Giudice Sportivo - Stangato Strootman: "condotta antisportiva", salta Milan e Juve

Il mediano olandese è stato squalificato per due turni dal Giudice Sportivo per aver gettato acqua su Cataldi mentre era a bordo campo dopo il gol dell'1-0. Grave perdita per Spalletti in vista delle sfide contro Milan e Juventus.

Giudice Sportivo - Stangato Strootman: "condotta antisportiva", salta Milan e Juve
Giudice Sportivo - Stangato Strootman: "condotta antisportiva", salta Milan e Juve

E' costata carissima la reazione dopo la rete del vantaggio in occasione del derby di domenica scorsa a Kevin Strootman. Il mediano olandese, dopo aver messo a segno l'1-0 con il quale la Roma si è spianata la strada verso il successo, è stato punito per "condotta gravemente antisportiva consistita prima nel lancio di acqua e poi nella simulazione comportante l’espulsione del calciatore Cataldi". Mano pesante quella del Giudice Sportivo, che ha sanzionato questo episodio - grazie all'intervento della prova video - con due giornate di squalifica.

Strootman salta così le sfide, delicatissime, che la Roma di Luciano Spalletti dovrà affrontare contro Milan prima e Juventus successivamente. Una perdita non da poco per il centrocampo dei capitolini.  

L'altro protagonista della vicenda, il centrocampista della Lazio, Danilo Cataldi, viene punito con una sola giornata di squalifica "per avere, al 21° del secondo tempo, a giuoco fermo, mentre si trovava nel campo per destinazione in quanto componente della panchina, strattonato la maglia da dietro di un calciatore avversario".

Squalificati per una giornata anche Di Gennaro del Cagliari e Pulgar del Bologna a seguito dell'espulsione ricevuta. Per somma di ammonizioni salteranno la prossima gara anche Ansaldi, Crisetig, Kucka, Rosi e Tomovic.  

Calcio