Calciomercato Spal - Finalmente Meret! In arrivo anche Petrovic

L'amore tra la Spal e il giovane portiere Meret si rinnova. Pronto ad approdare a Ferrara anche il giovanissimo attaccante Petrovic.

Calciomercato Spal - Finalmente Meret! In arrivo anche Petrovic
Alex Meret con la maglia della Spal / LaPresse

Manca poco all'inizio della nuova stagione di Serie A e la Spal da neo promossa non deve di certo farsi trovare impreparata. Il mister Semplici dopo aver concluso il ritiro, lascia riposare i propri giocatori, e attende nuovi colpi di mercato specialmente in entrata, dove quest'anno gli spallini sono stati particolarmente attivi. Rinforzatasi su ogni reparto, la squadra ferrarese stava aspettando il ritorno di Meret che anche l'anno prossimo difenderà i pali della formazione biancazzurra.

L'arrivo di Alex Meret era forse una delle trattative in entrata più attese. Il talentuoso portiere, dopo essere tornato all'Udinese (scadenza del prestito), è approdato alla squadra ferrarese con la formula del prestito secco, che garantirà la presenza del giocatore friulano nella rosa di mister Semplici ancora per un anno. Il giovane dell'Udinese era sicuramente uno dei più attesi dai tifosi essendo senza alcun dubbio un elemento fondamentale per la Spal. Di grande prospettiva, è un ragazzo che  ha sicuramente dimostrato il suo talento nella serie B e ora è atteso nel campionato di massima serie dove potrà mettersi in mostra ad alti livelli. La recente pubalgia avuta durante la preparazione con il club friulano però potrebbe tenerlo fuori dai pali per un po' di tempo e non fargli disputare le prime gare di Serie A.

Dopo aver ufficializzato l'arrivo di Pa Konate e di Alberto Grassi, la Spal si è anche fiondata su un baby giocatore del Rijeka: Leon Petrovic. Attaccante classe 2000, ha scelto la Spal tra varie contendenti tra cui Udinese, Fiorentina e la squadra olandese dell'Heerenveen. Considerato un buon talento, l'agente di Petrovic ha dichiarato di aver individuato nella società ferrarese il giusto approdo per il giovane attaccante pochcè, oltre ad offrire un buon progetto, ha un buon vivaio che fa crescere bene i giovani. L'ex Rijeka giocherà inizialmente con la primavera ma non è esclusa l'opzione della convocazione in prima squadra.


Share on Facebook