avellino, che dopo il gol di Verde al 28' si fa riprendere da Gatto e dal penalty di Cacia che consente all'Ascoli di vincere lo scontro salvezza e portarsi a quota 18 in graduatoria.    

Il quadro completo dei risultati della giornata. 

Avellino - Ascoli 1-2
Bari - Salernitana 2-0
Cittadella - Spal 1-2
Latina - Entella 1-1
Novara - Vicenza 2-1
Pro Vercelli - Pisa 0-0
Spezia - Frosinone 0-0 
Ternana - Brescia 1-0
Trapani - Carpi 0-1 (giocata ieri) 

La classifica in attesa dei posticipi.