Serie B: L'Hellas vuole la vetta, ma c'è da superare l'ostacolo Ascoli

Il Verona può sfruttare il passo falso del Frosinone a Bari e riprendersi la vetta del torneo di B, seppure in compagnia della Spal.

Serie B: L'Hellas vuole la vetta, ma c'è da superare l'ostacolo Ascoli
Serie B: L'Hellas vuole la vetta, c'è da superare l'ostacolo Ascoli

Termina questa sera la trentesima giornata di Serie B con il posticipo che mette di fronte Verona ed Ascoli. Vincere per tornare in vetta alla classifica: è questo l'obiettivo primario dell'Hellas Verona di Fabio Pecchia, che proverà a sfruttare il passo falso del Frosinone, sconfitto in casa del Bari, ed a riprendere la Spal al primo posto. Allo stadio "Marcantonio Bentegodii" però, arriva un Ascoli in cerca di punti per la salvezza; imarchigiani stanno vivendo una fase involutiva, e non vincono in campionato da oltre un mese. Dolci ricordi per l'Hellas la sfida d'andata: il match al "Del Duca" finì 1-4, con i veneti trascinati da un Pazzini in formato extralusso, il quale risultò decisivo, realizzando una doppietta.

QUI VERONA: C'è anche il nome di Pazzini nella lista dei convocati da Pecchia, ma difficilmente il tecnico degli scaligeri rischierà il suo centravanti dal 1' minuto, poichè in non perfette condizioni fisiche. Il tecnico Fabio Pecchia con ogni probabilità schiererà i suoi con il classico 4-3-3 con Ferrari, Bianchetti, Caracciolo e Souprayen a comporre il pacchetto difensivo. Il regista di centrocampo sarà Bruno Zuculini, con Romulo e Zaccagni che agiranno ai suoi lati. In prima linea sarà lanciato dall'inizio Ganz al posto di Pazzini, ed a completare il tridente offensivo ci saranno Bessa e Siligardi.

QUI ASCOLI: Aglietti dovrebbe schierare i suoi con un 4-2-3-1: in avanti, l'unico punto di riferimento sarà l'ex di turno Cacia. Alle sue spalle agirà il terzetto composto da Bentivegna, Orsolini e Gatto, aventi il compito di rifornire il punteros bianonero. Bianchi e Cassata, invece, saranno i due mediani. In difesa, infine, Gigliotti sostituirà lo squalificato Augustyn e formerà la coppia centrale con Mengoni; ai lati, Almici sulla destra e Mignanelli sulla sinistra saranno i due terzini di spinta.

QUESTE LE PROBABILI FORMAZIONI:

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Ferrari, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; Romulo, B. Zuculini, Zaccagni; Bessa, Ganz, Siligardi. Allenatore: Fabio Pecchia.

Ascoli (4-2-3-1): Lanni; Almici, Gigliotti, Mengoni, Mignanelli; Cassata, Bianchi; Gatto, Bentivegna, Orsolini; Cacia. Allenatore: Alfredo Aglietti.

Calcio