Parma: ufficiali tre colpi, piace Pinamonti

Il ds Faggiano subito scatenato, con Barillà, Frediani e Galuppini nuovi acquisti crociati. In avanti, il sogno si chiama Pinamonti, piace anche Arma.

Parma: ufficiali tre colpi, piace Pinamonti
Source photo: it.eurosport.com

Subito attivissimo il mercato del Parma, con il DS Faggiano pronto ad assicurarsi atleti importanti per la Serie B, conquistata dai crociati passando dai playoff e grazie all'importante vittoria contro l'Alessandria. Subito ufficiali infatti, per il collettivo parmigiano, l'ingaggio di tre atleti: Antonino Barillà, Marco Frediani e Francesco Galuppini. Senza bisogno di presentazioni, il centrocampista calabrese si è svincolato dal Trapani dopo tre stagioni con i granata. Vera e propria bandiera della Reggina, il classe '88 ha sempre impressionato per il proprio estro mancino, arretrando leggermente la propria posizione con l'avanzare dell'età. Il suo contributo, comunque, sarebbe utilissimo nel difficile campionato cadetto.

Molto più giovane, invece, Frediani, classe '94 reduce dall'esperienza con la maglia dell'Ancona. Prelevato nel 2005 dalla Roma, l'esterno ha disputato un'ottima stagione in Lega Pro, marcando il tabellino per ben otto volte e condendo con quattro assist le sue trentacinque uscite stagionali. Una vera e propria scommessa, invece, quella di Francesco Galuppini, che ha comunque impressionato in Serie D e con la casacca del Ciliverghe Mazzano. Il ragazzo di Brescia ha infatti segnato ben ventitre reti, imponendosi come uno dei migliori interpreti del suo ruolo. Piace anche Rachid Arma, bomber del Pordenone che ha fatto vedere buone cose nel girone del Parma. 

Alzando l'asticella del tasso tecnico, il Parma starebbe inoltre sondando Andrea Pinamonti, stellina dell'Inter Primavera con qualche presenza in Serie A. Capace di fare la differenza nella categoria, il classe '99 ha impressionato per l'abilità sotto porta e per il sacrificio in area di rigore, caratteristiche che lo avvicinano a Mauro Icardi, collega di reparto con la maglia "dei grandi". Richiestissimo, sia in Serie A che in Lega B, Pinamonti sembra deciso a giocarsi le proprie chance con la prima squadra, anche se non è da escludere un'esperienza lontana da Milano per farsi le ossa. 


Share on Facebook