Benevento, si fa strada l'idea Alessandro Matri

I campani bussano alla porta del club neroverde. L'ex Juventus potrebbe essere il centravanti da doppia cifra da mettere a disposizione di mister Baroni.

Benevento, si fa strada l'idea Alessandro Matri
Benevento, si fa strada l'idea Alessandro Matri

Sale la febbre a Benevento. Ormai mancano appena due settimane all'esordio assoluto, nel massimo campionato nazionale, della compagine giallorossa. Debutterà a Marassi, in casa della Sampdoria, il giorno 20 agosto, e per quella data il direttore sportivo Salvatore Di Somma ha intenzione di mettere sotto contratto almeno altri tre giocatori, di esperienza, uno per reparto per migliorare ulteriormente la rosa e renderla competitiva. Le intenzione dell'allenatore MArco Baroni sono ben chiare: metter sù una squadra che non sia in grado solamente di difendere, bensì di esprimere un calcio armonioso, propositivo per cercare di mettere in difficoltà gli avversari. Sulla lista della spesa del DS ci sono un difensore, un centrocampista centrale, e soprattutto un attaccante in grado di garantire la doppia cifra nella casella dei gol realizzati. Il sogno, per rafforzare la prima linea, ha un nome ed un cognome: Alessandro Matri.

Nei giorni scorsi sono stati già avviati i primi contatti con il Sassuolo, club detentore del cartellino dell'attaccante. A riverlarlo è stata Sky Sport, spiegando come i sanniti stiano dialogando con i neroverdi per capire se è possibile arrivare all'ex centravanti, tra le altre, del Milan e della Juventus. Al momento il Benevento ha fatto soltanto un sondaggio, non c'è in atto alcuna trattativa anche perchè dovrà essere il nuovo allenatore del Sassuolo, Christian Bucchi, ad esprimersi sul futuro di Matri. Se il trainer ex Perugia vorrà puntare su di lui, allora la trattativa difficilmente decollerà, viceversa gli 'stregoni' potranno lanciare l'assalto all'attaccante e tentare di metterlo sotto contratto entro l'inizio del campionato.

Nell'ultima stagione, Alessandro Matri ha disputato 37 partite con addosso la casacca neroverde del Sassuolo. Spesso, però, è partito dalla panchina, lasciando spazio dal 1' minuto al francese Gregoire Defrel, trasferitosi in questa finestra di mercato alla Roma. Per lui, 8 gol all'attivo. La punta lodigiana ha ancora un anno di contratto con il Sassuolo. Allo stato attuale Matri, insieme a Diego Falcinelli e Pietro Iemmello, è uno dei terminali offensivi a disposizione di Bucchi, ai quali si può aggiungere il giovane Scamacca, che è ancora in età da Primavera. Il Benevento resta alla finestra, pronto per scendere in pista  e cercare di ammaliare l'attaccante in questione.

Calcio