Serie B - Ceravolo risponde a Coda: 1-1 tra Benevento e Salernitana

La Salernitana passa in vantaggio nel primo tempo con un rigore di Coda, ma nel finale la squadra di Baroni fissa il punteggio sull'1-1 grazie al rigore di Ceravolo.

Serie B - Ceravolo risponde a Coda: 1-1 tra Benevento e Salernitana
Serie B - Ceravolo risponde a Coda: 1-1 tra Benevento e Salernitana (Fonte foto: Salerno Granata)
BENEVENTO
1 1
SALERNITANA
BENEVENTO: CRAGNO; PEZZI (57' LOPEZ), LUCIONI, CAMPORESE, VENUTI (82' VIOLA), BUZZEGOLI, CHIBSAH, DEL PINTO (46' FALCO), CICIRETTI, CERAVOLO, CISSE. ALL. BARONI
SALERNITANA: GOMIS; PERICO, TUIA, BERNARDINI, BITTANTE, BUSELLATO, ODJER, MINALA, IMPROTA (60' SPROCATI), CODA, ZITO (75' RONALDO). ALL. BOLLINI
SCORE: 1-1. 0-1 34' RIG. CODA, 1-1 88' RIG. CERAVOLO
ARBITRO: NASCA AMMONITI: IMPROTA, BUSELLATO, BERNARDINI (S) LOPEZ, VENUTI (B) ESPULSI: ODJER (S)
NOTE: STADIO VIGORITO INCONTRO VALIDO PER LA VENTINOVESIMA GIORNATA DI SERIE B

Pari di rigore al Vigorito dove Benevento e Salernitana non vanno oltre l'1-1. Punteggio che sta un po' stretto agli uomini di Baroni per ciò che si è visto in campo, anche se è la Salernitana ad avere più rimpianti per aver subito la rete di Ceravolo nel finale, dopo aver sbloccato la sfida con Coda ed essere rimasta in dieci nel primo tempo per il rosso ad Odjer. Con questo pari lo Stregone sale a quota 47 mentre gli uomini di Bollini a 33. 

Per quanto riguarda le formazioni, 4-3-3 per il Benevento con il tridente formato da Cisse, Ceravolo e Ciciretti. Falco va in panchina. Bollini schiera i suoi in maniera speculare, con Improta, Coda e Zito in attacco.

Parte subito forte la Salernitana, Coda ci prova dai 30 metri ma è bravissimo Cragno a deviare in angolo con un volo plastico. La reazione del Benevento arriva all'8'. Calcio d'angolo di Ciciretti che trova la testa di Cisse, ma la sfera incoccia sul palo. La partita è bellissima, con continui cambi di fronte ed occasioni da una parte e dall'altra, come al 13' quando Coda va via bene tra le linee e calcia ma l'estremo di casa blocca in due tempi. Non tarda ad arrivare la reazione del Benevento che al 18' va vicino al vantaggio con Ceravolo che calcia col mancino dall'interno dell'area. Gomis si rifugia in angolo. Dal susseguente corner ancora Cisse in diagonale, ma la palla esce di un nulla fuori.

La rete sembra poter arrivare da un momento all'altro e, infatti, il primo episodio che spacca la partita arriva al 33' quando Pezzi stende Improta in area causando il rigore che Coda non sbaglia, 0-1. Il secondo episodio della prima frazione non si fa attendere e arriva al  38' con Odjer che commette un intervento folle, a centrocampo, su Chibsah, guadagnandosi il rosso diretto. Nel finale di tempo prova a spingere il Benevento che sfiora il gol al 44'. Cisse sguscia via bene e calcia, ma Gomis respinge sui piedi di Ceravolo che prova a ribadire, ma ancora l'estremo ospite dice di no.

Nell'intervallo Baroni cambia inserendo Falco per Del Pinto. Ritmi blandi ad inizio ripresa. Il Benevento prova a cercare il gol del pareggio ma la Salernitana concede solo tiri da fuori, come al 58' quando Ciciretti calcia al volo ma Gomis blocca in due tempi. Pochi minuti dopo è il turno di Cisse che, ben imbeccato da Buzzegoli, calcia ma ancora Gomis risponde in due tempi. Il Benevento attacca a testa bassa, si sbilancia e al 78' rischia di capitolare. Coda lavora alla grande il pallone e lancia il neo-entrato Sprorcati che salta il diretto avversario e calcia a giro sul secondo palo. Cragno devia in angolo con la punta delle dita.

Su capovolgimento di fronte Falco raccoglie un pallone vagante e calcia al volo, ma Gomis mette in corner. E' il preludio al gol del pareggio che arriva all'88' quando Ceravolo viene steso in area e Nasca concede il secondo rigore di giornata che lo stesso Ceravolo trasforma, 1-1. Nel finale il Benevento prova ribaltare il match ma non ci riesce: al Vigorito termina 1-1 il derby campano. 

 

 

 

Calcio