Parola d'ordine "Serie A": Verona e Benevento pronte a darsi battaglia

Sostanzioso anticipo della 24esima giornata di Serie B. In campo scendono Verona e Benevento, due squadre a caccia della promozione.

Parola d'ordine "Serie A": Verona e Benevento pronte a darsi battaglia
Photo by "Tuttosport"

La Serie B torna in scena e lo fa proponendo uno scontro al vertice tra Verona e Benevento, due squadre che sono alla ricerca di punti per continuare la scalata verso la massima serie. I padroni di casa sono reduci dalla vittoria casalinga contro la Salernitana, e c'è da sottolineare l'ottimo rendimento della difesa che nelle ultime cinque giornate ha subito solamente un goal. Più altalentanti, invece, le ultime uscite dei campani, che però nell'ultimo turno hanno strapazzato il Carpi con un secco 3-0. Di fronte avremo il miglior attacco (42) contro la miglior difesa (16), ma la partita offrirà sicuramente spettacolo visto che in palio ci sono punti molto pesanti. 

Fabio Pecchia dovrà fare a meno degli infortunati Ganz e Valoti, ma proporrà ugualmente il 4-2-3-1 con il rientrante Bianchetti che affiancherà Caracciolo, con Pisano e Souprayen sulle fasce. Fossati e Zuculini in mezzo al campo con i tre trequartisti Romulo, Bessa e Luppi, in ballottaggio con Siligardi. In avanti certa la presenza del cannoniere Pazzini.

Hellas Verona (4-2-3-1): Nicolas, Pisano, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen, Fossati, Zuculini, Romulo, Bessa, Luppi, Pazzini. 

Stesso sistema di gioco per Marco Baroni, ma con l'emergenza riguardante gli assenti. Eramo, De Falco e Buzzegoli sono out per infortunio, Del Pinto invece dovrà scontare il turno di squalifica. La difesa sarà composta da Venuti-Camporese-Lucioni-Pezzi, mentre in mediana ci sarà spazio dal 1' minuto per il nuovo acquisto Viola, pronto a far coppia con Chibsah. Trequarti inamovibile con Ciciretti, Falco Cissè a supporto dell'unica punta Ceravolo

Benevento (4-2-3-1): Cragno, Venuti, Lucioni, Camporese, Pezzi, Viola, Chibsah, Ciciretti, Falco, Cissé, Ceravolo.

Nella gara di andata i campani riuscirono ad imporsi per 2-0 grazie ai goal di Falco e Ciciretti, unico precedente tra le due squadre. Questa sera di nuovo contro, con il Bentegodi pronto a trascinare i propri beniamini verso la promozione in Serie A.