Serie B: giornata nevralgica per la zona retrocessione, derby campano per il Benevento

Gli Stregoni contro la Salernitana, interessante sfida per il Frosinone. In zona playoffs, sfida-verità per Bari e Carpi.

Serie B: giornata nevralgica per la zona retrocessione, derby campano per il Benevento
Serie B: giornata nevralgica per la zona retrocessione, derby campano per il Benevento

Con il pari che ha riaperto, ancor di più, la lotta alla prima posizione, match casalingo molto interessante per il Frosinone, che al Matusa ospiterà un Cittadella ringalluzzito dopo la vittoria contro il Trapani. Una sfida interessante ed incerta, anche se i ciociari partono favoriti. Potrebbe approfittarne, dunque, la lanciatissima Spal, a Ferrara e contro un Pisa in lotta per non retrocedere. Gli Estensi potrebbero davvero ingranare la terza, attenzione all'arcigna difesa toscana. Terzo, vola a Brescia l'Hellas Verona, con i ragazzi di Pecchia che cercheranno di mettere alle corde un collettivo in crisi ma pronto a risorgere. Gli Scaligeri sono sicuramente più forti, i denti affilati della Leonessa d'Italia sono pronti ad azzannare la preda.

Derby campano, poi, per il Benevento, che contro la Salernitana dovrà vincere per tornare a lottare per le prime posizioni. I granata, ugualmente costretti a fare punti, cercheranno il colpaccio, risollevando magari il morale ad una tifoseria stanca di vedere i propri beniamini perdere punti. Quinti e tremendamente in forma, trasferta molto ostica per il Bari, in casa di una Virtus Entella decima e desiderosa di tornare in corsa per i playoffs. I liguri, molto cinici, sfrutteranno il fattore casa, i Galletti un tasso tecnico assolutamente di spessore. Novanta minuti dal sapore di big match, inoltre, per il Carpi, in casa e contro uno Spezia ritrovatosi dopo due turni senza successo. I ragazzi di Castori dovranno per forza vincere, evitando così ulteriori complicazioni del loro percorso. Esame utile per capire il prosieguo della stagione, al contrario, per Avellino e Perugia, ancora in cerca di un proprio ruolo in questa stagione. Non sono escluse sorprese. 

Reduce da due sconfitte consecutive, interessante sfida per l'Ascoli, in casa e contro un Novara lanciatissimo. I Picchi, in leggero calo, troveranno una squadra molto in forma, motivo in più che spingerà i piceni ad affrontare la sfida con attenzione. Vero e proprio incrocio-retrocessione, poi, per Cesena e Vicenza: i romagnoli non vogliono più soffrire, le Fere sperano in una settimana meno agitata. Sulla carta non dovrebbero esserci problemi, per i ragazzi di Camplone, che ci hanno abituato a qualche stop imprevisto in più. Chance da non fallire anche per il Trapani, in casa e contro un Latina tutt'altro che in salute, condizione analoga che interessa sia la Pro Vercelli che la Ternana, pronte a darsi battaglia nella loro ventinovesima uscita stagionale. 

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
04.03. 15:00 Ascoli Novara
04.03. 15:00 Avellino Perugia
04.03. 15:00 Carpi Spezia
04.03. 15:00 Cesena Vicenza
04.03. 15:00 Entella Bari
04.03. 15:00 Spal Pisa
04.03. 15:00 Ternana Pro Vercelli
04.03. 15:00 Trapani Latina
05.03. 15:00 Brescia Verona
05.03. 17:30 Benevento Salernitana
06.03. 20:30 Frosinone Cittadella


Share on Facebook