Crotone: Trotta carica l'ambiente in vista della trasferta di Pescara

Una gara che potrebbe regalare altri tre punti ai calabresi, contro un Pescara già retrocesso. Sperando in altri passi falsi di Empoli e Genoa, il Crotone non vuole mollare d'un millimetro.

Crotone: Trotta carica l'ambiente in vista della trasferta di Pescara
Source photo: tuttosport.com

L'ottimo pari contro il Milan non ha spento il fuoco del Crotone, pronto ad uno sprint finale che potrebbe regalare ai calabresi una salvezza difficile ma non più miracolosa, secondo quanto visto nelle ultime uscite. Dopo l'1-1 dello Scida, dunque, testa al Pescara, con i ragazzi di Nicola seriamente intenzionati a far bottino pieno anche contro Zdenek Zeman, pronto a ricostruire un collettivo ufficialmente proiettato verso la Lega B. Sotto gli occhi attenti dell'ex tecnico del Livorno, i pitagorici hanno sostenuto le consuete sessioni d'allenamento, con la mentalità di chi sa di non poter più perder punti per strada.

Paura rientrata, inoltre, per Adrian Stoian, che nei giorni scorsi ha accusato un malore ed è stato ricoverato. I primi referti parlano di uno stato confusionale transitorio, associato ad un attacco febbrile. Ecco, infatti, quanto apparso sul sito ufficiale rossoblu: "Al fine di chiarire voci infondate circa le condizioni cliniche del calciatore Adrian Stoian, la Direzione Sanitaria del Presidio Ospedaliero di Crotone presa visione delle condizioni mediche del calciatore, comunica che è stato ricoverato presso l’U.N.C. di Neurologia in stato confusionale transitorio, associato a stato febbrile. In ogni caso, le condizioni generali attuali del calciatore Stoian non destano particolari preoccupazioni e il decorso clinico si sta svolgendo in modo regolare. Sono in corso accertamenti al fine di una migliore definizione diagnostica e seguiranno ulteriori bollettini". 

In vista della prossima battaglia dell'Adriatico, a caricare l'ambiente è stato Marcello Trotta, autore di una buona stagione ed entrato nell'orbita di Bologna e Sampdoria: "Crediamo sempre nella salvezza - ha detto l'ex Avellino sul sito ufficiale del Crotone - ora però bisogna continuare così. A Pescara non sarà semplice perché loro cercheranno di vincere, ma lo stesso faremo noi perché crediamo sempre nella salvezza. E' normale guardare avanti a questo punto della stagione, vogliamo ridurre il gap. Speriamo di farcela".