Sassuolo, parla Di Francesco: "Contento della prestazione dei miei ragazzi, questa squadra può impensierire chiunque"

Intervistato dopo la bella vittoria contro il Genoa, l'allenatore neroverde ha analizzato i novanta minuti dei suoi, parlando anche di Defrel e Pellegrini.

Sassuolo, parla Di Francesco: "Contento della prestazione dei miei ragazzi, questa squadra può impensierire chiunque"
Di Francesco dà indicazioni ai suoi | Source: tuttomercatoweb.it

Una vittoria importantissima, per il Sassuolo, che mette alle corde il Genoa e conquista così tre punti vitali in ottica salvezza, divenuto volente o nolente il primo ed unico obiettivo dei neroverdi. Intervistato durante il consueto terzo tempo giornalistico, Di Francesco non nasconde la soddisfazione, pur restando con i piedi per terra: "La squadra ha risposto bene, abbiamo fatto un primo tempo straordinario e forse meritavamo qualcosa in più. - ha sottolineato ai microfoni di Rai Due - Bene la gestione della seconda frazione senza rischiare praticamente nulla".

Parlando invece della situazione dei suoi, l'allenatore neroverde non risparmia parole al miele, elevando un collettivo talentuoso ma spesso al centro di difficili momenti stagionali: "Secondo me potenzialmente non siamo da primi cinque posti ma con questo entusiasmo ma la squadra può rendere difficile la vita a molte compagini. - ha invece detto a Premium Sport - Nel primo tempo ero contentissimo perché abbiamo creato molte occasioni da gol. Nella ripresa abbiamo creato meno, ma abbiamo giocato con intelligenza soffrendo nei momenti giusti. Son fiducioso perché con il lavoro troveremo la via giusta".

Passaggio obbligato, infine, quello sui propri giocatori: "Defrel ha avuto problemi a questo ginocchio, il mercato e tutte le voci non lo hanno forse aiutato. La Roma voleva anche Pellegrini ma lui ha deciso di chiudere la stagione con noi". Che il percorso del Sassuolo sia stato, effettivamente, meno brillante del previsto è cosa indubbia, meno facile invece il tornare a galla. Differentemente a quanto fatto dalla Sampdoria nel 2011, infatti, i ragazzi di Di Francesco hanno superato appieno la delusione europea, allontanandosi dalla zona rossa.