Sassuolo - A Bologna ci sarà Matri, intanto Squinzi progetta il nuovo centro sportivo

Continua l'avvicinamento dei neroverdi alla sfida di Serie A contro il Bologna, una partita fondamentale in cui Berardi e compagni dovranno tornare alla vittoria. Nel frattempo la società progetta il futuro.

Sassuolo - A Bologna ci sarà Matri, intanto Squinzi progetta il nuovo centro sportivo
Sassuolo - A Bologna ci sarà Matri, Squinzi progetta il nuovo centro sportivo

Dopo la rumorosa sconfitta contro il Milan ed il pareggio a reti bianche dell'Ezio Scida contro il Crotone, il Sassuolo deve riprendere la marcia per concludere il campionato in maniera dignitosa. Per fare ciò è fondamentale che i neroverdi ritrovino Domenico Berardi, l'ombra di sè stesso dal rientro dall'infortunio, e che tutta la squadra giri al meglio. 

Per questo motivo al Dall'Ara scenderà in campo Alessandro Matri al posto di Gregoire Defrel. L'ex Juventus e Milan ha trovato la prima rete con la maglia emiliana proprio nel match d'andata contro il Bologna e ha scalato sempre più le gerarchie di Di Francesco sfruttando anche la situazione creatasi con Defrel nel mercato di Gennaio. Al fianco dell'attaccante di Sant'Angelo Lodigiano ci saranno come sempre Politano e Berardi, mentre a centrocampo tornerà Lorenzo Pellegrini che ha scontato la squalifica contro il Crotone. In difesa tornerà disponibile Cannavaro, ma l'ex Napoli dovrà lottare con Letschert per ottenere la maglia da titolare al fianco di Capitan Acerbi. 

Nel frattempo la società continua a guardare al futuro e, dopo aver acquisito la proprietà dello stadio di Reggio Emilia, ora si prepara alla creazione di un nuovo polo d'allenamento. Il presidente Squinzi ha individuato l'area per la creazione del nuovo centro in località Ca' Marta, a Sassuolo. Nel centro sportivo neroverde nasceranno quattro nuovi campi d'allenamento dove si potranno allenare anche tutte le giovanili sassolesi, oltre alla prima squadra. 

Calcio