Serie A - Il Genoa contro il Sassuolo per vendetta e riscatto

Gli uomini di Juric, reduci da un gennaio terribile a livello di risultati, vogliono iniziare meglio il secondo mese dell'anno, in una gara complicata contro il Sassuolo già vincente all'andata.

Serie A - Il Genoa contro il Sassuolo per vendetta e riscatto
Defrel porta avanti un pallone durante il match d'andata (2-0). | VAVEL.com

Certe squadre sono difficili da capire, perché alternano momenti dove sembrano delle corazzate ad altri in cui trovano delle difficoltà all'apparenza di facile soluzione, ma che si rivelano - perlomeno per quello che concerne i risultati - più grandi delle squadre in questione. E' il caso del Genoa e anche, per certi versi, del Sassuolo, protagoniste di stagioni con più ombre che luci fino ad adesso. I rossoblù avevano cominciato molto bene il proprio anno, salvo poi con l'arrivo di una mini crisi e, soprattutto, del mercato di gennaio che ha portato via Pavoletti prima e Rincon poi, perdersi e non trovare più la luce nel tunnel (2 punti nelle ultime 8 partite).

I neroverdi invece, partendo da un triplice impegno stagionale visto che oltre al campionato c'erano Europa League e Coppa Italia, hanno ridotto le carreggiate di propria competenza soltanto al massimo torneo nazionale, dopo una serie di eliminazioni dovute a sfortuna e capacità gestionali tutte da collaudare. Per questo, ricominciare da febbraio potrebbe essere importante per entrambe le squadre, che si ritroveranno oggi in campo per incrociare i propri destini. Una ricomincerà a correre, l'altra potrebbe fermarsi definitivamente: per saperlo, tutti connessi alle 15:00.

Ultime dai campi

Per la gara di oggi pomeriggio il Grifone avrà nuovamente a disposizione due centrocampisti: uno è Veloso, l'altro è il neo-arrivato Cataldi; uno dei due giocherà certamente. Gli indisponibili dunque saranno, oltre al tristemente lungodegente Perin, Biraschi e Rigoni. L'unico dubbio del tecnico genoano sta nella presenza o meno di Taarabt dal 1' nel suo 3-4-3.

I neroverdi continuano ad avere una sfortuna incredibile e si trovano senza terzini destri poichè Lirola e Gazzola sono ancora out; giocherà Antei, adattato. L'altro reparto estremamente falcidiato è il centrocampo, dove Magnanelli, Biondini e Missiroli non sono a disposizione. I ballottaggi riguardano Letschert e Cannavaro nella linea difensiva; Duncan (ai microfoni in settimana) favorito ma non sicuro per completare il trio di centrocampo del 4-3-3.

Le probabili formazioni

Genoa (3-4-3): Lamanna; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Cofie, Cataldi, Laxalt; Hiljemark, Simeone, Ninkovic. All. Juric

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Antei, Letschert, Cannavaro, Peluso; Pellegrini, Aquilani, Duncan; Berardi, Matri, Politano. All. Di Francesco