Hellas Verona, Pecchia soddisfatto: "Vittoria che vale tantissimo. Frosinone? Pensiamo a noi"

Il tecnico degli scaligeri, reduce dalla vittoria in rimonta sul Vicenza nei minuti finali, ha così analizzato la sfida ai microfoni di Sky Sport 24.

Hellas Verona, Pecchia soddisfatto: "Vittoria che vale tantissimo. Frosinone? Pensiamo a noi"
Hellas Verona, Pecchia soddisfatto: "Vittoria che vale tantissimo. Frosinone? Pensiamo a noi"

"E' una vittoria che vale tantissimo. Era importante portarla a casa, soprattutto dopo una partita così emozionante. Abbiamo fatto la gara fin dalle prime battute, poi loro sono stati bravi a difendere e ripartire, andando anche in vantaggio nella ripresa. Poi ci siamo inevitabilmente sbilanciati, nell'intento di ribaltare la partita. Siamo stati bravi a mantenere rabbia e lucidità nel finale". 

Testo e parole di un soddisfatto Fabio Pecchia, che al termine della sfida tra il suo Verona ed il Vicenza ha così commentato ai microfoni di Sky Sport l'esito del derby. Una vittoria, di rimonta, di fondamentale importanza per gli scaligeri, che a sette minuti dal termine erano sotto nel punteggio 1-2. Bessa e Romulo hanno ribaltato la sfida nei minuti conclusivi, dando ai veronesi tre punti fondamentali per la rincorsa alla Spal prima in classifica e per confermare il secondo posto con un margine adesso di più 4 sul Frosinone impegnato stasera a Salerno. 

Successivamente il tecnico ha ribadito la difficoltà della sfida, oltre a sottolineare la reazione di carattere dei suoi: "Di fronte avevamo una squadra che si è difesa bene, non era facile. Abbiamo creato tanto, abbiamo avuto molte occasioni, ma non c'erano molti spazi. Dopo una giornata del genere, però, trovare qualcosa di negativo, anche se ci fosse, è difficile. Resterà nel cuore della gente e ci darà energia per il prosieguo". 

Ed ancora, riguardo le ultime sfide di stagione, con gli scaligeri che sono reduci da una più che positiva striscia di risultati utili, il tecnico prosegue: "Continuiamo a giocare così. Il campionato è equilibrato e può succedere di tutto contro qualsiasi avversario, come è successo oggi. Da diverso tempo abbiamo ripreso il nostro cammino, dopo aver inciampato troppe volte. Non cambia nulla pensare a quel che è stato, invece dobbiamo guardare avanti e provare a migliorare ancora". 

Infine, in vista del posticipo Salernitana-Frosinone, il tecnico sottolinea l'importanza di guardare al proprio cammino piuttosto che a quello dei rivali: "Penso alle nostra squadra ed al nostro percorso. Non abbiamo un grande vantaggio, anche se la vittoria di oggi è molto importante. Certo è che la partita del Frosinone è molto importante, ma dobbiamo guardare a noi e pensare a vincere tutte le partite che restano da qui al termine". 

Calcio