Serie B: nelle zone basse spicca Vicenza-Ternana, festa promozione per la Spal?

Gli Estensi, in caso di successo e di qualche risultato favorevole, potrebbero festeggiare davanti al proprio pubblico. Perugia costretto a vincere, chi la spunterà tra Ternana e Vicenza?

Serie B: nelle zone basse spicca Vicenza-Ternana, festa promozione per la Spal?
Serie B: nelle zone basse spicca Vicenza-Ternana, festa promozione per la Spal?

Con una promozione ormai vicinissima, non deve abbassare la guardia la sorprendente Spal di Semplici, che contro la Pro Vercelli proverà a regalarsi la ventiduesima gioia stagionale, record assoluto di questa stagione. I ragazzi di Moreno Longo, però, venderanno cara la pelle. Si prevede dunque una sfida molto interessante. Più dura, al contrario, la trasferta dell'Hellas Verona, in casa di una Virtus Entella decisa, sotto la guida del neo-tecnico Castorina, a rientrare nella zona playoffs cancellando le ultime tre vittorie consecutive. Gli Scaligeri partono favoriti, non vi sono però certezze. Deciso a conquistare la promozione diretta, staccandosi dalle altre formazioni, il Frosinone, in casa e contro un Trapani inenzionato a raggiungere la salvezza diretta. Ne vedremo delle belle.

Costretto a vincere, per evitare l'annullamento dei playoffs, il Perugia, contro uno Spezia ugualmente obbligato a conquistare i tre punti per non perdere terreno rispetto alle altre corazzate. Gli umbri cercheranno di portare a cinque la striscia di risultati utili consecutivi, i liguri voranno tornare al successo. Ripresosi dopo una lunga parentesi negativa, gara tutt'altro che facile per il Benevento, in casa di un Ascoli in forma ed intenzionato ad allontanarsi definitivamente dalla zona rossa. Una sfida incerta e delicata, difficile da pronosticare. Potrebbe avere qualche problema, inoltre, il Cittadella, in casa di un Pisa costretto a far punti per non dire prematuramente addio alla Lega B. Chi la spunterà? Vero e proprio spareggio-playoffs, invece, per Carpi e Salernitana: chi vince, ingrana, chi perde potebbe complicarsi la vita.

In zona retrocessione, aut-aut per Vicenza e Ternana, formazioni impelagate nelle posizioni basse e dunque impossibilitate a sbagliare ancora. Tra le due, a spuntatla potrebbe essere la paura di perdere, anche se non è da escludere un successo dei biancorossi, forti del fattore casa. Rischia seriamente i playouts, poi, l'Avellino, che al Partenio dovrà fare punti contro un Bari tutt'altro che incline a ceder ancora il passo. I padroni di casa cercheranno di vincere, i galletti proveranno a vincere la terza gara fuori casa, invertendo un trend che li vede terzultimi se si considerano le sole sfide lontane dal proprio stadio. Dovrebbe vincere senza problemi, poi, il Brescia, in casa e contro un Latina già retrocesso a causa dei cinque punti di penalizzazione. I ragazzi di Cagni vogliono staccare le zone pericolanti, occhio però ai passi falsi. Novanta minuti per avvicinarsi senza troppe speranze ai playoffs, infine, per Novara e Cesena. Molte emozioni cercasi.

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
05.05. 20:30 Perugia Spezia
06.05. 15:00 Ascoli Benevento
06.05. 15:00 Avellino Bari
06.05. 15:00 Brescia Latina
06.05. 15:00 Carpi Salernitana
06.05. 15:00 Cesena Novara
06.05. 15:00 Entella Verona
06.05. 15:00 Frosinone Trapani
06.05. 15:00 Vicenza Ternana
07.05. 17:30 Spal Pro Vercelli
08.05. 20:30 Pisa Cittadella

Calcio