Serie B - Mannini risponde ad Antenucci: 1-1 tra Spal e Pisa

I padroni di casa passano in vantaggio con Antenucci, ma al tramonto del primo tempo arriva il pareggio Pisano, con un rigore di Mannini.

Serie B - Mannini risponde ad Antenucci: 1-1 tra Spal e Pisa
Serie B - Mannini risponde ad Antenucci: 1-1 tra Spal e Pisa
SPAL
1 1
PISA
SPAL: MERET; CREMONESI, VICARI, BONIFAZI, COSTA, MORA, CASTAGNETTI (70' ZIGONI), SCHIATTARELLA, LAZZARI (90' GHIGLIONE), FLOCCARI, ANTENUCCI (84' FINOTTO). ALL. SEMPLICI
PISA: UJKANI; GOLUBOVIC, DEL FABRO, MILANOVIC, LONGHI, TABANELLI (68' VERNA), DI TACCHIO, ANGUILLI, MASUCCI, MANAJ (55' CANI), MANNINI (77' GATTO). ALL. GATTUSO
SCORE: 1-1. 1-0 21' ANTENUCCI, 1-1 41' RIG. MANNINI
ARBITRO: MARINI AMMONITI: CREMONESI, SCHIATTARELLA, COSTA (S), DEL FABRO, TABANELLI, LONGHI, MANNINI, MANAJ (P)
NOTE: STADIO MAZZA INCONTRO VALIDO PER LA VENTINOVESIMA GIORNATA DI SERIE B

La Spal aggancia il Frosinone, ma lo fa con un pareggio. Al Paolo Mazza di Ferrara gli uomini di Semplici pareggiano 1-1 contro il Pisa, con il gol di Antenucci che sblocca il risultato al 21', mentre il pareggio degli ospiti arriva al 41' con Mannini su rigore. Con questo pareggio i biancazzurri salgono in vetta a quota 52 agganciando il Frosinone, mentre il Pisa sale a quota 32.

Per quanto concerne il capitolo formazioni, Semplici schiera la sua Spal con il solito 3-5-2, con Floccari e Antenucci davanti, mentre Gattuso risponde col 4-3-3, con Masucci, Manaj e Mannini a comporre il tridente.

Subito Spal pericolosa con un gran lavoro di Manuel Lazzari che porta palla per vie centrali, sfera a destra per Schiattarella il quale serve al limite Floccari che calcia, ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. La risposta del Pisa arriva dopo qualche minuto con Manaj, che ci prova dal limite, ma la sua mira è sballata e la conclusione termina fuori. La squadra di Gattuso pressa bene e gioca meglio, ma sono i padroni di casa che al 21' passano in vantaggio, con un uno-due fantastico tra Lazzari e Schiattarella: il laterale destro crossa in mezzo verso Antenucci, che in girata fulmina l'incolpevole Ujkani, 1-0.

Gli uomini di Semplici abbassano i ritmi e, al tramonto del primo tempo, arriva il pareggio del Pisa con Mannini che trasforma un rigore causato dal fallo di mano in area di Cremonesi. Si va al riposo, dunque, con il giusto risultato di parità.

Ritmi blandi ad inizio ripresa, con la Spal che prova a fare la partita, ma il Pisa si chiude molto bene e quando riparte da sempre l'idea di essere pericoloso. Il primo squillo, infatti, arriva solo al 63' con un tiro da fuori di Castagnetti, che si perde molto lontano dalla porta difesa da Ujkani. Al 66' arriva la risposta del Pisa, con un  colpo di testa sotto misura di Del Fabro: attento Meret a bloccare. La partita non ha sussulti nel secondo tempo e cosi gli allenatori decidono di optare per qualche cambio, con Semplici che inserisce Zigoni per Castagnetti, mentre Gattuso getta nella mischia Verna per Tabanelli.

La Spal cresce con il passare dei minuti e al 75' sfiora il vantaggio con un gran lavoro a destra di Mora, che salta un avversario e la mette dentro l'area piccola, per Cremonesi che, appostato a tre metri dalla porta, in maniera clamorosa manda sopra la traversa. Nel finale gli uomini di Semplici cercano in tutti modi di sfondare lal retroguardia Toscana ma non ci riescono. Al Paolo Mazza termina 1-1, con la Spal che aggancia il Frosinone (che deve giocare lunedi), mentre per il Pisa questo è un punto d'oro per quanto riguarda la lotta salvezza.

Calcio