Serie B: tantissime sfide tra le prime in classifica, punti possibili per Ascoli e Vicenza

Il Frosinone cerca se stesso contro lo Spezia, incroci interessantissimi per Hellas Verona e Spal. Nelle zone basse, occhio ad Ascoli e Vicenza, mentre potrebbe respirare il Pisa.

Serie B: tantissime sfide tra le prime in classifica, punti possibili per Ascoli e Vicenza
Serie B: tantissime sfide tra le prime in classifica, punti possibili per Ascoli e Vicenza

Con la Serie A sempre più miracolosamente vicina, a caccia del quinto successo consecutivo la Spal, in casa e contro un Cittadella rivitalizzato dopo la netta vittoria contro il Carpi. Gli Estensi potranno seriamente vincere, mettendo le mani su una promozione agognata e meritata. Pronto a vincere ancora, sperando in qualche passo falso della capolista, l’Hellas Verona, impegnato sul difficilissimo campo di Perugia per la seconda trasferta consecutiva. Difficile fare pronostici, anche se gli Scaligeri partono inevitabilmente favoriti. Deve vincere necessariamente, inoltre, il Frosinone, che al Matusa troverà uno Spezia pimpante e voglioso di punti per continuare a sognare i playoffs. Si prevede una sfida equilibrata, che potrebbe fornire importanti direttrici in vista del finale di stagione.

Trasferta rischiosa, poi, per un Benevento leggermente in flessione, ancora sul treno playoffs ma a rischio beffa se si considera il trend delle ultime gare. Gli Stregoni, a Cesena, in caso di colpaccio esterno potrebbero seriamente fare uno sprint, approfittando magari degli incroci pericolosi dei collettivi meglio piazzati. Non dovrebbe avere problemi, al contrario, la Virtus Entella, in casa e contro un Latina abbattuto mentalmente ed ultimo in classifica. I liguri, sfruttando il calore del proprio pubblico, proveranno a fare punti, mantenendosi saldamente all’ottavo posto, ultima porta per accedere al mini-torneo post stagione regolare. Discorso analogo per il Carpi, che al Cabassi si ritroverà ad affrontare un Trapani sulla carta meno dotato tecnicamente. I siciliani però, sulle ali dell’entusiasmo, potrebbero ferire e complicare la vita ai falconi. Occhio. Derby tra società gemellate, quello che vedrà sfidarsi Salernitana e Bari, in una sfida delicata e che potrebbe estromettere l’eventuale perdente dalla corsa ai playoffs. I campani dovranno stare attenti, i galletti vorranno infatti tornare a fare bene.

Nelle zone basse, impegno casalingo da vincere per il Vicenza, contro un Novara proiettato verso le prime posizioni. Le fere, che faticano a trovare loro stesse, sperano nei tre punti, per non restare ulteriormente impelagate nelle zone rosse della classifica. Potrebbe fare punteggio, inoltre, lo sventurato Pisa, in casa e contro una Pro Vercelli ormai salva. I ragazzi di Gattuso dovranno far leva sul proprio pubblico, conquistando un successo che alimenterebbe le flebili speranze di permanenza in Lega B. Discorso analogo per l’Ascoli, che al Del Duca proverà a punire un Avellino in salute nonostante la penalizzazione. Una sfida che potrebbe regalare molte reti, nonché un incrocio decisivo per i picchi. Vero e proprio incrocio-salvezza, infine, tra Brescia e Ternana: chi perde resta giù, chi vince tira un sospiro di sollievo. 

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
24.04. 20:30 Vicenza Novara
25.04. 12:30 Salernitana Bari
25.04. 18:00 Cesena Benevento
25.04. 20:30 Ascoli Avellino
25.04. 20:30 Brescia Ternana
25.04. 20:30 Carpi Trapani
25.04. 20:30 Entella Latina
25.04. 20:30 Frosinone Spezia
25.04. 20:30 Perugia Verona
25.04. 20:30 Pisa Pro Vercelli
25.04. 20:30 Spal Cittadella

Calcio