Brescia-Cittadella, vincere per invertire il recente trend negativo

Il primo dei due anticipi della 27^ giornata del campionato di Serie B si gioca al Rigamonti, con calcio d'inizio alle ore 19:00.

Brescia-Cittadella, vincere per invertire il recente trend negativo
Brescia-Cittadella,primo anticipo della 27^ giornata di Serie B

Momento molto negativo per Brescia e Cittadella, due protagoniste del girone d'andata che stanno raccogliendo pochissime soddisfazioni nel 2017. La formazione di Brocchi è reduce da quattro sconfitte e un pareggio, pessimi risultati che hanno fatto precipitare le Rondinelle nella parte bassa della classifica, in piena zona playout. I veneti, invece, vengono da quattro gare senza vittoria e sono scivolati in sesta posizione, dopo essere stati a lungo in lotta per il primato. il Brescia nell'ultimo turno di campionato ha perso a Carpi 2-1, capitombolo interno per il "Citta", sconfitto dal redivivo Avellino di Walter Novellino.

QUI BRESCIA: Mister Brocchi dovrà rinunciare a tre pedine: Somma e Bisoli infortunati, e Ndoj squalificato. Spazio a Lancini al centro della difesa di fianco all'ex Frosinone Blanchard, mentre il faro del centrocampo sarà il sempreverde Pinzi. Altro veterano, Stefano Mauri, avrà il compito di supportare le due punti Bonazzoli e Caracciolo. Il tecnico ex Milan ha così parlato in conferenza stampa: "Sono concentrato solo sulla sfida e su quello che dovranno mettere in campo i ragazzi. Ho lavorato per preparare la partita sia sul piano tecnico e sia su quello morale. Spero che il tifo sia con noi, che ci sostenga come ha sempre fatto. Hanno però anche bisogno di segnali forti da parte nostra e chissà se certe contestazioni non diano qualcosa di positivo. Posso essere anche un allenatore giovane, ma sono nel calcio da 30 anni, ho rispetto per tutti per chi fa il vostro lavoro e per l'opinione che possono avere i tifosi, ma sono pagato anche per accettare le critiche. Dobbiamo sbloccarci mentalmente e questo può avvenire solo con qualche episodio favorevole. Siamo comunque vivi, se fossimo morti sarei stato il primo a dirlo".

QUI CITTADELLA: Tre assenze anche per Venturato, costretto a rinunciare a Benedetti, Litteri e Kouame. Sarà Chiaretti a garantire imprevedibilità alla manovra offensiva dei veneti, è lui il fantasista che agirà dietro al tandem offensivo Iunco-Arrighini. Prima della partenza alla volta della Lombardia, mister Venturato ha presentato il match: "Dobbiamo affrontare questa gara con la massima concentrazione e fiducia nel nostro gioco. Loro sono una buonissima squadra, l'unica in grado di impensierirci nel corso del girone d'andata. Giocheremo due gare in cinque giorni, ma penso che a questo punto del torneo i punti valgano doppio e quindi in campo schiererò sempre la migliore formazione, al netto degli infortuni".


Queste le probabili formazioni:

Brescia (4-3-1-2): Arcari; Untersee, Lancini, Blanchard, Coly; Martinelli, Pinzi, Dall'Oglio; Mauri; Caracciolo, Bonazzoli. Allenatore: Cristian Brocchi.

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Pelagatti, Scaglia, Pasa, Pedrelli; Bartolomei, Iori, Schenetti; Chiaretti; Iunco, Arrighini. Allenatore: Roberto Venturato.


 

Calcio